Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Pescara – Latina: 0-1. I pontini espugnano l’Adriatico, segna Jonathas

Cambiano gli uomini ma non il modulo per mister Breda che sceglie il 3-5-2 per affrontare il Pescara di Pasquale Marino, schierato con il 3-4-3. Ghezzal e Jonathas fanno coppia in avanti, mentre Ristovski torna ad occupare l’out di destro. Rispetto alla gara con il Modena cambia anche il tridente del centrocampo dove Morrone presidia il centro con Crimi e Maltese rispettivamente a destra e sinistra. Comincia subito forte il Pescara che al 4′ trova un varco in area con Ragusa: conclusione deviata da un difensore nerazzurro che esce di un soffio alla sinistra di Iacobucci. La gara si addormenta seppur giocata su buoni ritmi. Latitano le occasioni con il gioco che si staglia soprattutto a centrocampo. Il Latina prova a colpire in ripartenza, il Pescara attacca sulle fasce. Le difese prevalgono sui rispettivi attacchi e per vedere un tiro bisogna aspettare il 33′, quando Jonathas chiude una triangolazione con Figliomeni e poi spara a rete con il destro. C’è la potenza ma non la precisione, con la palla che si spegne altissimo sopra la traversa. Al 40′ si rivede il Pescara. Affondo di Ragusa sulla sinistra, palla al centro dell’area dove Mascara prolunga con la testa all’indietro per l’accorrente Balzano che entra in area da destra e scarica un porto un tiro deviato da Alhassan che per poco non beffa Iacobucci. Buon momento dei Delfini che al 43′ costruiscono l’azione più pericolosa del primo tempo. Prima Rizzo prova dai 30 metri: fendente potente che colpisce la traversa e poi torna in campo. Dal limite c’è appostato il solito Ragusa che prova il diagonale di sinistro. Pronto Iacobucci a deviare distentendosi sulla linea di porta. Prima del riposo tocca al Latina. Ristovksi ruba palla e vola per vie centrali verso la porta. Vince un contrasto e poi allarga per Ghezzal che da sinistra rientra sul destro e prova un tiro a giro che non trova lo specchio. I nerazzurri chiudono in avanti la prima frazione. Jonathas prima guadagna un angolo e poi sugli sviluppi dello stesso stacca tutto solo in area di rigore non trovando per un soffio l’appuntamento con il gol.

LA RIPRESA – Inizia subito con due emozioni la seconda parte. Al 1′ palla da sinistra del solito Ragusa, testata di Mascara e parata comoda di Iacobucci. Sul ribaltamento di fronte Latina in verticale. Crimi imbecca Ghezzal che in area supera di slancio Zauri e poi cade. Baracani fa proseguire. Al 10′ tocca al Delfino: angolo di Cutolo e incornata di Bocchetti alta non di molto. Tre minuti dopo sono i pontini ad affacciarsi decisamente in avanti. Azione manovrata che inizia da Ghezzal che imbecca Ristovski. Cross dalla destra a tagliare l’area di rigore che arriva a Maltese, dall’altra parte. Contro-cross basso per Jonathas che di piatto mette in rete. Sventola il guardalinee e Baracani annulla per fuorigioco. I nerazzurri cominciano a questo punto a premere decisamente. Il Pescara annaspa e soffre. Al 20′ cross di Jonthas su cui Maltese non arriva per questione di centimentri. Subito dopo tocca a Ristovski: bella bordata di destro dai 25 metri su cui Belardi i distende. Due minuti e Ghezzal si libera a centrocampo e crea uno squarcio nella difesa di casa. L’algerino fa 20 metri palla al piede ma poi una volta al limite prova a colpire: tiro in diagonale di pochissimo al lato. Il gol è nell’aria e arriva meritato scoccato al 27′. Lancio lungo di Iacobucci, Crimi fa sponda per Jonathas che anticipa un difensore con la punta, si porta la palla avanti e poi dai 25 metri estrae dal cilindo l’ennesima magia con un destro potenssimo che si insacca sotto l’incrocio della porta di Belardi. Terzo gol per il brasiliano e Latina avanti all’Adriatico. La risposta del Pescara nemmeno un minuto dopo: Politano affonda da destra, rientra sul sinistro e poi prova la via del gol. Morrone devia di testa con la palla che si alza di un soffio. I pontini riprendono subito il bandolo della matassa e gestiscono il risultato affacciandosi spesso pericolosamente in avanti con rapide ripartenze. Inizia anche la girandola dei cambi con Breda che non cambia volto al suo 3-5-2 mandando in campo nel giro di un minuto Bruno e Jefferson al posto di Maltese e Jonathas. Al 38’st ultimo cambio: dentro Milani fuori Ristovski. Il cronometro scorre fino al 90′ senza più sussulti. I pontini chiudono tutti gli spazi e il Pescara non riesce a graffiare.

