Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina-Varese 0-3

  • calcio-latina-varese-01
  • calcio-latina-varese-02
  • calcio-latina-varese-03
  • calcio-latina-auteri
  • calcio-latina-varese-001

Latina – Varese Diretta web su Latina24ore.it

50′ La partita finisce 0-3. Il Latina brilla solo nei primi 20 minuti, poi è il Varese a fare la partita. I lombardi sono ottimamente disposti in campo, la difesa blocca ogni tentativo del Latina. Il Varese si rende pericoloso raramente ma quando lo fa riesce a segnare. Il Latina non riesce a impostare il gioco affidandosi troppo spesso a inutili lanci lunghi. La qualità del Varese si nota nei contropiede e nelle giocate dei singoli.

45′ Saranno 5 i minuti di recupero. Qualche fischio dal pubblico del Francioni

43′ Gol del Varese con Pavoletti che chiude la partita Latina 0 – Varese 3

40′ Ancora un tentativo di Barraco dalla distanza ma la palla esce. Per il Varese esce Zecchin entra Falcone

37′ Negro pericoloso in area del Varese ma ancora nulla di fatto,  Barraco prova una conclusione da dimenticare

33′ Contropiede del Varese ma la palla esce sopra alla traversa. Per il Varese entra Corti, esce Calil

32′ Calcio d’angolo per il Latina, ma la conclusione finisce fuori

28′ Occasione sciupata dal Latina. Prima un cross sfortunato in area del Varese, poi dalla distanza tenta inutilmente la conclusione Barraco

27′ Pavoletti solo davanti alla porta sbaglia clamorosamente e il Varese sciupa l’occasione per il terzo gol

25′ Bel tiro di Barraco respinto con il pugno da Bastianoni

24′ Pavoletti ancora pericoloso ma stavolta Iacobucci blocca il pallone non insidioso

22′ Nel Latina esce Ghezzal entra Maltese

20′ Ghezzal crossa in area ma non c’è nessun compagno. Auteri furioso urla dalla panchina

17′ Pavoletti a terra, gioco fermo, intervengono i medici

11′ Raddoppio del Varese con Calil. Latina 0 Varese 2. L’attaccante ha sorpreso la difesa pontina inserendosi rapidamente su un passaggio di Pereira.

10′ I 5.000 tifosi del Latina incitano la squadra che però non riesce a superare il muro della difesa del Varese

8′ Cottafava salva una palla pericolosa evitando il raddoppio del Varese

5′ Il Latina reclama un rigore per fallo in area su Negro, ma l’arbitro non fischia

3′ Per il Latina esce Alhassan entra tra gli applausi Dario Barraco

1′ secondo tempo. Inizia la seconda frazione di gioco senza cambi nelle formazioni

47′ Finisce il primo tempo. Il Varese conduce con un gol di vantaggio ottenuto con una bella punizione di Zecchin nell’unica occasione dei lombardi. Latina frizzante per i primi venti minuti, poi un rallentamento dopo il gol del Varese. Nel finale del primo tempo i pontini si sono di nuovo resi pericolosi ma hanno dovuto fare i conti con l’ottima difesa del Varese.

45′ Due minuti di recupero

43′ Il Latina insiste con lanci lunghi ma la difesa del Varese è impeccabile

41′ Milani tenta la conclusione da lontano, tiro centrale e Bastianoni non ha problemi

39′ Occasione mancata per il Latina su calcio d’angolo di Negro. Primo pericolo concreto per il Varese, dopo una serie di rimpalli il pallone viene spazzato via

37′ Bel lancio lungo per Jonathas ma Bastianoni esce e agguanta il pallone

35′ Il Latina non riesce più a rendersi pericoloso come ha fatto per i primi venti minuti del match

33′ Jonathas tenta un colpo di testa, ma è troppo lontano dalla porta e la palla finisce fuori

