Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Ghezzal: “Se segno non esulto”

“Sensazioni particolari” per Abdelkader Ghezzal. Ma le sensazioni, particolari o non particolari, rumoreggiano per tutti alla vigilia. La vigilia è quella tra Latina e Bari che domenica alle 15 al Francioni si affrontano nel quattordicesimo turno del campionato di serie B. Ghezzal, appunto, l’ex di turno che fino a oggi non è mai andato a rete con la maglia nerazzurra. E se dovesse segnare contro il Bari non esulterebbe per “rispetto e la stima che nutro nei confronti della società”.

Il tecnico dei pontini Roberto Breda ha, ancora una volta, l’imbarazzo della scelta. Partendo dal reparto offensivo si giocheranno una maglia al fianco del confermatissimo Jonathas uno tra Jefferson, titolare nell’ultima partita pareggiata a Novara, e l’algerino. Al momento pare favorito il brasiliano. Ma Breda ci ha abituati a sorprese. Sarà certamente disponibile Marco Crimi, nonostante i quattro giorni passati ad allenarsi a parte. Gli indisponibili saranno i lungodegenti Baldan e Gerbo a cui si aggiunge Stefan Ristovski impegnato con la nazionale under 21 della Macedonia. L’esterno di fascia destra verrà sostituito dal capitano Andrea Milani. A completare il reparto di mezzo campo ci saranno Morrone, Maltese, e Alhassan. Anche se in settimana è stavo provato Dario Barraco come interno di centrocampo. In difesa, davanti a Iacobucci, c’è il dubbio Figliomeni. Se l’ex Juve Stabia verrà risparmiato, la linea a tre difensiva sarà composta da Cottafava, Esposito, e Brosco.

Quella contro i galletti biancorossi sarà una partita importante, da vincere. Il Latina non perde da dieci partite; il Bari ha vinto domenica ma sosta in una posizione di classifica poco edificante. Comunque, Breda tiene a mantenere alta la concentrazione riconoscendo il valore dell’avversario: “Il Bari ha dei valori importanti in campo grazie a giovani forse tra i migliori della categoria. Una squadra che si propone e crea superiorità soprattutto nelle ripartenze. Sarà certamente una partita aperta e dovremo essere bravi a sfruttare quei momenti”.

L’arbitro della sfida sarà Fabio Maresca della sezione di Napoli. Il fischietto partenopeo ha già diretto il Latina in cinque occasioni, l’ultima volta nello zero a zero contro il Cittadella, partita d’esordio per Roberto Breda sulla panchina nerazzurra.

Comments

comments

  • Gigi

    Ma sentite sta sega..non ha mai strusciato una palla da quando e’ arrivato..e nemmeno vuole esultare nel caso in cui dovesse segnare, per rispetto dei tifosi del Bari..rispetta noi tifosi del Latina che ti sopportiamo..PIPPA!!!!!

  • stef

    Appunto ma quando segni..??? Prima pensa a segnare e poi pensa a cosa fare!!

  • lupino buzzo

    meglio che non giochi, allora……

MandarinoAdv Post.