Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Duplice omicidio, in fin di vita il ragazzo ferito da Zanier. Oggi le autopsie

Da sinistra Norina Londero, Nistor Florin Dumitrache, Elena Tudosa e Andrei Gabriel Bogdan

È in fin di vita Andrei Gabriel Bogdan, il ragazzo romeno ferito ieri dall’ex guarda giurata Roberto Zanier, che ha ucciso la madre e un’altra donna romena e ferito il figlio di quest’ultima e il compagno.

Le sue condizioni sono disperate per i gravi danni al cervello, ora è sotto osservazione ma praticamente in stato di morte cerebrale. Il giovane è sempre ricoverato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.  Questa mattina i medici hanno avviato la constatazione di morte cerebrale: il primo encefalogramma è piatto, il secondo ha dato un segno di ripresa ma le speranze ormai sono quasi nulle.

Meno grave invece l’altro uomo, che aveva riportato solo lievi ferite.

SPECIALE DUPLICE OMICIDIO

Roberto Zanier intanto è detenuto in isolamento, guardato a vista in carcere a Latina. L’interrogatorio davanti al giudice è previsto per martedì, mentre l’autopsia sulle due donne uccise si svolgerà oggi.

Al momento della cattura, di fronte agli agenti che lo avevano raggiunto Zanier ha urlato: «Sparatemi o vi sparo io». In realtà il killer aveva già gettato la sua pistola nel canale.

Comments

comments

  • homer

    come ti è venuto in mente di togliere la vita a 3 persone?? cosa è successo nella tua testa? famiglia per bene, persona tanto sana da ricevere un porto d’armi…non ci serve una sentenza, ma una spiegazione, vogliamo capire come sia possibile e quali siano i motivi di tale follia, se sensati o se Semplicemente sia impazzito…

  • wolfff

    Non sono credente ma sono due giorni che sto pregando con tutte le mie forze affinchè Andrei si salvi

MandarinoAdv Post.