32′ Ennesimo fallo su Negro. Ammonito Damonte

26′ Latina reagisce, Ghezzal fermato in area

24′ Batte la punizione Zecchin GOL 0-1. Tiro imparabile per Iacobucci. Latina è in svantaggio senza meritarlo

22′ Punizione per il Varese in posizione pericolosa

21′ In curva compare lo striscione “Un anno è passato, Alessia aspetta giustizia” in riferimento alla ragazza uccisa a Latina Scalo da un’auto pirata. Tutto lo stadio applaude

18′ Ghezzal tenta l’inserimento ma viene fermato al limite dell’area

16′ Il Varese tenta di reagire e tiene palla al centro campo

14′ Il Latina insiste, sempre pericoloso sulla fascia destra. La squadra è rapida e decisa. Altra occasione perduta per Jonathan

12′ Bella giocata di Negro che crossa per Jonathan che non aggancia

11′ Latina sempre in avanti con Morrone. Esce De Giosa entra Brosco

8′ De Giosa a terra dopo un contrasto, esce in barella

6′ Il Latina inizia la partita con aggressività, il Varese contiene e si rende pericoloso in un’occasione

3′ Punizione per il Latina, Negro in porta ma è calcio d’angolo

2′ Proteste del pubblico del Latina per un fallo non fischiato

1′ Inizia la partita. I tifosi ospiti sono circa una cinquantina. Per il Latina il nuovo acquisto Crimi inizia dalla panchina.

Il Latina cerca la prima vittoria in Serie B dopo l’ultimo pareggio con un buon Avellino e una sconfitta all’esordio contro l’Empoli. L’avversario di oggi non è semplice. Il Varese, dopo l’ingaggio di Pavoletti, sogna la serie A.

PRESENTAZIONE LATINA-VARESE

Diretta web su Latina24ore.it media partner del Latina Calcio

LATINA – VARESE 0-3

Latina (3-4-3): 1 Iacobucci; 4 Cottafava, 27 Esposito, 21 De Giosa (11’st 23 Brosco); 16 Milani, 18 Morrone, 5 Bruno, 19 Alhassan (4’st 7 Barraco); 29 Negro, 33 Jonathas, 31 Ghezzal (22’st 6 Maltese). A disp.: 12 Pawloski, 8 Crimi, 9 Jefferson, 14 Cejas, 24 Baldan, 25 Chiricò. All.: Auteri

Varese (4-4-2): 22 Bastianoni, 4 Ely, 5 Damonte, 7 Calil (34’st 8 Corti), 10 Pereira Neto, 13 Fiamozzi (44’st 31 Ricci), 14 Pavoletti, 19 Rea, 24 Zecchin (41’st 17 Falcone), 27 Laverone, 32 Franco. A disp.: 12 Milan, 11 Bjelanovic, 18 Tremolada, 20 Forte, 28 Pasa. All.: Sottili

Arbitro: Manganiello di Pinerolo. Assistenti: Bagnoli di Teramo e Tolfo di Pordenone. Quarto uomo: Ripa di Nocera Inferiore.

Marcatori: 24’pt Zecchin, 12’st Calil, 44’st Pavoletti

Note – Ammoniti: Damonte, Morrone, Esposito. Recupero: 2’pt – 5’st . Spettatori: 3953 paganti + 1400 abbonati. Incasso: 51.000 euro

Comments

comments

  • Ehmmm

    Latina-Varese risultato finale 0-6. Grandi zingari

  • Andrea

    Grandi scienziati del calcio tutti esperti e saputoni lo dissi da tempo con la B non si scherza cari …

  • homer

    Auteri non è in grado.stasera va a casa.

  • LT

    Cacciate il sindaco Di Giorgi dalle partite. E’ lui che porta jella.

