Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Casco a “scodella” illegale, ma i ragazzi lo usano anche slacciato

Il casco a “scodella”, tanto amato dai ragazzi, non è legale e soprattutto non salva la vita. I giovani lo sanno eppure continuano a usarlo, spesso addirittura slacciato e quindi del tutto inutile se non pericoloso. L’associazione familiari e vittime della strada ha scritto al Prefetto di Latina chiedendo un impegno straordinario per controllare le strade pontine.

CASCO ILLEGALE. Il casco da moto con l’omologazione D.G.M. è fuori legge dal 2010. Per chi lo indossa sanzioni da 74 a 299 euro e fermo del veicolo. Lo sancisce l’art. 28 della legge 29 luglio 2010 n.120 in materia di Sicurezza stradale, che tra gli altri, ha riformato anche l’art. 171 del Codice della Strada. Per chi indossa un casco non omologato secondo le regole europee, come è il caso di questo tipo di protezione, sono previste sanzioni consistenti, definite al comma 2 dell’art. 171: “Chiunque viola le presenti norme è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 74 a euro 299. Quando il mancato uso del casco riguarda un minore trasportato, della violazione risponde il conducente”. Previsto anche il blocco della moto per 60 giorni.

LA DENUNCIA. “Questa Associazione – scrive Giovanni Delle Cave dell’associazione vittime della strada al Prefetto –  denuncia il grave pericolo per i giovani che si mettono alla guida di motorini senza casco o non allacciato o con caschi non omologati . Numerosi cittadini di Latina ci sollecitano di segnalarVi il grave fatto, ci rivolgiamo a Lei, come massima autorità, per far intervenire con la massima urgenza tutte le forze dell’ordine, per scongiurare incidenti con gravi conseguenze. Sappiamo bene il grande sacrificio fatto da parte delle Forze dell’Ordine per garantire la sicurezza sulle strade, ma non possiamo abbassare la guardia, bisogna intervenire con tolleranza zero, nei confronti di tutti quei ragazzi che non si curano della propria vita. I cittadini vorrebbero vedere la Polizia Municipale sulle strade”.

Comments

comments

  • Il Mariuolo

    C’è un noto negozio in via Isonzo che li vende da sempre, con la scusa “… ma non sono per gli scooter, sono per i ciclisti…”, e tutti vanno a comprarlo li. E’ di dominio pubblico da anni, ma nessuno fa niente…

  • palmiro

    Tutta Latina vede giovanissimi con caschi a scodella e slacciati e nessuno fa niente, tutta Latina vede tzigani stanziali con Moto e senza Casco da decenni e nessuno fa niente, anzi i solerti uomini in divisa Bianco nera girano lo sguardo….

  • lino

    Non vedo il problema, non vogliono mettere il casco? Peggio per loro, almeno si fa un po’ di selezione naturale

  • homer

    siamo un popolo di Co….ni…in Australia si è messi sotto controllo per un anno per poi ottenere il visto definitivo…il 90% degli italiani viene rimpatriato perchè viene preso 3 volte senza cinture….

  • fito

    era bello lo slogan del ministero “se non metti il casco è perché non hai niente da proteggere”

  • cicci

    i genitori farebbero meglio a farli piangere prima, anziché piangere loro dopo

  • peppapig

    1° ma se “Il casco da moto con l’omologazione D.G.M. è fuori legge dal 2010” mi spiegate perchè si permette ancora di venderlo?
    2° cicci hai ragione, ma come padre di ragazzi ti assicuro che non è così semplice, io vorrei che anche le forze dell’ordine facessero rispettare la legge cioè noi genitori abbiamo bisogno di un supporto

  • maikol

    e’ pratico ,e’ comodo,e’ fashion e sempre alla moda,poi abbinato ad un bel paio di hogan e’ il massimo…

  • macio

    Ragazzi vorrei sapere negli anni 80 e 90 quanti di voi in motorino portavano il casco io ho 30 e sono uno di quelli che il casco lo portava poco nn mi vergogno a dirlo ora ho una moto e la prima cosa e’ il casco…. tornando al discorso non bisogna andare da quel negoziante che li vende a via isonso oltre tutto lo conosco ed e’ una brava persona ma bisogna andare da chi li produce questi caschi ma evidentemente non vanno perche e’ fonte di guadagno… il rischio purtroppo ce anche con un casco omologato e con le cinture di sicurezza purtroppo e’ cosi

  • disincantato

    Come al solito si svia il problema. Se la pubblicità propone modelli diseducativi, queste sono le conseguenze. Il casco a scodella è comodo perchè non rovina l’acconciatura, questo è il dramma delle famiglie e la causa del litigio tra genitori e figli. Il problema che ce ci fossero servizi e mezzi pubblici sufficenti molti ragazzi eviterebbero di prendere il motorino sia per andare a scuola, che per uscire.
    Chi non abita dentro la circonvallazione, non ha alternative, motorino oppure genitori.

  • macio

    Guarda caso il 22 e” uscito questo articolo e oggi x Latina la municipale fermava i motorini

MandarinoAdv Post.