Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina 1-Avellino 1. Per i pontini primo punto in serie B

Il Latina conquista il primo punto in campionato pareggiando con l’Avellino 1-1. Il Latina ha dominato nel secondo tempo dopo un primo tempo piuttosto sottotono. Fondamentale per l’attacco pontino l’ingresso in campo di Jonathan. Possesso palla a favore del Latina che ha approfittato, specialmente nel secondo tempo, dei numerosi errori dell’Avellino.

Prossimo impegno per il Latina domenica prossima in casa alle 15 contro il Varese.

VIDEO SINTESI DELLA PARTITA

LA DIRETTA MINUTO PER MINUTO

50′ La partita finisce 1-1.

47′ Punizione al limite dell’area per il Latina. Barraco di destro, deviazione in calcio d’angolo

45′ Traversa di Morrone con il sinistro, Latina vicino al raddoppio

42′ Pressing dell’Avellino, il Latina tenta di difendere il pareggio

38′ Manata di Schiavon su Alhassan. Punizione per il Latina e cartellino giallo per Schiavon

35′ Per il Latina fuori Chiricò, entra Maltese all’esordio in serie B

33′ Jefferson dalla distanza ma Terracciano para. Il Latina ora gestisce la partita

31′ Punizione di Chiricò, Terracciano in difficoltà para in due tempi e viene colpito alla testa

31′ Barraco spinge sulla fascia destra, l’Avellino soffre

27′ Ritmo più lento per entrambe le squadre che non si rendono mai pericolose

19′ Gran parata di Iacobucci su un tiro alto di Zappacosta

18′ Punizione al limite dell’area per il Latina

14′ GOL DI NEGRO LATINA 1 – AVELLINO 1 Rimpallo favorevole, Negro ammonito per aver tolto la maglia dopo il gol

13′ Cross di Barraco per Jonathas ma Terracciano ruba il pallone

11′ Il Latina acquisisce più ritmo al centro campo rendendosi pericoloso più spesso rispetto al primo tempo. Esordio di Jonathas al posto di Ristovski

9′ Buon cross di Morrone ma Terracciano agguanta la palla

7′ Punizione pericolosissima del Latina, baruffa in area Avellino ma Morrone commette fallo per gioco pericoloso

1′ st Si torna in campo per il secondo tempo

— Fine primo tempo Latina 0 – Avellino 1 – Nella prima frazione meglio l’Avellino del Latina. I padroni di casa non sono quasi mai pericolosi in attacco, mentre gli ospiti riescono a spingere in avanti sfiorando il raddoppio.

45′ + 2 Occasione sciupata per il Latina, Alhassan sbaglia con un tiro indeciso e la palla va fuori

40′ Occasione d’oro per il Latina, ma il tiro di Morrone viene parato

36′ Traversa di Zappacosta, l’Avellino sfiora il raddoppio

35′ Parata di Iacobucci su un destro di Zappacosta

32′ Pericolosa punizione di Chiricò per il Latina

25′ Fallo su D’Angelo, ammonizione per Morrone

12′pt Dopo una mischia in area di rigore del Latina Fabbro riesce a segnare. LATINA 0 – AVELLINO 1

8′ Gol annullato all’Avellino per fuorigioco di Izzo dopo una mischia scaturita da un cross laterale.

LATINA – AVELLINO 1-1

LATINA: 1 Iacobucci, 4 Cottafava, 5 Bruno, 7 Barraco, 13 Ristovski (11’st Jonathas), 18 Morrone, 19 Alhassan, 25 Chiricò (35’st 6 Maltese), 27 Esposito, 29 Negro (29’st Jefferson), 32 Figliomeni. A disp.: 22 Ioime, 3 Bruscagin, 6 Maltese, 14 Cejas, 15 Cisotti, 21 De Giosa, 24 Baldan. All: Auteri

AVELLINO: 22 Terracciano, 2 Zappacosta, 4 Arini, 5 Izzo, 6 Fabbro, 7 Soncin (8’st 16 Galabinov), 8 D’Angelo (20’st 11 Millesi), 10 Castaldo, 18 Schiavon, 19 Pisacane (35’st 26 Peccarisi), 20 Bittante. A disp.: 12 Di Masi, 3 Angiulli, 13 De Vito, 15 Dia Pape, 17 Herrera, 21 Massimo. All.: Rastelli

