Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina Calcio, a Pescara altro banco di prova

Per il Latina la sfida di sabato alle 15 a Pescara sarà un altro banco di prova. Gli uomini guidati da Roberto Breda si sono allenati in questi giorni alternando spunti tattici a quelli atletici. Con il rientro di Ristovski dalle due partite con la sua nazionale, il mister trevigiano potrà contare su tutti i migliori giocatori a disposizione. Tra questi l’ormai considerato portiere titolare Alessandro Iacobucci. Il giovane ventiduenne è nato a Pescara e proprio nella città abruzzese ha mosso i primi passi calcistici: “Ammetto che per me è una partita diversa dalle altre – ha detto il numero uno nerazzurro – a Pescara sono nato e cresciuto prima di trasferirmi a Mantova, è la mia città e non vedo l’ora che arrivi sabato pomeriggio”.

I delfini abruzzesi allenati da Marino vivono un momento di classifica negativo. Ma la caratura della rosa li mette comunque tra le prima della classe. Ne è convinto il difensore ex Juve Stabia Giuseppe Figliomeni: “La classifica del Pescara è bugiarda perché stiamo parlando di una squadra che non ha nulla da invidiare a quelle che possono vincere il campionato. Nella rosa biancoazzurra ci sono elementi di spessore: è un avversario che merita tanto rispetto ma sicuramente scenderemo in campo senza alcuna paura”.

Il Latina sta bene. Nelle ultime sei gare non ha mai perso e ha subito solo un gol. Breda potrà contare anche sul rientro di Ghezzal dopo la squalifica per tre turni. Starà a lui scegliere se giocare con le due punte o tenere in panchina l’algerino pronto a subentrare durante la partita.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.