Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Breda: “Con la Ternana sarà dura”

Il Latina viene da tredici risultati utili consecutivi. La Ternana è in crisi di risultati e in piena zona playout. Ma, si sa, i numeri e le posizioni contano meno della prestazione. Ternana e Latina si affrontano sabato 7 dicembre (calcio d’inizio alle 15) allo stadio “Liberati” di Terni. I rossoverdi sono in ritiro da giorni e per il tecnico Toscano sarà una gara decisiva: la sconfitta costerà il posto. Per questo i calciatori in campo daranno il massimo per cambiare le sorti di una squadra che a inizio stagione puntava l’alta zona di classifica.

Dalla parte pontina Roberto Breda ha invitato i suoi a non abbassare la guardia, nonostante il grande momento di forma che ha portato il Latina al sesto posto in classifica, perché la Ternana è una squadra solida e composta da giocatori di spessore. “Ci attende una gara dura perché la Ternana si trova in una situazione delicata di classifica, e ha bisogno di fare risultato, nonostante stia giocando buone partite – ha detto Breda –  anche a Bari i rossoverdi hanno fatto una prestazione positiva. Inoltre stiamo parlando di un gruppo valido, oltre ad Antenucci ci sono anche Viola, Rispoli, Zito; elementi che in questa categoria possono fare la differenza. In settimana ci siamo allenati bene impostando il nostro lavoro anche sull’avversario: in campo andrà chi sta meglio. Ho ancora qualche dubbio di formazione e deciderò l’undici titolare soltanto domani mattina”.

Dubbi di formazione, appunto. Tante le assenze a cui Breda dovrà sopperire. Mancheranno Brosco e Crimi fermati per un turno dal Giudice sportivo, e l’infortunato Ghezzal. Il difensore verrà sostituito da Figliomeni che ritroverà la maglia da titolare dopo qualche partita d’assenza; il centrocampista sarà rimpiazzato da Dario Maltese. Il fantasista di Palermo ha sbaragliato la concorrenza dei compagni Cejas e Bruno. Gli altri membri del centrocampo pontino saranno Morrone e Ristovski con Milani e Alhassan a presidiare le corsie laterali. In attacco Jefferson tornerà a giocare dal primo minuto. Completa il reparto il confermato bomber Jonathas.

Saranno più di 800 i tifosi pontini che scalderanno gli spalti del Liberati e i cuori dei calciatori nerazzurri in campo. Ad arbitrare la sfida, diciassettesimo turno del campionato di serie B, sarà Francesco Paolo Saia di Palermo. Per il fischietto siciliano si tratta dell’ottava direzione con il Latina, l’ultima la felice gara di ritorno playoff di Lega Pro della scorsa stagione contro la Nocerina vinta dal Latina grazie al gol di Barraco.

Convocati: Iacobucci, Pawlowski, Bruscagin, Massacci, Cottafava, Esposito, Figliomeni, Bruno, Maltese, Ristovski, Cejas, Milani, Di Chiara, Morrone, Alhassan, Celli, Ricciardi, Jefferson, Cisotti, Jonathas, Negro, Peressini

Indisponibili: Barraco, Gerbo, Ghezzal, De Giosa, Chiricò, Ioime

Squalificati: Brosco e Crimi

Comments

comments

  • paki

    Forza ragazzi!!!

  • libero

    Io sarò presente .vogliamo questi altri tre punti.

MandarinoAdv Post.