Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Fondi, nove giovani arrestati per spaccio di droga

Nove giovanissimi sono stati arrestati questa notte dai carabinieri della compagnia di Gaeta tra Fondi e Itri. Si tratta di una ramificata organizzazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti, per lo più hashish.

L’operazione Duffy Duck, portata a termine su ordine del tribunale di Latina, ha avuto inizio nell’agosto del 2012 quando i militari comandati dal tenente Palma Lavecchia, sequestrarono un chilo di hashish in possesso di un giovane insospettabile di Itri, finito in manette.

Le indagini hanno permesso di individuare tutte le ramificazioni di quella attività dello spaccio con il quale veniva rifornito un gran numero di consumatori del sud pontino e, in particolare, il ruolo di Roberto Covele, 34enne di Fondi, già noto alle forze dell’ordine, capace di reperire gran quantità di droga.

Nove le persone arrestate, due in carcere e sette ai domiciliari, 4 le persone denunciate, sequestrati, nel corso dell’indagine, due chili tra marijuana e hashish, oltre a 40 grammi di cocaina; questo è il bilancio dell’operazione che si è conclusa all’alba.

Gli altri arrestati sono: Giuseppe Bencivenga, 33 anni, Francesco di Santo, 31 anni, Mark Cristiano, 22 anni, Andrea Chiavistelli, 20 anni e Salvatore Macera, 20 anni, residenti a Gaeta; Marialuisa La Rocca, 22 anni e Mattia Pennacchia, 23 anni, di Itri.

Comments

comments

  • colpa di schengen

    gabbio x tutti….!!!!
    svuotate pure le carceri di drogati e spacciatori, poi nel giro di 10 giorni ritorneranno tutti….

  • balo

    certo che si riempiono perchè se la legalizzano lo stato non guadagna più come avvocati e organizzazioni criminali mettetevi in testa che tutti fanno uso di droghe leggere

MandarinoAdv Post.