Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Zona dei pub, i residenti: “Eliminare la Ztl, è inutile”

Il comitato dei residenti della zona dei pub chiede di eliminare la Ztl attiva nei weekend. “Non serve a nulla e non viene rispettata” spiega Patrizio Cianfoni, presidente del comitato che ha inviato una richiesta al sindaco Di Giorgi. “Alla fine di ottobre – spiega Cianfoni – scade l’ordinanza della zona a traffico limitato detta Ztl, della cosiddetta zona dei Pub. A nome e per conto del Comitato dei residenti della suddetta zona, sollecito con ennesima richiesta al nostro sindaco On. Giovanni Di Giorgi, di lasciar decadere l’ordinanza quindi di prendere in considerazione la volontà dei cittadini residenti in loco, non rinnovando la Ztl”.

IL TESTO DELLA LETTERA:

Comments

comments

  • basta

    Avete rotto! basta datevi pace vi siete presi casa in centro sopra gli unici locali che abbiamo? vi piace scendere di casa e trovarvi in centro? ora vi attaccate e subite le conseguenze!

  • giova

    i pubss alla Rossi sud.

  • nondorme

    Bella idea quella del “comitato”, che per inciso a me non ha chiesto niente. Cosi alla maleducazione degli incivili che sporcano e urlano a tutte le ore andiamo a aggiungere di nuovo quella dei dementi con le auto a tutto volume le moto che driftano e i clacson.
    Bene bravi bis.

    Per basta, capisco che papà non ha i soldi per prenderti l’appartamento in centro, pero sfoga la tua frustrazione in maniera piu inteligente. Comprati dei lego ad esempio e costruisciti la casa che puoi permetterti

  • basta

    allora chiudiamo quante?20 attivita’?
    per nondorme ho animali che non possono stare in appartamento altrimenti ci andrei volentieri non ho bisogno dei soldi di papa’ a differenza tua.

  • marco

    Io, almeno per una questione di coscienza (oltre che di decenza) non vado più nella zona dei pub il week end. Non serve a nulla lo so, ma almeno posso dire di aver fatto qualcosa.

  • jen

    Le case c’erano molto prima di quei 4 pub per sfigati.

  • mas

    cari signori è una questione di rispetto manca del tutto da parte dei gestori da parte del sindaco e da parte di quelli che possano qui
    la zona deve essere presidiata fino a che tutti siano in grado di comportarsi !!!!

  • Cittadino di Latina

    Tutte le città hanno locali in zone centrali.
    Tutte le città hanno zone pedonalizzate.

    Latina, non è in grado di gestire una situazione del genere.

    Aggiungiamo questo ennesimo fallimento, ma bisogna dirsi la verità.
    Non ce la si fa: chiudere la ZTL è inevitabile ma resta una sconfitta.

  • Psico-logo

    In una citta dove I miti rimangono I piccoli trasgressori e I delinquenti stanziali, I politici disonesti etc e’ ovvio che anche una semplice zona di svago invece di essere un luogo pittoresco e carino diventa il pretesto e lo scenario per I nostri selvaggi per rimarcare il menefreghismo delle regole civili. In tutto il mondo esistono vie dei pub dove la gente va x divertirsi e conoscersi passando serate carine, a latina gia sai che 1) non conoscerai nessuna Donna a meno che non hai a) suv b) bamba c) amicizie con il criminal di turno.
    2) dopo una serata noiosa sarai fortunato se non litighi e torni a Casa rigorosamente da solo e senza danni.
    Latinensi facciamoci psicoanalizzare tutti!

  • justanillusion

    ogni volta che viene citato di giorgi (le maiuscole non hanno valore in qst caso) mi viene in mente con una forbice pronto ad inaugurare qualcosa. Latina non ha niente a livello culturale e qst mancanza si trasforma in maleducazione e non rispetto verso il prossimo. Se chi ci governa da pessimi esempi come si può pretendere di migliorare tutte qst situazioni. di giorgi è il nulla e come tale è meglio che si destituisca dal suo incarico. Il tempo sta per finire…..

  • osservatore

    Fatturato di 24 milioni di euro ?
    Guardia di Finanza dove sei ?
    Sempre pronto a fare da testimone sulla mancanza di rilascio scontrini fiscali da parte di alcuni locali qual’ora invitato.
    Sono anche in attesa di smentite attraverso formali denunce a mio carico nelle sedi preposte.
    Sono facilmente identificabile attraverso l’amministratore di questo sito.

MandarinoAdv Post.