Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Femminicidio e autodifesa, un corso pratico alla Curia di Latina

Un incontro sul femminicidio con dimostrazione pratica delle tecniche di autodifesa. Si terrà sabato mattina alle 10 organizzato dalla Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari – di Latina, nella persona della presidente Maria Antonietta Cestra. Il titolo è molto diretto: “Non piangiamo. Difendiamoci!”.

“Lo scopo della manifestazione – spiegano i promotori – è fornire, in particolare alle donne, gli strumenti per potersi attivamente difendere dagli atti di violenza rivolti contro la sua persona. L’incontro si dividerà in due fasi, la prima di stampo teorico, prevede l’intervento del Criminologo Mirko Massimilla, dell’Università di Tor Vergata, e della Psicologa Antonella Spacca, dell’Università “La Sapienza” di Roma i quali illustreranno e tracceranno i profili dei potenziali aggressori  e le ragioni che fanno scattare la violenza specie quella verso il cosiddetto sesso debole. La seconda fase, di stampo pratico, sarà costituita da una lezione di autodifesa personale tenuta dal Maestro Carmine Caiazzo – Istruttore di Arti Marziali, coadiuvato dal proprio staff, il quale mostrerà come difendersi nei diversi casi di aggressione fisica”.

 

Comments

comments

  • Davideeee

    Se una persona non è preparata e’ meglio che in caso di aggressioni pensi a scappare e non gli venga in mente di scimmiottare qualche tecnica vista in queste dimostrazioni

  • Vale Tudo

    Tra l altro spesso le tecniche di autodifesa vengono insegnate da chi non ha mai messo in pratica x strada cio che insegna ( non mi riferisco al maestro che non conosco). La teoria e’ teoria, l adrenalina in pratica fa brutti scherzi. Vedo gente insegnare sistemi di corpi militari a gente indifesa con condizioni fisiche precarie, gente che non potrebbe neanche salire le scale a piedi senza affanno. Gente ricordate che x strada e’ sopravvivenza. Io ho insegnato a tutori dell ordine e anche essi a volte non sanno dove mettere mano… X favore non fatevi prendere in giro da istruttori che hanno solo visto la violenza nei film e che hanno praticato in palestra nel proprio comodo ambiente una improbabile difesa da improbabili attacchi…Facile stando nel proprio dojo, diversa e’ l amara realta’…

MandarinoAdv Post.