Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Cusani sospeso, bagarre in Provincia sulla mozione

I fedelissimi di Cusani tentano di ottenere il voto sulla mozione a favore del presidente sospeso dal Prefetto. E scoppia lo scontro in aula al momento del voto. Il presidente del consiglio provinciale Michele Forte (Udc) ha annunciato che senza il parere del Ministero dell’Interno era impossibile procedere con il voto. Poi ha lasciato l’aula insieme al segretario Matrona Stellato.

I fedelissimi di Cusani a quel punto hanno tentato inutilmente di discutere lo stesso la mozione, ma è scoppiata una bagarre all’interno della maggioranza. Da una parte Pdl, Dfi e Lista Cusani e dall’altra l’Udc di Michele Forte.

«Per la seconda volta è stato impedito al Consiglio di discutere e votare la mozione che vuole solamente ribadire che non spetta al Consiglio il compito né di prendere atto né di dare esecuzione al provvedimento di sospensione» hanno scritto in una nota i partiti sostenitori di Cusani. E ora si ipotizza una mozione di sfiducia contro Forte.

Comments

comments

  • Umberto

    Della serie: ” Me ne fotto della Istituzione prefettizia, il presidente sono io e voi non siete un c…o.” Il Marchese del grillo almeno faceva ridere, questi invece…

MandarinoAdv Post.