Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Uomo gambizzato ad Aprilia, arrestato il nipote

Tentato omicidio e porto abusivo di arma da sparo, questi i reati per i quali, questa mattina, è stato arrestato dai carabinieri di Aprilia Giuseppe Costantini, 29 anni del posto. Il giovane sarebbe il responsabile dell’agguato teso il 9 ottobre in via Londra al 59enne Vittorio Zappone, suo zio.

L’uomo, nel pomeriggio, ha aperto la porta divenendo bersaglio di sei colpi di pistola di cui, però, solo uno lo raggiunse provocandogli la frattura pluri – frammentaria del femore sinistro. Il tutto davanti a un bambino di appena 7 anni, figlio della compagna della vittima.

In quella circostanza un carabiniere fuori servizio era riuscito a prender parte della targa della Opel Corsa con la quale l’aggressore, con il volto parzialmente travisato, era scappato.

Le indagini dirette dal colonnello Andrea Mommo, ben presto sono arrivate ad individuare il proprietario dell’auto, il padre del 29enne incastrato anche dalla descrizione calzante fatta dalla vittima. Per questo ieri sono scattate le manette mentre tentava la fuga, avendo visto arrivare i carabinieri, calandosi dalla scala antincendio dell’appartamento in cui abitava.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.