Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Arrestato il pirata che ha ucciso Alessia Calvani

E’ stato arrestato Emanuele Fiorucci, il pirata della strada che uccise Alessia Calvani a Latina Scalo.  Nel corso della conferenza stampa convocata in Procura il pm Gregorio Capasso ha spiegato che era “necessario fare chiarezza per evitare interpretazioni non corrette”. Il magistrato ha parlato di un caso che “ha avuto grande impatto emotivo”.

La misura cautelare “è stata chiesta lunedì 14, dopo la confessione di due giorni prima – ha detto Francesco Cipriano, dirigente della polizia stradale – il tempo di valutare le cose e questa mattina è stato emesso il provvedimento che abbiamo eseguito”.

A Fiorucci veniva contestato l’omicidio volontario, l’omissione di soccorso, la fuga e il furto dell’auto. Nell’ordinanza l’omicidio volontario è stato derubricato in omicidio colposo pluriaggravato.

“Vogliamo precisare – ha spiegato Igino Pandolfi, a capo della sezione di polizia giudiziaria della Polstrada – la scansione temporale dei provvedimenti. Siamo in uno Stato di diritto e le procedure sono queste”.

Un modo per spiegare alla gente che i meccanismi della giustizia non sono così semplici e immediati come qualcuno crede. Proprio questa mattina c’è stata una manifestazione davanti al tribunale per chiedere l’arresto. Ma il provvedimento era stato già chiesto dalla Procura al Gip che oggi ha emesso la misura cautelare (nell’immagine accanto il testo del comunicato stampa della polizia stradale).

Comments

comments

  • xxx

    ma è stato arrestato perche deve pagare seriamente la pena o perchè hanno paura che qualcuno lo lincia se lo incontra x strada?

  • nic

    Secondo me più la seconda…si metteva male questa storia e hanno preferito cosi…

  • twocents

    Ah, quindi non stava fuori per esigenze investigative?? Stava fuori per “la scansione temporale dei provvedimenti”…? Ma vaxxanxulo.

  • Ignazio

    Speriamo che venga fatta la vera Giustizia ora a Latina, ultimamente non cè stata spero che non nascondino le verità.
    Onore alla Polizia Stradale bravi veramente!
    Tocca a Voi Giudici ora???????????????????????????????????

MandarinoAdv Post.