  • macio

    Volete cacciare questo allenatore o no? Avete esonerato pecchia che il merito e’ anche il suo se il latina e’ in b ed ora e’ il secondo di benitez ap napoli richiamate sanderra x me puo fare grandi cose

  • Idea personale

    Se Auteri va a casa e’ un errore ed anche la dirigenza ne uscirebbe ridimensionata.
    Ripeto che su Auteri tutto si sapeva e tutto e’ stato detto,quindi adesso lo si lascia lavorare.
    Nessuno dei giocatori così detti di categoria ha fatto il ritiro completo o con questa squadra ……. ancora ci sono transfert e contratti da definire e regolarizzare e vogliamo parlare di esonero .
    Esonero significa un nuovo tecnico che vuole nuovi giocatori che sarebbero quasi tutti svincolati ,quindi inevitabilmente indietro con la preparazione …… non scherziamo, in questo caso ritengo bisogni aspettare.

  • Flavio

    3b (bye bye B)

  • Ehmmm

    Di giorgi deve andare via dall’italia nn solo dallo stadio

  • migia

    varese troppo forte per noi!

  • ennio moschitti

    Già…praticamente impossibile trovare un altro Signor Fabio Pecchia in grado da solo di supplire al dilettantismo conclamato di una dirigenza le cui lacune si stanno drammaticamente palesando…

  • Flavio

    anzichè esonerare ct o criticare giocatori, cacciate la dirigenza. Tutta. Presidente e VICE compresi. Dilettanti allo sbaraglio…

  • Zeno- tifoso Varese

    Non siate troppo severi con Auteri. Dategli tempo e vedrete del buon calcio. State pagando lo scotto della serie B, ma siete una buona squadra e vi potete giocare tranquillamente la salvezza. Almeno ve lo auguro. Per ora io mi godo questo Varese. In bocca al lupo.

  • Saggio

    Questo e’ il ruolino di marcia di Auteri in serie B con la nocerina: in casa partite vinte 6 /perse 10 /nulle 4 fuori casa /vinte 3 /perse 10 /nulle 4 . Gol subiti 63 gol fatti 51 . Totale partite vinte 10 perse 20 nulle 8 .
    Solo Maietta poteva prendere un fallito del calcio Italiano………. Era il caso di smantellare una squadra vincente! Maietta e’ la rovina di latina con di Giorgi tanto in galera finite
    Solo un presidente Condo’…….

  • -Marco-

    Io l’ho detto prima che iniziasse il campionato che la scelta di Autieri al posto di Sanderra è stata sbagliata..Sanderra è piu preparato di Autieri,Sanderra ha fatto benissimo in C2 e C1 ed era pronto per la serie B ma non gli è stata data questa possibilità..Autieri che ha fatto per meritarsi piu di Sanderra,ha retrocesso l’anno precedente con la Nocerina,non ha fatto salire la Nocerina in B quest’anno,bhe bel curriculum per far si che la società lo prendesse..mi dispiace ma in questo la società mi ha deluso Sanderra meritava questo salto di qualità era pronto e se lo meritava…

  • -Marco-

    e aggiungo da quando se nè andato il GRANDE Condò questa società non ha saputo gestire piu di tanto la situazione..e concordo pienamente che sia Maietta che Di Giorgi sono dei grandi buffoni che se ne stassero a casa invece di guardare la partita gratis alla faccia dei cittadini che pagano regolarmente il biglietto..

  • Fernando Bassoli

    Sapevamo che il Varese era una squadra forte soprattutto fuori casa. La squadra ha tanti, forse troppi elementi nuovi che devono amalgamarsi, ci vuole ancora qualche settimana per saperne di più. Sapevamo anche che il salto LegaPro-Serie B non sarebbe stato indolore. Siamo gli ultimi arrivati, è normale perdere qualche gara all’inizio.

  • piazza moro

    Sappiamo tutti che le prime tre giornate contano poco per chi le vince, ma molto per chi le perde, perché in caso di risultato negativo anche alla terza, qualche presidente farà sicuramente saltare la panchina del suo allenatore a cui aveva chiesto una vittoria del campionato a costo 0.
    Cosi diventa subito decisiva la trasferta del Latina di mister Autieri sul campo del Cittadella, difficile immaginare una vittoria esterna.
    Speriamo bene…..

