Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Te lo regalo… Arriva a Latina il gruppo per donare gli oggetti inutilizzati

Oltre duemila iscritti in pochi giorni. Anche a Latina arriva il gruppo “Te lo regalo…” ideato nel 2011 da Salvatore Benvenuto e ormai diffuso in molte città italiane. A Latina la Pagina Facebook è curata da Emanuele Bonaldo.

Il funzionamento è semplice: chi vuole regalare qualcosa pubblica un annuncio con foto, chi vuole prenderla scrive “mi prenoto”. Il donante sceglie a sua discrezione la persona prenotata che si aggiudica l’oggetto. Niente soldi, niente scambi, niente aste: solo regali. Nella speranza, ovviamente, di creare un circolo “virtuoso” dal quale ognuno ci guadagna, limitando gli sprechi.

“Abbiamo replicato l’idea in tutta l’Italia – spiega Salvatore Benvenuto – per promuovere il ri-utilizzo di qualsiasi cosa che non viene più usata, regalandola a qualcuno che gli serve e la utilizzerà. Mettendo al primo posto la possibilità di diminuire lo smaltimento nelle discariche di cose che funzionano, si evitano il loro sovraccarico e l’aumento entropico, e così l’inquinamento ambientale e le conseguenze sulla salute di tutti”.

LATINA. “Il gruppo – spiega Emanuele Bonaldo nella presentazione dell’iniziativa – nasce sulla scia dei tanti gruppi nati su Facebook ma con particolare riferimento alla zona di Latina e provincia. Questo gruppo ha come scopo quello di rimettere in circolo GRATUITAMENTE oggetti che non usiamo più e che possono essere riutilizzati, tutto all’insegna dell’aiuto reciproco, della tutela dell’ambiente (meno rifiuti alle isole ecologiche) e del risparmio. Questo gruppo ha poche e semplici regole. Ci si prenota solo ed esclusivamente con “MI PRENOTO” senza aggiungere informazioni non richieste dal donante. Il donante può regalare a propria discrezione gli oggetti messi a disposizione possibilmente dopo aver dato il tempo di prenotarsi a qualche persona in più. Non esiste nessun diritto di prenotazione ne si possono avere pretese sugli oggetti messi a disposizione. Si richiede per il donante di specificare dove si trova l’oggetto, tempi di ritiro e chiaramente la foto. Ultima cortesia per non creare confusione è di cancellare i post quando l’oggetto donato viene ritirato”.

GLI OGGETTI. Ma cosa si trova nel gruppo? Di tutto. Dai vasetti con le piantine, ai giochi per Playstation, dai bicchieri della Coca Cola ai bollini del supermercato. Oltre agli oggetti in offerta, ci sono anche tante richieste di persone che cercano qualcosa e sperano di essere fortunati trovando un generoso donatore.

Comments

comments

  • roy

    bravi, Iniziativa molto utile

MandarinoAdv Post.