Website Security Test
Banner Bodema – TOP

9 dicembre, Forconi pronti a bloccare la Pontina

Il movimento dei Forconi minaccia il blocco della Pontina lunedì 9 dicembre. Di sicuro si terrà una manifestazione in piazza del Popolo organizzata dai Cra, i comitati agricoli riuniti e il Movimento dei Forconi.

Da tempo circolano volantini e messaggi sui social network che inneggiano al «blocco totale del paese» invitando addirittura a fare scorte nei supermercati. Una non meglio precisata “rivoluzione” che dovrebbe sfociare in una protesta popolare in strada. Bisognerà vedere con quante e quali adesioni.

Comments

comments

  • macio

    Vedo che nessuno commenta quando ce da criticare il sindaco i politici tutti a commentare…. xo quando ce una notizia del genere che bisogna stare tutti uniti contro tutti questi spilorci nessuno commenta….

  • LT

    bloccate la galleria di terracina ……..non fateli passare.

  • Alex

    Dobbiamo scendere TUTTI in piazza. Non facciamo i soliti pecoroni che aspettano che siano gli altri a far valere i nostri diritti.

  • aknskan

    Macio, dispiace contraddirti ma forza della gente una cippa.
    Dietro questo cosidetto “movimento popolare apolitico” si celano i soliti fascistelli e partiti con ideali cristiani simil-fondamentalisti:

    http://www.vice.com/it/read/rivoluzione-9-dicembre-2013-italia-chi

  • Smith

    quali diritti?
    …quelli di chi ci ha venduto a cinesi e francesi e ci ha definito communisti perchè eravamo no global contro il mercato globale ?
    questi sono i risultati. oltretutto sti manifestanti so gente che ha sempre sostenuto il nano

  • bambaradam

    andate a vedere che è Calvani Danilo, sempre lui, sempre nei casìni, sempre ad annunciare improbabili rivoluzioni, monitorate il suo profilo facebook, sempre le stesse cose………

  • mpz

    Finalmente si comincia anche in Italia: quando dicevano che il problema greco era solo della Grecia e l’Italia non doveva preoccuparsi perché era fuori dalla crisi! Finalmente qualcuno ha il coraggio di dire e di far vedere come stanno veramente le cose!Ma tanto ai latinensi la cosa non tange, loro hanno il latina in serie B e l’amico politico, però voglio vedè che se magnano quando i negozi so vuoti o devono andà in giro a piedi perché la benzina non ce sta! Allora si che dirò:” te l’avevo detto che baffone arrivava….mo vedi se l’amico politico t’aiuta!”

  • Be.ni.to

    X Alex. Quanto il popolo scende in piazza ha sempre ragione. In questo caso c’è un però. Questi forconi hanno sempre sostenuti chi li ha ridotti in queste condizioni: il nano di Arcore. Lo rivogliono portare di nuovo a comandare!!!!

  • Andrea

    Comunque dall’anno prossimo ci saranno nuove tasse poveri noi ormai siamo arrivati all’amaro

  • Andrea

    La crisi e finita ora inizia la miseria

  • Luca P.

    Non capisco quale senso abbia bloccare la Pontina. Si pensa forse di risolvere così i problemi del Paese e correggere la sua rotta catastrofica? Non penso proprio. Per fare una cosa fatta bene, bisognava protestare davanti a Montecitorio, P.zzo Chigi e QUirinale.Bloccando la Pontina non si fa altro che danneggiare la gente che magari prende quella strada per andare a lavoro. Se poi a qualcuno viene in mente di bloccare anche la ferrovia, beh… in quel caso mi sento autorizzato a schierarmi con i celerini!!!!

  • barbara

    Quanto costa un cappuccino al bar? non lo sò di preciso,
    ma sempre più di come pagano il latte alla mia azienda:
    da padre in figlio “meno di 40 centesimi di euro al litro”.
    Ora però, in questo particolare momento storico, non copre nemmeno
    i costi della produzione: di molto più alti rispetto alla resa

    Qua non c’entra Silvio Berlusconi, è questione di rivedere le “regole” del mercato

  • Alex

    Beh… mi auguro che gli italiani dopo 20 anni abbiano capito che se stiamo messi così male buona parte della colpa è la sua…
    Dobbiamo manifestare tutti… dalla zecca comunista al fascistello a chi non appartiene a nessuno schieramento ideologico.
    Ormai siamo noi contro lo stato che ci sta tenendo agonizzanti.

  • Alex

    Non so chi sia questo “promotore” della manifestazione. Quello che conta è che tutti si facciano sentire.
    Per una volta mi piacerebbe vedere insieme “destra e sinistra” lottare per la stessa causa…

  • Marika Staneskj

    @bambaradan. Se Calvani fosse credibile sarebbe stato eletto nella lista dove si è presentato. Ma si da il caso che nemmeno dai suoi parenti più stretti ha preso voti. Sono d’accordo con te. Dove si presenta riprte sempre la stessa poesia.