  • mio

    Tanto vale fare giocare tuma e cià cià
    …..

  • andrea

    A parte queste squadre il bello della diretta ancora deve venire Pescara Siena Brescia Reggina Bari attenti al Lanciano bella squadra e poi Trapani non e una passeggiata servono volpi di serie A – B per tentare di vincere le partite non ragazzini di C e una squadra di Lega pro ma andate a vedere le altre rose mi sembra la squadra di PARMA … COTTO …

  • papele33

    ci manca solo un buon esterno sinistro..

  • papele33

    io lo prenderei sicuramente il nome che si sta facendo in questi giorni io lo visto giocare e x me e fortissimo

  • titti

    L’allenatore non ha colpe , le colpe sono dei calciatori.
    Fino a quando si vedono in giro che fumano sigarette tranquillamente, non possono correre e resistere durante una partita. Questi, non sono calciatori, poi come dice Andrea, con la B non si scherza queste non sono le partite che si fanno all’oratorio……………………………. CHE DELUSIONE

  • ex

    Scusate tutti! !!

    Ma sprecate pure fiato con la squadra del malaffare e degli zingari! !!

    Tanto torna da dove è venuta! ! Illusi..

  • Alix

    Sono contentissimo

  • Mah

    Il problema e’ la dirigenza. Se hai certa gente come puoi pensare di affrontare la serie B? Prendere Auteri che non mi sembra ne’ una giovane promessa ne’ un allenatore in grado di affrontare la serie B. E’ un buon allenatore da lega pro. Stop. Cioe’ avevamo Pecchia allenatore di livello superiore alla lega pro e lo abbiamo mandato via…fa il secondo a Benitez e tempo un paio di anni max e allenera’ in A come primo allenatore…mandato via Sanderra, tecnico capace e promettente che guarda caso allena la Salernitana di Lotito con gente del calibro di Foggia…in lega pro! E noi in serie B prendiamo gli scarti della Nocerina anche come giocatori in modo che ora che cacceranno via Auteri (si perche’ una dirigenza stupida fara’ questo) saranno casini perche’ mezza squadra l’hanno fatta con i suoi scagnozzi e vorrei vedere un nuovo allenatore a dover gestire i suoi pupilli di medio livello…mezza Nocerina e mezza tribuna pagante del Parma abbiamo in rosa…ci voleva Condo’! Io proprio non riesco a non incavolarmi quando leggo i nomi dei dirigenti di questa squadra! No perche’ a loro del Latina calcio non gliene frega una mazza. Interessa la visibilita’ e…magari i voti.

  • disincantato

    Calcio vero … scienza per pochi …. difesa imbarazzante …. lo sapete quanto prende Auteri netti? non ve lo posso dire ? vi mettereste a ridere …. la verità che il dazio si paga, così come la formazione culturale dei dirigenti, lo scorso anno la squadra vinceva, perchè aveva le individualità, quest’anno avrebbero voluto fare la stessa cosa, ma farlo costa cinque volte di più. Caro Maietta in serie B si gioca a calcio. E ci vuole organizzazione e storia. E la Cavicchi capita l’antifona ha detto stop. Più di questo non si fà. quindi quest’anno si soffre per salvarsi … perchè chiunque allenatore viene dispone di tredici giocatori e solo tre difensori adatti alla categoria a meno che Andrea Carnevale ha gennaio non fà qualche miracolo.

