Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Cori razzisti, la curva del Latina Calcio rischia la chiusura

Curve chiuse per episodi di discriminazione razziale anche in Serie B. Il giudice sportivo Emilio Battaglia ha disposto la chiusura della curva Nord dello stadio di Latina a causa di cori contro un calciatore del Crotone nella partita di sabato scorso.

Trattandosi di “prima violazione” il giudice ha disposto la sospensione dell’esecuzione della sanzione per un periodo di un anno. In caso di analoga violazione la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione.

Comments

comments

  • X

    Ora arriva il mafioso e dice: “non ci credo”…

  • luigimux

    fategli zappare la terra come prerogativa per ottenere un biglietto.. ragazzini viziati..

  • Michela

    Che amarezza! E’ davvero triste trovarsi a leggere queste cose. L’insulto razzista andrebbe sanzionato severamente. Purtroppo per l’ignoranza non c’è antidoto e questa città è sempre più provinciale!!!

  • loopone

    Ecco ci siamo! Alla prima sconfitta seria esce fuori l’anima prepotente e provinciale di Latina, che tristezza la presidentessa in versione “pesciarola” che inveisce contro l’arbitro in mezzo al campo sotto le telecamere sky, e che dire dell’Obama pontino che si è fatto inibire fino al 31/12 per offese ed ingiurie contro l’arbitro negli spogliatoi, la curva e ben 4 giocatori squalificati,di cui 1 per 3 giornate e 1 per 2.
    Se questo è quanto speriamo che non capiti mai l’arbitro di Lanciano Pescara altrimenti son caxxi.

  • Marione53

    Lo scandaloso arbitraggio del ”ciociaro” ha aggiunto oltre al danno la beffa. Accuse di razzismo inesistenti e squalifiche in aggiunta per una giornata da dimenticare.
    Sono un abbonato e se continua così non vado più allo stadio grazie ad Aureliano arbitro con superpoteri.
    Sempre FORZA LATINA!

MandarinoAdv Post.