Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, sventato un maxi furto di gasolio

Sventato dai militari della Guardia di finanza di Latina un maxi sequestro di gasolio a Borgo Piave.

Le Fiamme gialle, dopo una segnalazione della centrale dell’Eni a Borgo Piave, che avevano notato un calo di pressione nell’oleodotto che trasporta il gasolio da Gaeta a Pomezia, coordinati dal comando provinciale di Latina, hanno iniziato le indagini che hanno portato al rinvenimento di un rubinetto abusivo collegato, attraverso un tubo di metallo, direttamente alla condotta interrata dell’Eni.

Le pattuglie del 117 hanno anche trovato, in una strada sterrata, un furgone aperto e con le chiavi inserite, probabilmente abbandonato dai ladri accortisi dell’arrivo della finanza. All’interno del furgone i militari hanno trovato una cisterna contente circa 1.000 litri di gasolio e altri contenitori in plastica più piccoli contenenti lo stesso prodotto.

Il furgone ritrovato, appartenente a un ventenne romeno B.L.R, è stato posto sotto sequestro e il gasolio rubato è stato ridato all’Eni per essere reimmesso nell’oleodotto. Si indaga per risalire ai responsabili del furto.

Comments

comments

  • colpa di schengen

    chissà perchè avrei scommesso che ci fossero di mezzo i rumeni

  • Ben-ito

    Colpa di schengen….poi ti danno del razzista se dici queste brutte cose, lo vedi che ai TG predicano la tolleranza??!? :-)

  • mariavittoria t

    ne sanno sempre una piu’ del diavolo i miei cari amici rumeni, e pensare che fanno anche l’amone divinamente,siete meravigliosi,vi amo cittadini rumeni futuro di latina,citta’ senza cultura e storia.

  • m

    Diciamo la verità, con i Romeni l’economia va a gonfie vele, sono una risorsa importante per l’Italia tutta. Glia avvocati non hanno mai lavorato cosi tanto da quando sono diventati comunitari, le imprese di antifurti raddoppiano gli utili, e voi siete invidiosi e razzisti solo perché di tanto in tanto(ossia ogni giorno) vi svaligiano le case. Vergognatevi, date una mano, anzi due al Glorioso e infaticabile lavoratore Rumeno.

  • Pippo il cattivo

    Ringraziamo il mortadellone schifoso e tutti i sinistroidi amici suoi per le emozioni “europee” che hanno regalato a noi italiani!!!
    A buon intenditore poche parole, altrimenti il moderatore mi censura.
    Fuori dall’europetta communist… scusate commmmunitaria subito!! Ritiro dei contingenti militari italiani all’estero e loro dispiegamento alle frontiere con autorizzazione ed ordine tassativo di stparare a vista su chi vuole entrare senza già un contratto di lavoro!!
    Ma vi rendete conto che in india due militari italiani che hanno fatto il loro dovere in acque internazioanali rischiano la condanna a morte, il nostro governuccolo non fa nulla e anzi gli ordina di aspettare la condanna!!
    Intanto qui in ITALIA gente straniera ubriaca ti passa sopra con le macchine (magari anche rubate e senza patente), ti ruba in casa e magari ti tortura, ecc. ecc. e noi non facciamo pressochè nulla, anzi siamo pronti anche a giustificarli: poverini non hanno di che vivere, non hanno lavoro, sono discriminati dagli italiani cattivoni e razzisti, hanno subito traumi da piccoli, la madre si prostituiva ed il padre era alcolista e li picchiava, ecc. ecc. Poi se vanno in carcere (per un pò e a spese nostre): poverini c’è il sovraffolamento, facciamo l’ammnistia, facciamoli uscire, ospitiamoli a casa nostra, ecc. ecc.
    Riflettete sulle cavolate che ho scritto!!

  • umano

    Bravo Pippo ai scritto la verità. E per quando riguarda mariavittoria fa divertire anche l italiani sono piu focosi.

  • Daniele

    Romeni focosi e bravi? Se ti piacciono le cose forti prova un cavallo… almeno è onesto!

MandarinoAdv Post.