  • Lillo

    Leggo commenti di gente che augura la retrocessione. Al di là di come andrà questo campionato per il Latina (nessuno si aspetta grandi cose..al max la salvezza) il Latina ha vinto nei confronti di questi poveracci che così commentano. Pieni di livore, col fegato ingrossato, magari ex calciatori del mercoledì sera ora con la pancetta che nascondono dietro ad una polo, falliti anche nella vita, frustrati nel lavoro
    E come si dice….PURCHE’ SE NE PARLI :-)

  • bisonte88

    mi rivolgo a tutti i tifosi del Latina ieri si è perso , ma è anche vero che la squadra è cambiata totalmente tra cui anche 6 ultimi arrivi che non avevano preso parte al duro allenamento del periodo estivo , ci sono dei buoni calciatori , ma bisogna anche dargli tempo che si ambientino e di dargli anche il tempo di fargli fare almeno un paio di allenamenti insieme che dite ed inoltre bisogna anche dare un tempo tecnico ad Auteri affinchè riesca ad impartire il suo credo , ora sarà il tecnico a decidere con quali schemi iniziare a giocare dopo aver attentamente provato tutti gli uomini in modo di farsi un idea di come far girare la nuova macchina quindi si chiede ai tifosi molta pazienza occorerà ancora altre 3, 4 , gare x capire diamo fiducia al tecnico e a tutta l squadra FORZA LATINA

  • bisonte88

    Auteri è un ottimo tecnico , ma bisogna anche dargli il tempo tecnico che esamini
    tutti gli uomini a disposizione

  • non aBBandoniamoli!

    Ragazzi ma ci rendiamo conto che stiamo giocando in SERIE B per la prima volta nella nostra storia?
    Siamo ad un passo dall’olimpo del calcio italiano, la serie A!
    Incontriamo squadre con esperienze conclamate in B ma anche in A sia sull’aspetto tecnico che societario!
    Sono consapevole del fatto che NON fare punti ora (soprattutto in casa) significherebbe non creare una base per la salvezza, ma cerchiamo di restare vicini all’ambiente ed alla squadra, questa è una categoria difficile e di partite ce ne sono ancora moltissime da giocare.
    Ieri il Varese ha fatto allenamento contro di noi….

    Fino a 1 anno e mezzo fa (per non parlare prima) il Francioni era vuoto o mezzo vuoto, ed ora siamo diventati tutti TIFOSI SUPER ESIGENTI del Latina Calcio????

    Lasciamoli lavorare…..

  • luca

    ieri ho visto la partita la squadra non e’ attrezzata per affrontare un campionato difficile di serie B con scarti di lega pro e giovani che fino all’altro ieri hanno fatto tribuna,la colpa non e’ di Auteri, ma di chi ha allestito la rosa,stravolgendo la squadra della passata stagione, e affidandosi a un progetto completamente nuovo… e queste cose poi le paghi purtroppo con la retrocessione…

  • Mah

    Il problema e’ che a Latina verranno tutti per prendere punti facili…questa e’ l’impressione. Sul fatto di lasciarli lavorare direi fino a un certo punto…perche’ nessuno dei vertici societari vede il Latina calcio come un’azienda da amministrare bensi’ come una squadra da dopo lavoro. La serie B e’ una cosa seria, richiede un impegno in molti casi maggiore alla serie A visto che le partite sono molte e spesso senza sosta. L’idea della societa’ e’ stata quella di andare in B sfruttare la piazza e tanti saluti. Altrimenti non si spiega come Marcolin che era dato da tutti allenatore del Latina si e’ poi tirato indietro. Auteri prende uno stipendio piu’ basso di un dipendente comunale. Non di un dirigente, di un dipendente. Eppure hanno acceso tutta l’estate con proclami del cavolo…tipo che trattavano Zeman e Rocchi…e invece le uniche trattative erano con il Parma che mandava giovani che non avevano mai toccato il pallone con la loro maglia e cercavano visibilita’ in B. La societa’ avrebbe dovuto dire: “cari tifosi, l’obiettivo e’ la salvezza e non sappiamo se ci riusciremo perche’ come vedete la rosa non e’ all’altezza…non abbiamo soldi o intenzione nel caso di spendere e dovremmo quindi soffrire per tutto il campionato sperando che qualcuno dall’alto ci dia una mano. La mano piu’ grande pero’ ce la dovete dare voi tifosi standoci vicino per tutto il campionato”.
    E invece no, rifondare una squadra…mandare via Sanderra (che altro doveva fare per convincere la dirigenza a rimanere?) e illudere la piazza…
    Si soffrira’ tutto il campionato e se il Varese viene ad allenarsi a Latina non oso immaginare cosa faranno le ex di A quando arriveranno al Francioni…se si perde 3 a 0 in casa dove si fanno i punti salvezza…non esprimendo nessun tipo di gioco, dove vogliamo andare?!

