Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Varese – Latina: vincere per continuare a sognare

Nel girone d’andata, alla terza uscita in serie B, la gara tra Latina e Varese segnò l’addio di Gaetano Auteri e il conseguente approdo sulla panchina nerazzurra di Roberto Breda. Un passaggio che ha appuntato tredici risultati utili consecutivi e l’attuale posizione di classifica che vede Milani e compagni in piena zona play off. Roba per nostalgici e statisti.

Oggi il Latina è un altro Latina. Una squadra solida, compatta e formata da un gruppo di calciatori attaccatti, dal sudore della maglia, al pallone pontino. La partita di sabato 8 febbraio (calcio d’inizio alle 15) segna il presente nerazzurro. All’andata finì con un secco zero a tre, contestazione dei tifosi e tanti saluti a Auteri. Così come oggi il Latina è un altro Latina, il Varese è un altro Varese. La squadra lombarda sta disputanto un campionato negativo: solo 28 punti totalizzati. Un passaggio inadatto per l’ambizione societaria costruita sull’obiettivo promozione. Nonostante la situazione difficile l’undici di Carmine Gautieri può contare sulla forza del bomber Leonardo Pavoletti. Il venticinquenne livornese ha già segnato 14 gol in campionato. Un bottino importante ma ancora non lieto per le sorti di squadra.

Dal canto pontino il condottiero Roberto Breda è consapevole di avere i favori del pronostico. E la possibile vittoria di Avellino sfumata solo all’ultimo secondo di gara non ha ammorbidito le ambizioni del Latina. Rispetto alla sfida con i campani, a centrocampo dovrebbe rivedersi dal primo minuto Marco Crimi. Al suo fianco sicuri del posto Alhassan e Morrone. Ballottaggio per completare il reparto: Laribi, Bruno e Viviani si giocano una maglia, mentre sulla corsia destra potrebbe esserci spazio per Milani in caso di forfait di Ristovski (che ha rinnovato il contratto col Parma fino al 2017) non al meglio della condizione. Per il resto nessuna variazione con Jonathas e Paolucci in proiezione offensiva.

L’arbitro della gara tra Varese e Latina sarà Eugenio Abbattista di Molfetta. Assistenti Fabio Vicinanza di Albenga e Marzo Zappatore di Taranto.

Convocati – Iacobucci, Tozzo, Cottafava, Bruscagin, Brosco, Esposito, Nunes, Bruno, Crimi, Gerbo, Ristovski, Viviani, Milani, Morrone, Alhassan, Laribi, Ricciardi, Cisotti, Paolucci, Ghezzal, Jonathas

Indisponibili – Baldan, Figliomeni, Jefferson


Comments

comments

MandarinoAdv Post.