Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Asili nido, niente tagli ai finanziamenti

«C’è ancora molto da lavorare per coprire tutte le domande d’iscrizione presentate dalle famiglie per i loro bambini, ma l’incremento di posti nei nidi in convenzione è un primo risultato importante. Con 5.500 euro ridestinati al servizio asili nido siamo riusciti a scongiurare il calo di disponibilità conseguente alle decisioni sconsiderate della maggioranza». È passato ieri in consiglio comunale l’emendamento sugli asili nido convenzionati presentato dal Partito democratico e un primo commento soddisfatto arriva da Fabrizio Porcari, consigliere Pd primo firmatario dell’emendamento.

L’approvazione di questa variante all’assestamento di bilancio consente di garantire la funzionalità e la continuità del servizio. «Abbiamo ottenuto un aumento di posti presso i nidi convenzionati pari a circa 20 unità. Su 396 nuove domande ne saranno accolte circa 198 invece di 178. In sostanza – spiega Porcari – si mantengono i livelli di capienza dello scorso anno evitando la diminuzione che la maggioranza si apprestava a fare. Il Comune aveva infatti inserito in bilancio quanto necessario per garantire chi già frequenta i nidi convenzionati e nemmeno un euro per favorire l’entrata di iscritti al primo anno azzerando in tal modo i nuovi ingressi».

«La politica di privatizzazione inaugurata dall’amministrazione con l’esternalizzazione di tre asili nido comunali – chiude il consigliere democratico – ha permesso un abbattimento dei costi, in particolare dei costi per il personale, ci avevano assicurato che sarebbe servita a potenziare il servizio invece quel servizio quest’anno lo si voleva tagliare. È così che si pensa di migliorarne la qualità?».

Comments

comments

MandarinoAdv Post.