Website Security Test
Banner Bodema – TOP

La lettera/Quei lavori che deturpano piazza Moro

Gentile Latina24ore.it

lunedì 14 ottobre di prima mattina sono iniziati i lavori per l’installazione di una cabina di rilevamento dell’aria. Opera richiesta dall’Arpa. Dove hanno deciso di piazzare tale cabina? Sul fianco della centrale Piazza Moro dove hanno invaso lo spazio (3×3) destinato ai giochi dei bambini – di fianco alle panchine dove i cittadini della piazza passano le loro giornate al sole.

Con questa ”opera” deturpano la bellissima piazza che 10 ani fa – riadattandola – hanno riportato ad un accettabile splendore.

Sono anni che non riparano i marciapiedi dove gli anziani inciampano. Sono anni che le altalene sono fuori uso e basterebbero miseri interventi di manutenzione. Sono anni che i cartelli segnaletici sono illeggibili e coloro i quali portano i cani a fare i loro bisogni non vengono educati a raccogliere ciò che lasciano lungo il loro percorso. Le strisce pedonali vengono ricolorate ma solo quelle intorno alla scuola. Intorno alla piazza le strisce non esistono più da anni. Le moto attraversano indisturbati la zona verde. Questi interventi sono forse classificati ‘costosi’. Invece la piazzola per il controllo dell’aria viene velocemente installata.

Ma chi decide per il mantenimento dell’immagine architettonico di un luogo? E’ come installare una cabina al centro di Latina di fianco alla fontana di fronte al Comune o in Piazza della Libertà di fronte la prefettura. L’aria è uguale anche a 20 metri di distanza. In un angolo dove non deturpa il paesaggio e rende comunque lo stesso servigio alla comunità. Basta avere una maggiore sensibilità per chi vive in una città piena di cemento. E’ una scelta aberrante.
Visitate piazza Moro e vedrete con i vostri occhi.

Grazie
Sergio Schrott

Comments

comments

  • twocents

    E allora BASTA nell’accettare supinamente decisioni che non incontrano il favore della gente… BASTA! Questa cabina non vi piace, non è immediatamente utile alla collettività, ai bambini, agli anziani? e allora buttatela giù, senza aspettare carte bollate od altro. Poi vedrete come la spostano da un altra parte

  • sergio andreatta

    Condivido pienamente questa civilissima lagnanza. Sono tornato appena due ore fa da alcuni giorni trascorsi a Verona, altra cultura e altra sensibilità del bene pubblico, dell’urbanistica, della salute collettiva. Potrei fare un elenco di semplici proposte per il miglioramento urbano, a partire dalla raccolta dei rifiuti ma sono stanco del viaggio e di questo clima “rozzo e paesano” che pervade in Latina.

  • colpa di schengen

    e che dire delle isole ecologiche in perenne costruzione ??? ferme da mesi…….

MandarinoAdv Post.