Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Priverno, tagli al centro dialisi

«Ci hanno provato in tutti i modi medici ed infermieri per tenerlo attivo, ma non ci sono riusciti, il turno di emodialisi dispari mattina resta attivo al centro dialisi situato nell’ex ospedale Regina Elena di Priverno in provincia di Latina». Lo dichiara in una nota il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato.

«Il centro dialisi è dipendente della nefrologia dell’ospedale di Terracina – aggiunge – ed il turno veniva tenuto aperto dagli infermieri di Terracina, in Attività Libero Professionale, si spostavano per la necessità delle persone di Priverno e zone limitrofe, ma la carenza di organico e le necessità del centro di Terracina hanno obbligato gli infermieri a desistere. Le persone in terapia nel turno sono state ricollocate tra altri turni a Priverno e Terracina (fino a 30 km di distanza). È vergognoso chiosa il presidente in questa regione pagano sempre i soliti noti: i malati cronici».

Comments

comments

  • Giulio Cesare

    I politici rubano e il cittadino ci rimette.

  • Martha

    I politici non hanno di questi problemi. Seppure avessero di questi problemi, dove si presentano trovano sempre la porta aperta. Il cittadino normale si devo arrangiare.

  • ancoranonsodittotutto

    se anche avessero problemi di salute i nostri politicanti , auto blu con tanto di autista e il problema è risolto, i km svaniscono al istante..
    poveri noi …povera ITALIA ..se la so magnata tutta ..e ci hanno lasciato con le pezze al culo….

MandarinoAdv Post.