Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina: pressing su D’Agostino

Alla ricerca (se non disperata, quasi) di un centrocampista con i piedi buoni da consegnare alle direttive di Roberto Breda il Latina ha attivato nelle scorse ore un forte pressing su Gaetano D’Agostino. Il calciatore del Siena sarebbe la pedina ideale per lo scacchiere nerazzurro. E il direttore sportivo dei pontini Mauro Facci lo sa. Così come il presidente Paola Cavicchi pronta a sborsare il denaro giusto per accontentare il collega dei toscani Massimo Mezzaroma.

Il punto della trattativa non è ancora chiaro. Ma ciò che è certo è il problema economico che affligge il Siena. Un problema che mette sul mercato tutti i pezzi pregiati della squadra, a partire da D’Agostino. Il centrocampista, cresciuto a Nettuno, percepisce un ingaggio di novecento mila euro all’anno. Troppo alto per tutte le società di serie B. Ma il calcio di oggi ci ha messo in condizione di disilludere le certezze economiche portandoci a pensare che l’impossibile si annulli come un gioco di operazioni matematiche. Dunque, se D’Agostino dovesse approdare nel Capoluogo laziale lo farebbe in prestito con lo stipendio spalmato in due anni. Il contratto dell’ex Udinese scade nel 2015. Fino a quella data il Latina potrebbe pagare al calciatore due terzi dello stipendio. La parte restante spetterebbe al Siena con un accordo di spalmatura ulteriore fino al termine del contratto.

Insomma, se la trattativa andrà in porto sarà per il Latina un ingaggio di spessore da mettere insieme ai già presenti Cottafava, Morrone, Ghezzal, e Jonathas con l’obiettivo raggiungibile di puntare a qualcosa di più della salvezza. Per la buona pace di tutti.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.