Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Daniele Nardi partito per la scalata del Nanga Parbat

E’ partito oggi dall’aeroporto di Roma Leonardo Da Vinci (Fiumicino), Daniele, destinazione Pakistan, obbiettivo scalare il Nanga Parbat in prima invernale, su una via nuova ed in stile alpino, tutto in solitaria.

Alle ore 14:30 Daniele è salito sul volo della compagnia aerea Emirates che lo accompagnerà attraverso Dubai alla capitale Pakistana di Islamabad. Da lì Daniele si addentrerà nell’entroterra Pakistano fino a Chilas da dove comincerà il trekking di avvicinamento al Campo Base del Nanga Parbat a 4200 m.
E’ iniziata molto presto quest’oggi la giornata per Daniele che alle 7:10 è stato ospite di Unomattina su Raiuno, dove ha raccontato le impressioni prepartenza ai microfoni del giornalista Paolo Di Giannantonio. Alle 11:30 Daniele si è spostato all’aeroporto Leonardo Da Vinci per la conferenza stampa organizzata da Aeroporti di Roma (ADR), dove l’alpinista ha rilasciato una serie di interviste a testate giornalistiche nazionali poco prima della partenza per il Pakistan.

Daniele Nardi: “Finalmente si parte, sono stati mesi intensi sia per quanto riguarda gli allenamenti sia per l’organizzazione. Quello che intendo fare non è solo arrivare in prima invernale sulla vetta del Nanga Parbat, ma cercare di fare il mio alpinismo, ovvero affrontare da solo con coraggio questa montagna. Non utilizzero ne corde fisse ne campi preparati, avrò un cuoco che mi assisterà al campo base. Per il resto sulla parete sarò da solo”

Daniele ha con se un telefono satellitare con cui potrà comunicare con l’Italia ed un modem satellitare con cui potrà inviare aggiornamenti sull’andamento della spedizione alpinistica.

Comments

comments

  • M

    Un grande in bocca al lupo.

  • serafino

    ma stattene alla casa,questo poi e’ il periodo dei carciofi e tutta Sezze e’ in festa.

  • roberto161

    grandissimo daniele, un grande in bocca al lupo!

  • carlo

    in bocca al lupo!!!

  • Ercecchi

    Grande Daniele, in bocca al lupo e non mollare. Per il resto non ti preoccupare: i carciofi te li conservo io.

  • cittadino

    in bocca al lupo…..

  • Ben-ito

    Che sventoli alto il tricolore !!

MandarinoAdv Post.