  • pregnolazzi

    è meglio ritirarsi, lealtre squadre prendono 6 punti senza faticare

  • lupino buzzo

    basta vedere il look dei “dirigenti”, la polo con il colletto alzato, gli occhiali da sole anche al buio, il taglio di capelli da coatti, perennemente al cellulare (a parlare con chi non si sa….)
    con queste persone non si andrà da nessuna parte…..

  • poldo

    lasciando stare quelle persone tristi che commentano un articolo sportivo con argomenti che con il calcio non c’entrano nulla, ritengo che sia il caso, prima di strapparci le vesti, attendere che la squadra sia un pò più amalgamata, è la prima volta che giocavano tutti insieme e sicuramente qualche ritocco al gioco verrà apportato (spero), perchè questo modulo per una squadra che deve salvarsi secondo me non và. i giocatori sono brocchi? se lo dite voi
    ai gufi poi, state buoni buonini sui vostri trespoli e non scocciate

  • Mah

    Non e’ questione di gufare. E’ che la rosa che abbiamo avrebbe difficolta’ anche a rientrare tra i primi 4-5 posti in lega pro. Se pensiamo poi che l’anno prox il campionato di lega pro sara’ unificato bisognera’ avere una super squadra per salire in B o per fare un buon campionato…quindi o ci salviamo quest’anno oppure l’anno prox saranno cavoli amari.
    Cmq dimenticavo che negli ultimi giorni di calcio mercato si era parlato anche di acquistare Corradi considerando che la Santarelli e’ di Sermoneta, ehm pardon di Latina come dice lei.

  • poldo

    corradi? con tutto il rispetto mi sembra un pò fuori luogo per un campionato lungo come quello di B. gli attaccanti sono di caratura, mi dirai che vederli scontrare in area lascia un pò perplessi come sono messi in campo. ma quello che mi proccupa è la difesa troppo leggera come la intende il mister per chi si deve salvare. perchè altrimenti davvero con le blasonate prendiamo 10 gol a partita. comunque sono 42 partite diamo un altro pò di tempo (molto poco spero).
    comunque finalmente si parla di calcio

  • Mah

    Infatti Corradi e’ un calciatore finito da anni…non lo acquisterei nemmeno per la partita scapoli-ammogliati.
    Ritornando all’allenatore: e’ chiaro che ero contro Auteri gia’ dall’annuncio che sarebbe stato lui l’allenatore. Le motivazioni le ho gia’ date. Ma cambiare allenatore ora sarebbe uno sbaglio. Ma i dirigenti non sanno che pesci prendere e ascoltano una parte della curva…al posto di difendere l’allenatore in conferenza stampa dopo che la curva gliene ha dette di tutti i colori invece si preparano a buttarlo fuori. In questo momento cambiare allenatore e’ una cavolata. Cmq vi do notizie fresche: gia’ ieri mattina era stato contattato Carmine Gautieri che ha rifiutato. Poi si e’ parlato di Serse Cosmi ma quando i dirigenti si sono accorti che non potevano dargli uno stipendio da dipendente sottopagato hanno virato su Tesser.
    Cmq con Cosmi non hanno minimamente parlato, e’ stato un rumor di piazza…tanto per zittire i tifosi. Su Gautieri si, c’e’ stato il rifiuto dell’allenatore…ma guarda un po’!

  • ciopper

    Da salvare domenica solo una grande curva nord…a cittadella per i tre punti

  • cpap waking up during the night

MandarinoAdv Post.