Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Meteo, a Natale previsti nubifragi a Latina

«Il tempo inizia a cambiare, già molte nubi ricoprono i cieli del nord e della Toscana e rovesci sono in arrivo in Sardegna. Ma ormai tutto è pronto per assistere alla Christmas Storm, la tempesta di Natale e Santo Stefano, provocata da un Ciclone Atlantico che sta per colpire l’Europa». Ad annunciarlo è Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it.

«Il tempo peggiorerà al nordovest per la Vigilia di Natale con precipitazioni diffuse e neve a 800-900 metri che saranno l’avanguardia di un più generale guasto del tempo nel Mediteranno e sull’Italia – spiega – Una violenta perturbazione raggiungerà infatti mercoledì mattina il nordovest con nubifragi sulla Liguria, tantissima neve a 900-1000m e poi il maltempo colpirà tutte le regioni tra Natale e Sanato Stefano».

«Cadrà tantissima neve, fino a 1 metro in 48 ore oltre i 1000-1200 metri sulle Alpi, temporali colpiranno Centro-Sud e Isole, lo scirocco forte soffierà a 80km/h sullo Ionio e sull’Adriatico tanto da favorire il fenomeno dell’acqua alta a Venezia. I temporali più violenti – riferisce Sanò – colpiranno già nella serata del giorno di Natale il Levante Ligure, le Cinque Terre, la Garfagnana, la Toscana, poi la Sardegna e il Lazio fino a Roma, e nelle prime ore di giovedì il Lazio, Roma e la Campania, mentre nevicate eccezionali interesseranno le Alpi e le Prealpi del Veneto e del Friuli-Venezia Giulia con 50 cm di neve fresca in poche ore. Forti nubifragi colpiranno le province di Roma, Latina, Frosinone e Caserta».

«Giovedì, i temporali violenti transiteranno al Sud e sulla Sicilia mentre altre nevicate a 600-800 m imbiancheranno le Alpi. Venerdi il tempo migliorerà, ma una nuova perturbazione raggiungerà il nord entro il fine settimana con neve diffusa anche a 500 m. L’inverno è solo all’inizio – conclude il meteorologo – e le ultime elaborazioni stagionali indicano infatti una seconda parte della stagione fredda veramente scoppiettante, con periodi gelidi e nevosi tra gennaio e febbraio».

Comments

comments

  • stefano

    In sintesi c’è scritto che d’inverno piove, fa freddo e nevica in montagna.
    Non ho capito qual’è la notizia.

    Forse è un avviso per qualcuno di pulire i fossi e le caditoie ostruite?

  • giovanni

    na volta qui era tutta campagna

  • Sabrina

    Abbiamo capito che Latina fiori sarà allagata…

MandarinoAdv Post.