Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Mancano i cartelli, i vigili non possono multare chi occupa i parcheggi per disabili

Mancano i cartelli stradali e i vigili non possono multare le auto che occupano abusivamente i posti per i disabili. Succede a Latina Lido, a Capoportiere. Un lettore di Latina24ore.it, dopo aver chiamato inutilmente i vigili urbani, ha deciso di lasciare comunque una “multa morale” di Latina24ore.it sul vetro dell’auto.

“Il luogo in questione – racconta il lettore – è Capoportiere, davanti all’hotel Fogliano. Passandoci davanti da parecchi giorni ho notato che nei due stalli “riservati” hai portatori di handicap si parcheggiavano quasi sempre mezzi sprovvisti di tagliando handicap. Una mattina di queste mi sono deciso di segnalare ai vigili le due auto telefonando al comando. Mi dissero che sarebbero intervenuti subito. Al rientro dal mare, ripassando lì davanti notai che gli stessi mezzi, di cui uno di nazionalità svizzera, erano ancora lì. Mi riattacco al telefono e riparlo col comando che mi aggiorna sulla situazione spiegandomi che dato che è assente la segnaletica verticale, loro non possono elevare multe pena il ricorso che avrebbero di sicuro perso. Aggiunsero che avevano segnalato con email la questione ai Lavori Pubblici.

Frustrato sono tornato sul luogo cercando a terra il segno della “presenza-assenza” di questo palo. Macché… Pavimentazione immacolata, non un buco a segnalare la passata apposizione di questo palo. Di fatto quei due stalli sono lì da anni e sono anni (almeno da quando è stata rifatta la pavimentazione compresa di rampe per carrozzina) che i vigili non possono elevare contravvenzioni e far rispettare uno dei rarissimi parcheggi per portatori di handicap presenti sul lungomare. Ovvio che il dubbio nasce subito: a chi fa comodo questa situazione d’empasse che dura ormai da anni? Oggi intanto ho elevato la nostra multa morale”.

Sperando che, in attesa di multe vere, serva a far riflettere sulle regole della civile convivenza e del rispetto.

Comments

comments

  • poi

    ma.. i vigili sanno azzardano questi ragionamenti? strano…

  • cg

    …non fanno la multa perchè tanto vincerebbero in ricorso?????!!!???

    questa affermazione è gravissima, vuol dire che le multe servono solo ad incassare soldi!

    La multa invece va fatta poiché SERVE COME DETERRENTE per chi ha commesso il reato e per chi pensa di commetterlo: chi si ritrova con una multa sul parabrezza va a casa col pensiero che forse poteva comportarsi nel rispetto delle norme.

  • LT

    MA VATTENE AL MARE INVECE DI PERDERE TEMPO CON QUESTE STR……!!!

  • colpa di schengen

    in una giornata ha parlato due volte coi vigili?
    che strano, non sapevo che ci fossero i vigili a latina…. forse erano in centro a multare auto in sosta fuori le strisce blu…. è usanza nella cittá di latina….!!!!

  • giova

    Complimenti al lettore che ha sollevato il caso e alla redazione di Latina 24 ore

  • LT

    questi sono problemi? volete anche la copertura per parcheggiare?
    il palo cercatelo da qualche altra parte!!!!!!!

  • luciana ciardi

    L’ albergo caro signore ha il suo parcheggio per i clienti, non vedo la convenienza.Quello é un parcheggio per tutti!

  • indignato80

    Sorvolando sui commenti “alla latinense” di persone ignoranti, che dovrebbero trovarsi loro in condizioni disagiate semplicemente per punizione (tanto dubito che capirebbero qualcosa) mi premeva far notare una cosa in merito all’articolo.
    Sono anni che telefono alla Polizia Locale per segnalare svariate violazioni e spesso ho ricevuto risposte assurde; per citarne velocemente alcune potrei ricordare la loro idea di come l’orario di uscita dalle scuole permetta di abrogare il Codice della Strada e parcheggiare in tripla fila, oppure quando mi risposero che non potevano intervenire poichè erano tutti impegnati nell’inseguimento di un cane di grossa taglia.
    Ma la cosa più assurda è come tante strade di scorrimento della nostra città siano diventate disastrose per lo stesso problema citato nell’articolo: parcheggio selvaggio! Via del Lido (dall’incrocio di Via dell’Agorà fino al Centro Morbella), Viale Le Corbusier (da dietro LatinaFiori fino alle autolinee), Via Galvaligi (di fronte i campi di calcio S. Rita) e sono solo alcuni esempi, sono tutte strade a 2 corsie per senso di marcia ormai ridotte a 1 sola, per via di tutte le auto parcheggiate lungo la corsia destra ambo i lati. La Polizia Locale mi ha risposto più volte che mancando la segnaletica verticale di divieto di sosta non può farci nulla. A parte il fatto che mi sembra folle visto che non credo che l’assenza di un cartello di divieto di sosta permetta automaticamente il parcheggio (in autostrada non c’è il divieto di sosta, neppure sulle strade extraurbane e superstrade, in mezzo agli incroci…. ma ciò non mi consente di parcheggiarvi) mi chiedo comunque come mai non provvedano e chi (di fronte a una simile legge) abbia previsto addirittura la rimozione dei cartelli già presenti (ad esempio su Via del Lido, parole del comando della Polizia Locale di Latina). Credo inoltre che il parcheggio sia consentito solo fuori dalla carreggiata per non intralciare il traffico…. ma non sembra essere così… per non parlare poi di strisce pedonali, discese per i disabili e per le piste ciclabili….
    Così la nostra cara città diventa sempre più incivile ed invivibile… qui si viene costretti ad emigrare, con tanta amarezza!!
    Perchè non ne fate un’inchiesta su Latina24ore?

  • colpa di schengen

    fatevi un giro nei pressi di TUTTI i bar del centro… altro che tripla fila!!!

  • ???

    Non esiste una norma del cds che imponga l’obbligatorietà della presenza dei segnali verticali nel caso da lei descritto.
    Il cds, in generale, dispone che la segnaletica verticale prevale su quella orizzontale e prescrive un obbligo generale di visibilità che devono possedere tutti i segnali.
    Se, pertanto, le strisce gialle sono scarsamente visibili, allora ci potrebbero essere gli estremi per un ricorso

  • poi

    su via del lido dall’agora al morbella si può parcheggiare. non ci sono segnali di divieto e non c’è la striscia bianca a margine della carreggiata che impedirebbe li stazionamento. indi per cui …. non serve nessuna inchiesta

MandarinoAdv Post.