PESCARA – LATINA 0-1

Pescara (3-4-3): Belardi; Zauri, Schiavi, Bocchetti; Balzano, Rizzo, Brugman (24’st Viviani), Rossi; Cutolo (16’st Politano), Mascara (31’st Padovan), Ragusa. A disp.: Pigliacelli, Frascatore, Fornito, Maniero, Cosic, Zuparic. All.: Marino

Latina (3-5-2): Iacobucci; Figliomeni, Cottafava, Esposito; Ristovski (39’st Milani), Crimi, Morrone, Maltese (34’st Bruno), Alhassan, Ghezzal, Jonathas (35’st Jefferson). A disp.: Pawlowski, Barraco, Cejas, Cisotti, Brosco, Chiricò. All.: Breda

Arbitro: Baracani di Firenze. Assistenti: Citro di Battipaglia, Zivelli di Torre Annunziata. Quarto Uomo: Aureliano di Bologna

Marcatori: 26’st Jonathas

Note – Ammooniti: Rossi, Jonathas, Balzano. Recupero: 3’pt – 5’st

DIRETTA WEB 

45’+4′ Finisce  la partita tra Pescara e Latina. I pontini vincono 1-0 grazie al gol segnato da Jonathas. Grande partita dei nerazzurri che hanno concesso pochissimo ai padroni di casa

45’+3′ Pochi secondi al termine. Il Latina mantiene pallone e vantaggio

45′ Quattro minuti di recupero assegnati dall’arbitro

42′ Il Pescara sembra non riuscire ad avvicinarsi al pareggio. Impeccabile il Latina che chiude ogni spazio

36′ Sostituzione per il Latina: esce Ristovski entra Milani

33′ Sostituzione per il Latina: esce Jonathas entra Jefferson. Buona la prova dell’ex Pescara che ha portato in vantaggio i pontini con un gran gol di destro appena fuori dall’area di rigore dei padroni di casa

31′ Espulso il vicepresidente del Latina Colletti. Il dirigente protesta per un’azione di gioco avvenuta in precedenza e l’arbitro lo allontana dalla panchina

30′ Sostituzione per il Pescara: esce Mascara entra Padovan. L’ex Catania no è mai entrato in partita

29′ Il Pescara prova a rispondere al vantaggio dei pontini. Ma la difesa del Latina fa sempre ottima guardia

25′ GOL DEL LATINA! Latina in vantaggio con l’ex Jonathas. Il brasiliano conclude con un destro preciso da fuori area

23′ Sostituzione per il Pescara: esce Brugman entra Viviani

21′ Spreca incredibilmente Ghezzal con un diagonale a metà tra assist e tiro. Latina a un passo dal gol

19′ Buona occasione per il Latina con Maltese vicino al contatto decisivo col pallone. Sul proseguo dell’azione ci prova Ristovski con un bel tiro che impegna Belardi

17′ Sostituzione per il Pescara: esce Cutolo entra Politano

15′ Annullato un gol a Jonathas per fuorigioco. Il brasiliano, servito da Maltese, era in posizione irregolare

5′ Risposta del Pescara con il sinistro in area di rigore di Ragusa. La conclusione termina a lato ma il pallone è deviato ed è calcio d’angolo

2′ Subito Latina in avanti con Ghezzal ottimamente servito da un compagno. L’attaccante algerino cade a terra in area di rigore ma per Baracani non ci sono gli estremi per la massima punizione

1′ Si parte con la seconda frazione di gioco. I due tecnici non hanno effettuato sostituzioni

SECONDO TEMPO

45’+2′ Termina il primo tempo tra Pescara e Latina. Le due squadre non hanno trovato lo spunto decisivo per portarsi in vantaggio. Meglio gli abruzzesi in fase offensiva. Ma il Latina si difende bene portandosi in attacco con qualche azione di contropiede

45’+2′ Ci prova il Latina con un destro a giro di Ghezzal al limite dell’area. Il pallone però termina alto di molto

45′ Due minuti di recupero al termine del primo tempo

44′ Gioco fermo per l’infortunio occorso a Maltese. Il calciatore pontino ha subito una gomitata sul volto in seguito a uno scontro con un avversario. Entra in campo la barella

42′ Doppia opportunità per il Pescara di passare in vantaggio: ci prova ancora Balzano dai 25 metri. Risponde Iacobucci con l’aiuto della traversa. Sulla respinta il pallone finisce tra i piedi di Ragusa che conclude di sinistro impegnando ancora una volta l’ottimo Iacobucci

39′ Occasione per il Pescara con l’affondo di Ragusa che serve in area Balzano. La conclusione del calciatore pescarese viene deviata da Alhassan in calcio d’angolo

34′ Ammonito Jonathas

33′ Break del Latina con Figliomeni che comincia l’azione offensiva, serve Jonathas ma il brasiliano spara alto il pallone dopo una serie di finte

