Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina raccontata dai disegni degli Sketchers

Gli Urban Sketchers di Latina s’ispirano liberamente allo SketchCrawl, inventato da Casarosa, artista italoamericano trapiantato a San Francisco. Lo Sketch Crawl è il camminare per una città e prendere appunti grafici, con qualsiasi tecnica, di tutto quello che colpisce l’artista o l’appassionato che si cimenta in questa maratona artistica. Ogni cosa è degna di finire nel taccuino dello sketcher: architettura, uomini, cose, stralci di realtà.

Da oramai quasi un decennio anche a Latina, grazie a Luciano Cisi ed altri pionieri, è nato un gruppo di sketchers. La pratica che segue al disegno e alla scrittura (spesso uniti in queste piccole storie su carta) è la condivisione su blog e social-network. Condividere è una delle attitudini preferite dai disegnatori. Si condivide il tempo, il cammino, la pratica, i consigli, i momenti di creatività e quelli di convivialità. Non ci sono regole vere e proprie e chiunque può partecipare.

Gli Sketchers di Latina sono un esercito: più di un centinaio. Una loro parte ha deciso di mettere in mostra i lavori effettuati in occasione della quarantaduesima Sketch Crawl internazionale. Piazza della Libertà e del Quadrato sono state tradotte in segni e parole fatte di chine, acquerelli, matite e penne.

L’inaugurazione della mostra “Tratti di Città” sarà sabato 01 febbraio 2014 alle ore 18.00 presso l’associazione culturale “Il Bagatto”, in via Aspromonte 52 a Latina. La mostra rimane allestita fino a domenica 09 febbraio ed è visitabile con i seguenti orari: lunedì –venerdì dalle 15.00 alle 18.00, sabato e domenica dalle 16.00 alle 20.00.

Gli Sketchers in mostra sono Gabriele Casale, Luciano Cisi, Fabrizio Cocco, Anna Cuciniello, Giancarlo De Petris, Enrica Di Giorgi, Angelo Di Nunzio, Giuseppe Duprè, Luca Ferullo, Danilo Fretta, Fabrizio Gargano, Emiliano Gasbarrone, Alba Lavermicocca, Elisa Milani, Floriana Papa, Assunta Pappacena, Giorgia Passaro, Giovanna Sacchetti, Sergio Schrott. Reportage fotografico di Fabrizio Cocco, Michele Cuciniello, Massimo Gava.

Comments

comments

  • Francesco

    spero di riuscirci a fare un salto, ottima iniziativa che mi incuriosisce molto…
    finalmente qualcosa sembra muoversi…

MandarinoAdv Post.