Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Aprilia, rifiuti tossici in un terreno agricolo

Un terreno agricolo di circa 4 ettari in via Nettunense ad Aprilia veniva usato da un imprenditore 70enne di Roma come una discarica per speciali e sostanze pericolose. L’uomo era commerciante di prodotti chimici ad uso industriale, in particolare acidi e il terreno costituiva il luogo dove far sparire a buon mercato i rifiuti.

Il 70enne ha gravi precedenti per reati di natura ambientale e fallimentare. I finanzieri hanno sorpreso due operai che lavoravano in nero nella discarica all’interno della quale venivano stoccate centinaia di taniche e fusti contenenti le sostanze pericolose oltre ad una grossa quantità di rifiuti speciali. Nell’area non è stato trovato nessun sistema di protezione e prevenzione che garantisse il rispetto delle norme sulla sicurezza dell’ambiente e dei luoghi di lavoro. I militari, infatti hanno riscontrato infiltrazioni di percolato nel terreno. Oltre alle taniche che contenevano residui di prodotti chimici, la discarica era composta anche da, pneumatici, teloni tubi in plastica, materiali ferrosi recipienti di vetro che contenevano prodotti chimici al elevata tossicità, manufatti in ethernit e una vasca in cemento armato di circa 200 metri quadri, profonda tre metri e mezzo, contenente rifiuti di ogni genere. Rinvenuta anche un rimorchio cisterna utilizzato come contenitore di acido nitrico che fumava da una delle bocchette di carico. Altre sorprese sono arrivate spulciando alcuna documentazione rinvenuta nella cabina di un camion abbandonato relativi ad una società sempre riconducibile all’imprenditore 70enne dichiarata fallita quest’anno.

I finanzieri stanno valutando il danno ambientale ma stanno anche ricostruendo l’attività economica di due aziende individuate nella documentazione ritrovata, collegate all’imprenditore in questione, che hanno sede tra Latina e Roma ma senza una struttura realmente esistente e non hanno mai fatto dichiarazioni fiscali. Tutto quanto rinvenuto, dalla discarica fino alla documentazione contabile, è stato oggetto di sequestro mentre il 70enne è stato denunciato per reati ambientali e di natura tributaria.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.