Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Tumori della pelle, un premio intitolato a Letizia Aielli

Una giornata di incontro sulla dermatoscopia che sarà anche l’occasione per consegnare il premio intitolato a Letizia Aielli. La Lilt di Latina ha promosso per sabato 8 febbraio, presso “Il Focarile” di Aprilia il “1° incontro pontino di casistica dermatologica interattiva”, iniziativa che riunirà tutti i centri del Lazio che si occupano di dermatoscopia e i migliori specialisti del ramo chiamati a confrontarsi sulla prevenzione e la cura dei tumori cutanei.

A partire dalle 9.30, dopo i saluti di Alessandro Rossi e Fabio Ricci, presidente e componente della Lilt pontina, si parlerà della casistica dermatoscopica attraverso gli interventi di medici ed esperti delle università “Sacro Cuore”, “La Sapienza–Sant’Andrea”, “Policlinico Umberto I”, Policlinico Militare Celio, “Tor Vergata” e di strutture quali l’ospedale pediatrico Bambin Gesù, il complesso Columbus, l’Idi, le Asl di Frosinone e l’Aquila.

A sottolineare l’altissimo livello dell’incontro – patrocinato dall’Ordine dei Medici della provincia di Latina e accreditato presso il Programma nazionale di educazione in medicina del Ministero della Salute – la scelta di affidarne la responsabilità scientifica al professor Giuseppe Argenziano, presidente della Commissione nazionale tumori della pelle della Lilt mentre la segreteria scientifica è stata curata dal dottor Alessandro Annetta.

L’evento sarà anche l’occasione per consegnare il premio intitolato a Letizia Aielli, il giovane magistrato di Latina scomparso qualche anno fa. Saranno presentate 33 diagnosi (in materia di tumori della pelle) e tra queste ipotesi sarà scelto il vincitore che riceverà il riconoscimento a conclusione dell’incontro.

«Questa iniziativa – spiegano il presidente della Lilt di Latina Alessandro Rossi ed il segretario dell’incontro Alessandro Annetta- intende non soltanto stimolare la formazione e l’aggiornamento professionale dei medici che operano nel campo dell’oncologia ma essere anche un ringraziamento alla famiglia Aielli che continua a supportare la Lega per la lotta contro i tumori di Latina con una borsa di studio che arricchisce il nostro lavoro in maniera concreta».

Comments

comments

MandarinoAdv Post.