Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Di Giorgi: “Il capo di Gabinetto guadagnerà 61.000 euro”

In merito ai dubbi di alcuni consiglieri comunali del PD sulla nomina del Capo Gabinetto, Gianfranco Melaragni, il sindaco Giovanni Di Giorgi invia una replica.

“La nomina di Gianfranco Melaragni completa la struttura che mi affianca in un complesso e delicato lavoro di cui trarrà beneficio l’intera amministrazione e quindi la città, svolgendo essenzialmente l’attività di coordinamento della struttura dirigenziale comunale, attività che riteniamo cruciale per aumentare la qualità complessiva e l’efficienza dell’azione amministrativa. Del resto, l’esperienza, la competenza e la professionalità del dott. Melaragni sono indiscutibili, come del resto unanimemente riconosciuto e sottolineato anche dall’opposizione, e andranno a completare la struttura del primo settore di staff. In merito agli aspetti economici, sottolineo che la retribuzione complessiva lorda del dott. Melaragni, lungi dal toccare le cifre incautamente e demagogicamente “sparate” dai rappresentanti del PD, è di 61.000 euro lorde annue, come facilmente consultabile da atti pubblici. Non solo, ma il dott. Melaragni va a percepire una cifra inferiore a quanto in precedenza percepito dall’avv. Imma Pizzella che ha assunto un ruolo dirigenziale che si è a sua volta liberato. Dunque il costo complessivo per l’amministrazione non solo non è aumentata ma è di poco sceso, con il vantaggio che l’intera amministrazione, dunque anche l’opposizione e tutti coloro che hanno a cuore l’efficienza amministrativa e quindi il bene della città, potranno trarne vantaggio”.

Comments

comments

  • BASTIAN CONTRARIO

    ….ed i contributi per gli affitti del 2011 per le fasce più deboli…ancora da erogare:perchè l’opposizione non denuncia questo alla Corte dei Conti?

  • Ehmmm

    Bisognerebbe non pagare piu le tasse al comune!!!

  • minerva

    Bastian, lei ha ragione, ma si ricordi che i rumeni verranno a prenderli quando torneranno in Italia in primavera. Purtroppo è così, se legge la lunga lista degli affitti già percepiti del 2010 se ne renderà conto.

  • Max80

    61 mila euro per passare le giornate al tel seduto al tavolino del bar?!?! Bell’esempio!!!

  • Paolino

    Bisogna considerare e sommare la lauta pensione che percepisce.
    La somma è una super retribuzione alla faccia dei disoccupati.
    La musica continua…………..

  • mpz

    Continuate a votarli!!!!!!!!

  • CRIPTICA

    1 poliziotto+ 1 cancelliere di tribunale, piu tutti gli avvocati dell’entourage perchè?
    tutti pagati di manica larga coi soldi nostri, poi le 2 czero del comu ne e la picasso nuova il tutto per oltre 110mila euro, piu i vari autisti distolti da lavoro che avrebbero potuto svolgere….
    DANNO LOGICO E CALCOLATO…

  • BASTIAN CONTRARIO

    @ minerva
    ..Mi spiace ma il suo nick nulla ha a che vedere con la Dea della Giustizia,…è vero nella lista ci sono molti cittadini di nazionalità rumena, ma è altrettanto vero che ci sono molti italiani nella stessa lista , con contratto di locazione regolarmente registrato presso l’Agenzia delle Entrate e quindi , sicuramente, non evasori fiscali, ma situazioni verificate con reale stato di necessità…..si documenti prima di fare battutte così infelici!!!

  • Gilberto

    Il sindaco pensasse come risalire posizioni di vivibilità al comune di Latina… Pensando sempre che i nostri nonni si sono ammalati di malaria per bonificare.. Ora questa area e’ lasciata in mano ad incompetenti e persone di comodo.. Fuori tutti i fannulloni.. siamo caduti in basso negli ultimi anni, tante promesse pochi i fatti.. Giocare.. giocate… il problema sono le palle che mancano e se non fosse natale nemmeno nell’albero ci sarebbero state.. Detto questo… ma quando si cambia…! Ci vorrebbe un bel rogo della befana per metterci tutti i finti e burattini della politica che pensa solo a loro.. lasciando noi alla fame!

  • max

    Ma LatRina merita questo e altro…..tanto continuate a votare stesse persone….stesse ideologie….stesse chiacchiere da una vita…..meritiamo i Fazzone….i Cusani….i Zaccheo….. :(

  • max

    Ah, tra poco Di Giorgi manda la famosa TARES e così quei 61000 euro dello stipendio dell’Onorevole, cominciamo a pagare da subito!! Ma vaff…..

  • enrico

    61.000 mila euro già è un’indecenza per una figura istituzionale insignificante.Da notare poi che questi soldi vanno a sommarsi alla lauta pensione statale che il nostro già percepisce quindi facciamo la somma… Ripeto:un’indecenza e uno schiaffo a chi vive con poco meno di 500 euro al mese….ma tant’è.Tanto i latinensi sono pronti a rivotare il nostro caro sindaco che si riempie la bocca solamente di cose vacue,di progetti campati in aria e quant’altro possa magnificare la nostra Latina che nel frattempo,nell’ultimo rapporto del Sole 24 Ore sulla qualita’ della vita,è classificata nelle ultime posizioni.Ma è possibile che continuviamo a dormire?????

  • minerva

    Bastian, lei sta proprio dicendo delle corbellerie! Si informi lei prima di dare risposte senza senso

  • minerva

    Vede Bastian, se lei vuole incontrarmi così tanto per farle capire cosa lei ha scritto sul suo commento, le cascheranno le braccia e dirà che non è possibile. E’ possibile, è possibile. Proprio per questo motivo che l’Ente dovrebbe informarsi, in base al contratto che fa le residenze dei rumeni. Vedrà che non mi sbaglio poiché ho una prova tangibile.

  • max

    Minerva, non voglio entrare in merito della sua discussione con il sig. Bastian e non metto in dubbio le sue prove inconfutabili. Non nego neanche il fatto che la presenza di una certa popolazione straniera crei “ulteriori problemi” all’ordine pubblico e accentui le tensioni sociali ma vorrei solo sottolineare il concetto base e a mio parere molto importante che “la gente (e quando dico la gente intendo TUTTI!) si adegua alle leggi APPLICATE e non a quelle scritte sui testi giuritici o le gazzette ufficciali. Detto questo, per favore rifletta su chi e come deve applicare e far rispettare le ottime leggi che abbiamo. Pensi a chi sono i responsabili della situazione in cui ci troviamo. Mi auguro che lei non sia così ingenuo/a a pensare che se gli stranieri vengano espulsi l’Italia diventerà un paradiso! Si guardi intorno quando va in giro, soprattutto ai piani alti della società latinense oltre che a guardare quattro ubriaconi in piazza e cerchi di individuare i veri colpevoli. Saluti.

MandarinoAdv Post.