Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Cori, restaurato il pavimento del chiostro di S.Oliva

È stato completato il restauro conservativo ed estetico della pavimentazione del Chiostro di S.Oliva, uno degli elementi centrali del quattrocentesco convento agostiniano adiacente alla medievale Chiesa di Sant’Oliva eretta su un antico tempio pagano.

Ai visitatori è stato restituito il piacere ed il fascino di una passeggiata completa tra i corridoi coperti intorno al loggiato affrescato nel 1600 dal pittore Gerolamo da Segni con storie di vita dei Santi Agostino, Monica e Nicola da
Tolentino.

Il pavimento del portico, riportato alla luce sotto il piancito moderno nel corso dei lavori di allestimento del Museo della Città e del Territorio, era originariamente costituito da lastre di tufo locale. Usurate e danneggiate già nell’antichità, sono state progressivamente integrate o sostituite da ciottoli di calcare.

Dopo il primo stralcio di lavori su due lati del piano terra che circonda il tradizionale pozzo centrale per la raccolta delle acque piovane, è stata ultimata l’opera di consolidamento, stuccatura, reintegro degli elementi danneggiati e trattamento protettivo della rimanente superficie pavimentale. L’intervento su questa parte del più ampio complesso monumentale, dall’elevato valore storico ed architettonico, è stato predisposto dall’Assessorato ai Lavori Pubblici, di concerto con l’Assessorato alla Cultura, e finanziato da Regione, Provincia e Comune.

Realizzato da un’equipe di giovani professionisti del territorio, giunge a termine uno dei più importanti progetti di recupero, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale materiale della città programmati dall’attuale Amministrazione comunale.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.