Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Alessia, arrestato il complice del pirata della strada

La polizia stradale  di Latina ha arrestato il presunto complice di Emanuele Fiorucci. L’uomo si chiama Patrizio Palombo ha 53 anni ed è di Latina Scalo. Secondo l’accusa avrebbe commissionato  il furto della Mercedes classe A con cui la ragazza fu travolta e uccisa.

Oggi intanto il pirata ha risposto alle domande del giudice Nicola Iansiti.

IL COMPLICE. Palombo era stato sentito più volte dalla polstrada come persona informata sui fatti dopo l’incidente però non aveva fornito indicazioni. Secondo gli investigatori l’uomo, la sera dell’incidente, era alla guida dell’auto che precedeva la Mercedes Classe A targata Dm810Ek che investì e uccise la 15enne. Oltre che di favoreggiamento Palombo è accusato di concorso in furto aggravato della Mercedes. Secondo gli investigatori Palombo avrebbe infatti rubato l’autovettura in concorso con Fiorucci. Il destinatario della
misura è stato portato nella casa circondariale di Latina a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sul luogo dell’incidente non erano state trovate tracce utili o frammenti di carrozzeria che potessero far risalire all’auto investitrice che non si era fermata a soccorrere la ragazzina. Il giorno seguente, il proprietario dell’autovettura, aveva presentato denuncia di furto dell’autovettura Mercedes Classe A.

Le indagini ininterrotte per circa un anno hanno portato all’identificazione dell’autore del delitto: Emanuele Fiorucci, che già in passato, spiegano gli investigatori, alla guida di un autotreno, aveva causato la morte di una bambina.

Comments

comments

  • Insolito

    Un altro criminale nelle mani della giustizia! Ora in carcere con la speranza che non li rimettano in semi-libertà!

  • colpa di schengen

    con tutte queste persone in più il carcere scoppia però………

  • ilPero

    Ricordo ai più, che PD e PDL vogliono fare l’indulto per rimettere in libertà i delinquenti. Quindi, quando questa feccia uscirà dalle carceri, ricordatevi chi avete votato e risparmiateci i commenti sulla giustizia che non funziona.

  • Vincent

    Continuateli voi a votarli! In carcere si va per soffrire non per passare il tempo in cella con tutte le comodita’! Devono affollarsi cosi’ soffrono anche loro il male che hanno arrecato! Al freddo per terra e senza materassi!!

  • Ben-ito

    Costruite nuove carceri……altro che buttarli fuori.

  • MAX

    Guardate che in carcere se non commetti reati, non ci vai ….pure reati minori.
    Se una persona ruba dentro casa anche una spilla.
    Si merita di andare in carcere
    Poi la maggior parte delle persone che sono rilasciate per piccoli furti vi assicura che il 99% li ricommette.

  • estetica

    il bello che di carceri in Italia ce ne sono e come… già belle che pronte… che serve sono un completamento… perchè non le attivano??? andrebbero a creare anche nuovi posti di lavoro come guardie carcerarie… questo è un chiaro esempio di chi amministra questo paese che non lo sanno fare… a distanza di pochi anni siamo costretti a fare un nuovo indulto/amnistia….!!! se in carcere stanno come in canile gli sta bene… perchè i cani che non hanno colpe devono stare in canile avvolte in condizioni allucinanti… e le bestie che commettono reati devono stare belli comodi??? se uno nella vita è onesto in carcere non ci va… quindi se commetti un reato sai a cosa vai incontro…

  • macio

    Estetica concordo con te e con tutti voi e’ vero ci sono carceri nuovi ma abbandonati perche in italia si usa sperperare i soldi se li aprissero non servirebbe l’amnistia e starebbero meglio e gli stranieri mandiamoli a casa loro a scontare la pena… xo ce da dire che anche gente innocente in carcere x colpa di questa giustizia in carcere

  • macio

    Dimenticavo che questi due devono marcire in carcere e stare in isolamento tutta la vita

  • L’intruso

    COSTRUITE NUOVE CARCERI ALTRO CHE INDULTO!!!
    NB. PER ALCUNE PERSONE UNA VOLTA ENTRATE IN CARCERE BUTTATE LA CHIAVE!!!

MandarinoAdv Post.