  • Padre di famiglia

    Bloccare la pontina significa solo danneggiare chi la percorre per andare a lavoro, far mancare i generi alimentari nei negozzi significa mettere in difficoltà le famiglie che fanno la spesa per vivere, far mancare i carburanti significa mettere in difficoltà chi deve andare a lavoro, a fare la spesa o a portare i figli a scuola!!!
    I politici non risentono certo di questi problemi!!!
    Questa non è vera protesta è semplicemente esasperare i più deboli!!!
    Siete solo dei vigliacchi e codardi!!!
    Se aveste il coraggio di cui vi vantate andreste a protestare davanti alla camera, al senato e al quirinale, così mettereste veramente in difficoltà la classe politica!!!
    Siete solo dei bambini a cui piace giocare alla rivoluzione…
    E tu Danilo torna a piantare la nzalata, stando attento a non usare antiparassitari e concimi vietati e a rispettare i tempi di carenza!!!

  • Padre di famiglia

    In questo modo però ci rimette solo chi deve andare a lavorare, perdendo giornate di lavoro, o chi deve andare a fare la spesa per la famiglia e non trova più i generi di prima necessità.
    Ci rimettono quindi solo ed unicamente i più deboli!!!

  • Pippo

    Dal video intervista di calvani si capisce che, come tutti noi, quet’uomo è esasperato, però quello che dice è un istigazione ad una protesta che potrebbe sfociare in forme di violenza non accettabili per un paese civile e democratico.
    Il rischio è che una situazione già a livelli elevati di criticità possa, con forme di protesta eccessive e al limite della legalità, dare l’avvio e sfociare in lotta sociale violenta ed anche in guerra civile.
    Noi ormai diamo per assodato che la violenza sociale sia un’eccezione nella vita qutidiana di questo paese, ma il rischio c’è!
    Vogliamo ripiombare indietro di una settantina d’anni, agli orrori della guerra civile fratricida dell’era della repubblica di Salò? Oppure alle situazioni di disordine sociale di alcuni paesi, che siamo abituati a vedere solo in televisione?

  • Cavolo lesso

    A Danilo, ma ritorna a piantà la nzalata e li brucculetti!
    Però me raccumanno, non usà anticriptugamici vietati e rispuetta i tempi de carenza, prima de raccoglie.

  • barbara

    Di recente ho letto che a Nairobi è finita la carne e gli abitanti si son visti costretti a mangiare i leoni dello zoo…
    Ora non sò l’attendibilità o meno di questa notizia ma se non si ri-parte dall’agricoltura come bene primario e non di lusso come è oramai divenuta per le sopravvissute aziende pontine forse ci vedremo costretti a lievitare insieme al mercato italiano. Pardon, a ciò che ne è rimasto

    Sono solidale con il padre di famiglia, ma credo che siano gli stessi problemi dei cosiddetti Forconi: anche loro, noi, ci rimettiamo…

  • Pippo

    Ribadisco: Kalvani è un esaltato furioso e dissenato, al pari di Hittler e Mussolini. Bisogna fermarlo subito, insieme ai suoi compagni/camerati, con i mezzi legali a disposizione dell’autorità costotuita: arresto preventivo e processo per direttissima per sobillazione sediosa ed incitamento alla rivolta civile!!!

  • Padre di famiglia bis

    Cosa metto nel piato della mia famiglia se il piano di Fuhrer Kalvani va a buon fine, la sua nzalata marcia e contaminata? e nel serbatoio ci metto i suoi broccoletti sempre marci e contaminati?

  • Patroclo

    Tutte le difficoltà che dovremo patire per colpa di questi dissennati e del loro istigatore Kalvani ricadano su di loro e sulle loro stesse famiglie.
    Non è questo il modo di fare protesta civile.

  • Cittadino del Mondo

    BRAVO!!! …bloccare la Pontina significa solo continuare a rompere le balle come fanno tutte le mattine – senza scioperi – quando per risparmiare 20/30 euro di autostrada ti martorizzano i cosiddetti passando con TIR lunghi 20 metri per strade di campagna e montagna e poi per la Pontina (andata e ritorno..). Ma quand’è invece che gli impediranno di circolare (eccetto chiaramente se fanno trasporto locale…) con una bella e seria norma che gli vieti di mettere a repentaglio la vita di migliaglia di persone per i suddetti 4 spiccioli? E se hanno problemi che vadano a rompere sotto gli uffici a chi comunque – blocchi o non blocchi – passerà i con tanto di scorta e a sirena spiegata, invece di pattinare sulle … di chi deve andare a lavorare!!!

  • @Patroclo

    Se vuoi far protesta in italia devi avere bandiera rossa…sfasciare tutto, lanciar sassi ed estintori…allora si che avrai politici in parlamento che ti difendono e ti intitolano pure qualche aula parlamentare

  • vale

    mi fa ridere vedere agricoltori “contro” l’europa, loro che sono gli unici che ci hanno mangiato per decenni, coi contributi UE per l’agricoltura

  • colpa di schengen

    conosci bene il promotore, se lo conosci lo eviti !! ma come si fa ad andare appresso a costui……. MANCO I PARENTI L’HANNO VOTATO ALLE ULTIME COMUNALI…….

MandarinoAdv Post.