29′ Timide proteste del Pescara per un presunto calcio di rigore su un calcio di punizione arrivato dalla destra offensiva. L’arbitro Baracani lascia correre il gioco

25′ Fase morbida della partita con Pescara e Latina che cercano lo spazio per arrivare a rete. I pontini fanno ottima guardia

19′ Latina pericoloso sul cross da destra di Crimi. Il centrocampista serve il pallone in area per Ghezzal in ritardo di un soffio

14′ Si muove qualcosa sulla panchina del Latina: Breda manda a scaldare Jefferson in via precauzionale per qualche problema fisico mostrato da Ghezzal

10′ Si affaccia il Latina in fase d’attacco. Il tentativo è di Maltese che dalla corsia sinistra inserisce un pallone rasoterra nell’area di rigore abruzzese. Ma l’azione termina con la sfera tra le braccia di Belardi

8′ Il Pescara ci prova su calcio d’angolo. Ma la difesa pontina riesce ancora a liberare senza troppe difficoltà

4′ È già una partita elettrica. Le squadre sono partite forte. Il Pescara è il primo ad affacciarsi in proiezione offensiva. La risposta del Latina arriva con il sinistro di Alhassan che finisce alto

3′ Il Pescara parte forte e guadagna un calcio d’angolo sulla conclusione pericolosa di Ragusa. La difesa pontina fa buona guardia

1′ Comincia la decima giornata del campionato di serie B. Divisa inedita per il Latina che scende in campo con un completo totalmente arancione. Sciolti tutti i dubbi tra i pontini: giocano dal primo minuto Ghezzal e Ristovski

Pescara e Latina si affrontano alle 15 allo stadio Adriatico per il decimo turno del campionato di serie B. Nove punti per il Latina, otto per il Pescara. Si potrebbe dire che queste due squadre saranno coinvolte nella sfida salvezza. Se per i nerazzurri l’obiettivo noto è proprio quello di restare tra i cadetti, gli abruzzesi puntano a ben altri lidi, quelli della promozione. Breda ritrova Ghezzal e lo schiera dal primo minuto. Marino schiera il tridente Cutolo – Mascara – Ragusa. Sono circa 500 i tifosi arrivati da Latina

 

Comments

comments

  • M

    Grande, grande latina.

  • LT

    LATINA NELLA STORIA!!!!

  • barone

    Questa e samba forza latina avanti cosi ragazzi sempre alé latina alé latina

  • Idea personale

    Complimenti davvero a tutta la squadra nerazzurra ed allo staff tutto.
    Adesso il mio pensiero corre a tutti quegli pseudo tifosi che scrivevano cattiverie nella prima fase del campionato,cattiverie che non avevano alcuna attinenza con i calciatori e il calcio giocato che dovrebbe essere quello che interessa ai tifosi…..e che da tre /quattro settimane sono spariti.
    Allora certo che ricominceranno a scrivere quando le cose andranno meno bene di oggi vi dico con sincerità come vi vedo…vi vedo BRUTTI ,forza ragazzi e onore a voi .

  • ciopper

    e il meglio deve ancora venire…FVCN

  • iol

    Speriamo che tutti i giocatori del abbiano la patente. Sennò possono sempre chiedere al collaboratore del Latina calcio Carmine Maietta. Forza Latina Rom

  • adriano

    campo boario in festa e tutte le roulotte accese in segno di festa per questa grande squadra di zingari. Io personalmente essendo di Roma, caput mundi per intenderci mi vergognerei moltissimo di tifare una mole di delinquenti del genere.

  • Ben-ito@adriano

    Si perchè a roma c’avete da ride in quanto a zingari….auauaua

  • benito

    quanti esodati mentali………FORZA LATINA E BASTA

  • ForzaLT

    qualche mentecatto s’è divertito a spegnere e riaccendere il router per darsi i voti
    Chissà chi????? :-)

  • Gaspare

    Daje latina!! E adesso lo stadio all expo!!

  • ciopper

    Invece de fa i leoni da tastiera andate a dirglielo in faccia agli zingari che ve fanno schifo…o avete paura? Ps: me raccomando eroi mettete tanti voti negativi a sto commento…ahahah

  • disincantato

    Concordo troppi esodati mentali …. bravo Roberto Breda

  • Fernando Bassoli

    Domenica prossima si giocherà (per la prima volta in B) la gara Carpi-Latina.
    Mio padre, che amava profondamente il Latina, era nato a Carpi ed aspettava questa partita da una vita.
    Purtroppo non ha fatto in tempo a viverla, ma da qualche parte, lassù, su una nuvoletta, cercherà di trovare una radiolina per informarsi sul risultato, ne sono certo…

  • luca

    grazie al presidente Cavicchi….ma dispiace non a MAIETTA FAREBBE BENE A DIMETTERSI DA DEPUTATO

MandarinoAdv Post.