Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Rio Martino, sequestro convalidato. Pronta la protesta

Sabato a mezzogiorno il comitato “Pro Darsena di Rio Martino” organizza una riunione aperta a tutti per discutere del futuro dei pontili dopo il sequestro disposto dalla Procura di Latina. L’incontro si terrà nel piazzale di Rio Martino con la partecipazione degli operatori del settore che intendono protestare contro quella che definiscono la «morte della nautica a Latina».

Venerdì scorso è stato eseguito dal Nipaf un decreto urgente emesso dalla Procura di Latina che ha consentito di sequestrare i pontili galleggianti. Il provvedimento urgente è stato convalidato ieri mattina dal giudice Guido Marcelli che ne ha dunque riconosciuto la validità.

Il sequestro è stato disposto per l’occupazione abusiva da parte della società che gestisce le darsene, la Geport srl, che, in seguito alla scadenza, non si era vista rinnovare la concessione. La società tuttavia ha continuano a occupare lo specchio d’acqua senza alcuna autorizzazione intralciando i lavori di riqualificazione dell’area, come ha sottolineato il Comune attraverso una precedente diffida.

Al di là della vicenda giudiziaria resta aperto il problema, soprattutto politico, del futuro di Rio Martino e della nautica a Latina.

Comments

comments

  • Attila

    La nautica a Rio Martino non muore. Purtroppo, per chi ha orecchie e non vuole sentire, sono cambiati gli scenari politici. Via la Geport srl e sicuramente al suo posto altra società collegata al nuovo carrozzone politico. Succede sempre così. Rassegnatevi.

  • mpz

    Condivido in pieno: cambio di politici, cambio di gestore! Il borgo, che viveva anche grazie a rio martino con il suo indotto, si rassegni al potere del sud pontino: latina li ha voluti e loro decidono. Se si vuole che latina sia la città giovane e prosperosa, funzionale e soprattutto che non sia 81* in classifica per qualità della vita, quando arriva il momento di scegliere i cittadini invece di pensare all’uovo di oggi, pensino alla gallina di domani, pensino ai loro figli e ai loro nipoti, come fecero i nostri nonni! Grazie a tutti e auguri latina!

MandarinoAdv Post.