Website Security Test
Banner Bodema – TOP

“Canale Mussolini” diventa un fumetto grazie a due autori pontini

La storia della famiglia Peruzzi diventa un fumetto. “Canale Mussolini” diventa un graphic novel grazie a due autori pontini : Massimiliano e Graziano Lanzidei. La fisionomia dei personaggi e il fascino degli scenari prendono corpo grazie ai disegni di Mirka Ruggeri, in una narrazione avvincente e dalla grande forza visiva.

Il romanzo di Antonio Pennacchi è un testo con una struttura complessa in cui tutto si tiene apparentemente solo grazie alla capacità affabulatrice dell’io narrante. Nel graphic novel Massimilano e Graziano Lanzidei rendono la struttura più lineare, ad accompagnare il lettore attraverso un percorso cronologico della vicenda lasciando un filo rosso che rievoca il passato controverso e insieme epico della nazione, animando ricordi e fantasmi con uno sguardo sempre lucido, ironico e spiazzante, ma soprattutto carico di pietas e profonda commozione.

Canale Mussolini restituisce il racconto dell’epopea di una famiglia, un viaggio unico nel cuore della Storia attraverso la rivoluzione fascista, le due Guerre mondiali e l’aggressione coloniale, fino alla ricerca di una difficile redenzione.
Un clan che non si arrende e lotta per la conquista di un Eden ostile e malsano.

Antonio Pennacchi (Latina, 10 settembre 1950) ex operaio, ora scrittore. Tra i suoi romanzi Mammut (1994, Donzelli), Palude (1995, Donzelli), Il fasciocomunista (2003, Mondadori). Collabora con LiMes. Suoi scritti sono apparsi su Nuovi Argomenti, Micromega, La Nouvelle Revue Française. Dal suo libro Il fasciocomunista è stato liberamente tratto il film Mio fratello è figlio unico, per la regia di Daniele Lucchetti. Il 2 marzo 2010 è uscito il pluripremiato Canale Mussolini. Appena uscito il suo nuovo libro.

Mirka Ruggeri disegnatrice bolognese, ha esordito nel 2011 con il libro Cleo (Edizioni Voilier) e adesso ha raccolto la sfida di portare su tavole a fumetti il romanzo premio Strega di Pennacchi.

Graziano e Massimiliano Lanzidei sono i fondatori e animatori del collettivo culturale Anonima Scrittori, attivo sul web (www.anonimascrittori.it) dal 2003. Curatori delle antologie Storie di (r)esistenza (L’Argonauta, 2008) e Il Bit dell’Avvenire (Tunué, 2010). Hanno ideato e condotto progetti di storytelling individuali e collettivi. Con i Sentieri di (r)esistenza hanno attraversato l’Italia (Firenze, Bologna, Milano, Brescia, Bergamo, Latina) e le categorie politiche per raccogliere storie sul senso odierno della Resistenza quotidiana. Collaborano da anni con Antonio Pennacchi. Loro racconti e articoli sono apparsi su siti web e pubblicazioni cartacee come Nuovi Argomenti (Mondadori), Morale della favola (Purple press), Mono (Tunué), Liberi sulla Carta Magazine (ACLive).

Canale Mussolini è già disponibile in pre-ordine sullo store Tunué e dal 9 gennaio 2014 sarà in libreria.

 

Comments

comments

  • Gianluca Mattioli

    insomma un fumettone………. senza alcuna ambizione storica…..

  • Ardito

    Bravi i cugini …

MandarinoAdv Post.