Arbitro: Roca di Foggia. Assistenti: Melloni (Modena) e Zappatore (Taranto). IV°: Sacchi (Macerata)

Marcatori: 13’pt Fabbro, 15’st Negro

Note – Ammoniti: Morrone, Pisacane, Negro, Schiavon, Peccarisi. Recupero: 2’pt

– 5’st. Spettatori: 4200 + 1300 abbonati. Incasso: 1.295

 

IL NUOVO STADIO FRANCIONI

  • latina_avellino-6
  • latina_avellino-5
  • latina_avellino-4
  • latina_avellino-3
  • latina_avellino-2
  • calcio-latina_avellino-auteri
  • calcio-latina-avellino

Comments

comments

  • Martha

    Latina retrocede

  • Ben

    Cacciate il sindaco Di Giorgi dallo stadio. Porta sfiga.

  • paracoulo

    prepariamoci ad un esonero dell’allenatore……….

  • Katia M

    Accompagnate il sindaco fuori dallo stadio. Anzi, meglio che non ci mette più piede. Meglio che quanto gioca il Latina se ne stia fuori dal territorio del comune di Latina. Solo così si riesce a vincere. Più sta lontano meglio è.

  • MISTERO

    Hai ragione Katia è una vergogna si pensa che è merito suo che il Latina è in serie B quando è merito di tutti noi che abbiamo contribuito con le tasse..In C2 non lo seguiva ora si..A sindaco veditela a casa co sky che è meglio..!

  • Daniela

    L’arbitraggio molto prevenuto a favore dell’Avellino. Non gli fischiava mai un fallo contro. L’Avellino ha menato di brutto.

  • nestore

    lo dicono tutti che porta jella….

  • Fernando Bassoli

    Comunque un punto che resterà nella storia del calcio pontino. Il primo punto conquistato in serie B.

    Che dite si poteva tenere San Derra?

  • Alix

    Che bella la città blindata sembrava di stare al G8 ,ora mancano solo le sassaiole e macchine distrutte ,perché con un mega trasloco non portano lo stadio in mezzo alla campagna così tutti i tifosi si possono ammazzare liberamente tra di loro

  • FEDERICO72

    Auteri presuntuoso…………………………..modulo folle 3-4-3( la brutta copia di Zeman) ……. escluso tre elementi squadra da c1.
    Avellino con la squadra della stagione passata e inserendo solamente 4/5 innesti è stata superiore a noi.
    Auteri solo fumo …..domenica ci salutiamo.

  • -kavalletta-

    Italia grande paese di allenatori, tecnici, critici, commentatori e pallonari.

  • osservatore

    Meno male che si è in B. Qualcuno ora vuole la A.
    Provinciali lo siamo per colpa nostra.

  • Eco31

    BRAVO Federico: l’Hai detta giusta – Presuntuoso –

  • Idea personale

    Il calcio lo sappiamo ,e’ patrimonio Nazionale…..ma siamo tutti di memoria corta.
    Io oggi molto contento per il punto rispondo con il mio punto di vista a due tre amici che sono intervenuti prima di me.
    Su mister Auteri in primis e’ stato detto tutto prima cosi come su mister Sanderra,io ho brindato per il suo ingaggio a Salerno come per quello di Burrai a Modena,ma il ciclo del mister a latina si era chiuso e chi sta un po nel sistema Latina calcio lo sa.
    La squadra andava rinforzata in toto,aveva tre giocatori di categoria 15 debuttanti e 5 scommesse ,come si poteva lasciare invariata ??????….la serie B e’ per ora un’altra pianeta rispetto alla lega pro e con la regola dei giovani il divario e’ cresciuto ancora…..Bindi poteva restare,non era un fenomeno ma in B c’era stato e poteva tornarci …. ma la prospettiva di prendere un buon 91 come Iacobucci ha fatto la differenza.
    Adesso faccio io una domando a chi può rispondere :con 4200 paganti come si fa ad incassare 1295 euro ??????????
    C’e ‘ un errore per forza !!!!!!!!!!!!!

MandarinoAdv Post.