Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Volley, crisi nera per l’Andreoli: settima sconfitta

Modena allontana lo spettro del sesto tiebreak e recupera il quarto set e supera l’Andreoli Latina portandosi a casa l’intera posta. L’Andreoli non riesce a finalizzare il vantaggio del set conclusivo e subisce la settima sconfitta stagionale per 3-1. Mercoledì torna in campo per i sedicesimi di Challenger Cup con i belgi dell’Anversa.

Latina parte bene e con Noda si porta 8-5, Modena recupera in fretta a Bartman è l’autore del sorpasso 12-13, due ace di Beretta e due muri portano gli emiliani sul 17-21 che chiudono sul 19-25. Inizio di secondo set con il parziale altalenante: 3-1, 4-6, 10-8 e 11-14, serie di cambipalla e di cambi ma il parziale non cambia e Sala mette a segno il muro del 21-25. Santilli inserisce Fragkos nel terzo set, l’Andreoli si porta subito avanti 6-3 e poi con Starovic 16-11, ace di Noda e muro Fragkos per il 22-14 e chiusura sul 25-18. Inizia bene il quarto set l’Andreoli che si porta 7-4, ma Modena recupera in fretta sul 7 pari, un ace di Fragkos porta avanti i pontini 12-9 e poi con un muro di Verhees 16-12, gli emiliano riportano la parità sil 17-17, Gitto riporta i suoi avanti di due (19-17), un muro di Sala per la parità (22-22), Kovacevic mette a terra il sorpasso sul 25-26 e la gara si chiude con un errore di Fragkos sul 26-28.

LA GARA – Roberto Santilli, schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Noda e Skrimov di banda con Rossini libero. Angelo Lorenzetti risponde con Kampa al palleggio e Bartman opposto, Sala e Beretta al centro, Kovacevic e Quesque di banda e Manià libero.

Contrattacco Bartman (1-2), muro Quesque (2-4), ace Skrimov e doppio contrattacco Noda (6-4), muro Noda, 8-5 e timeout Modena. Errore Skrimov (9-8), errore Bartman (11-8), invasione Latina e contrattacco Bartman (11-11) per il 12-11 del tempo tecnico. Contrattacco Bartman (12-13), ace Beretta 14-16 e Santilli chiede tempo. Si riprende con un altro ace di Beretta (14-17), muro Gitto (16-17), muro Quesque (16-19), muro Sala (17-21) e tempo Latina. Pipe Quesque (17-22), ace Sala (18-24), il set si chiede con un primo tempo di Beretta sul 19-25.

Secondo set, contrattacco di Starovic e ace di Gitto (3-1), contrattacco Bartman ed doppio errore Skrimov (4-6), timeout Latina. Contrattacco Starovic e ace Skrimov (7-6), Starovic di prima intenzione (10-8), contrattacco Bartman (10-10), muro Beretta per l’11-12 del timeout tecnico. Contrattacco e muro Kovacevic (11-14) e Santilli chiede tempo. Sul 14-17 dentro Fragkos, muro Sala 21-25.

Terzo set con Fragkos confermato in campo. Contrattacco Kovacevic (0-1), Fragkos di prima intenzione, contrattacco Starovic (3-1), errore Starovic (3-3), errori Kovacevic e Bartman (6-3), errore Bartman, 10-6 e timeout Modena. Contrattacco Starovic 16-11 e Lorenzetti chiede tempo. Sul 17-12 dentro Hendriks, ace Noda (18-12), contrattacco Fragkos (21-14), dentro Deroo, muro Fragkos (22-14), muro Beretta, 22-16 e timeout Latina. Errore Deroo (24-16), errore Gitto (24-18) e il set si chiude con una battuta sbagliata di Deroo sul 25-18.

Quarto set con entrambi i tecnici che confermano il sestetto del precedente set, muro Starovic (3-2), errore Quesque (5-3) dentro Deroo, trattenuta Kampa, 7-4 e Lorenzetti chiede tempo. Contrattacco Kovacevic, ace Deroo (7-7), errore Kovacevic (9-7), ace Fragkos per il 12-9 del tempo tecnico. Errore Modena (13-9), contrattacco Bartman (13-11), muro Verhees (16-12), contrattacco Bartman, muro Sala (16-15) e Santilli ferma il gioco. Ace Deroo (17-17), dentro Skrimov per la battuta e primo tempo di Gitto, 19-17 e timeout Modena. Dentro Sket e Hendriks e muro Sala, 22-22 e Latina chiede tempo. Contrattacco Kovacevic (25-26), errore Fragkos per il 26-28.

Roberto Santilli: “Sono dispiaciuto perché non meritiamo di arrivare fino a lì… e poi non raccogliere nulla. Sono dispiaciuto soprattutto per i ragazzi.”

Zbigniew Bartman: “Siamo molto contenti perché per la seconda volta abbiamo fatto bottino pieno. Ma specialmente per aver ripreso il quarto set dove non abbiamo mollato e chiuso ai vantaggi”.

Sergio Noda: “Oggi ci è mancato ancora un pezzettino anche se abbiamo giocato molto meglio ma dobbiamo cercare di portare Latina dove si merita e dove ci meritiamo. Sono mancati ancora i punti. Dobbiamo limitare i nostri errori specialmete nei momenti cruciali del set”.

 

Andreoli Latina: Noda 20, Gitto 7, Starovic 21, Skrimov 5, Verhees 4,  Sottile; Rossini (L), Fragkos 10, Candellaro. Ne: Paris, Michalovic, DeRocco, Tailli (L). All. Santilli.
CasaModena: Sala 10, Bartman 18, Kovacevic 15, Beretta 9, Kampa 1, Quesque 13; Manià (L), Sket, Deroo 8, Hendriks, Krumins. N.e Bossi, Donadio (L). All. Lorenzetti

 

ARBITRI: Zucca, Rapisarda

 

NOTE Durata set: 23‘, 25‘, 26‘, 37‘; totale 1h51’

 

Spettatori 852 per un incasso di 2795 euro
Andreoli Latina: battute vincenti 5, battute sbagliate 12, muri 10, errori 9, attacco 45%.
Modena: bv 5, bs 12, m 9, e 10, a 49%.

 

MVP Bartman

 

Chiamate Video Check

 

2° Set: 14-17 chiamato da Latina per attacco out Starovic, decisione cambiata 15-17

 

3° Set: 3-1 chiamato attacco in Quesque, decisione confermata 3-2

 

3° Set: 24-17 chiamato attacco out Gitto, decisione confermata 24-18

 

4° Set: 25-26 chiamato muro out Modena, decisione confermata 26-26

 

 

Comments

comments

  • colpa di schengen

    qualcuno comincerà a pensare che forse lo staff di allenatori non va ? Prandi aveva gli stessi giocatori eppure………

MandarinoAdv Post.