Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Volley, Santilli: “Nessuno poteva aspettarsi questo inizio di stagione”

L’Andreoli torna al PalaBianchini per il turno infrasettimanale mercoledì alle 20.30 (diretta Raisport). I pontini se la vedranno con l’Exprivia Molfetta per quella che è la quinta giornata del campionato di serie A1.

Un’altra gara delicata per Roberto Santilli e il suo sestetto che ha l’obiettivo e l’urgenza di muovere la classica dopo le tre sconfitte in campionato e l’unica vittoria ottenuta in Challenge Cup. Rossini e compagni troveranno di fronte una formazione alla prima stagione nella massima serie. Molfetta ha vinto le due gare casalinghe con Città di Castello e Cuneo senza concedere un set agli avversari. Discorso contrario in trasferta dove i pugliesi non sono mai riusciti a imporre nemmeno un parziale. Alla guida della squadra è stato confermato l’argentino Manuel Cicchello, protagonista della promozione nella massima seria. Il tecnico argentino domenica scorsa ha schierato l’ex Saitta al palleggio e Sabbi opposto, Mazzone e Piscopo al centro, Casoli e l’altro ex Zanuto di banda con Cesarini libero.

Santilli potrebbe riproporre gli stessi giocatori visti contro Vibo Valentia: Sottile in regia e Michalovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Skrimov e Fragkos schiacciatori con Rossini libero. Ma restano pronti a subentrare Paris, Torres, Candellaro, Noda, DeRocco e Tailli.

È proprio il tecnico dei pontini a tracciare un primo bilancio dello scioccante inizio stagione: “Mi assumo le responsabilità di questo inizio campionato – ha detto Santilli – Nessuno poteva aspettarsi un inizio di stagione in questo modo. Ma adesso non è tempo di bilanci. Le riflessioni le stiamo facendo e le faremo con la società. Ora bisogna ritrovare la serenità perché non posso credere che siamo una squadra da 9-0. Non dobbiamo farci prendere dall’ansia e dobbiamo scendere in campo con la consapevolezza di valere di più di quello che abbiamo fatto fino ad ora”.

 

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.