Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Operaio colpito da un fulmine muore a borgo Bainsizza

Un bracciante indiano di 38 anni è morto folgorato dopo essere stato colpito da un fulmine all’interno di un’azienda agricola a borgo Bainsizza. E’ accaduto alle 10. L’uomo lavorava nelle serre quando è stato centrato dalla scarica.

Inutili i soccorsi dei connazionali indiani che lo hanno portato nel capannone dove si trovano gli attrezzi, non distante dai campi, e lì i sanitari dell’Ares 118 hanno provato invano a rianimarlo. Sul posto polizia scientifica e tecnici Asl.

Comments

comments

  • Cittadino di Latina

    Morire sul posto di lavoro è un dramma.
    Morire lontano migliaia di km da casa tua è forse anche peggio.

    Condoglianze ai familiari e agli amici.

  • macio

    Poverino!!! Neanche sul posto di lavoro si puo stare tranquilli

MandarinoAdv Post.