Website Security Test
Banner Bodema – TOP

La foto/Disabile bloccata al mare di Latina, manca la passerella

Una ragazza disabile bloccata tra le dune al mare di Latina perché la passerella non c’è. Un’altra storia di degrado e incuria che sta facendo il giro del web, soprattutto attraverso Facebook dove è apparso l’appello al sindaco con tanto di foto che descrive la vergognosa realtà.

LA DENUNCIA. “Questa non è una polemica ma vorrei comunque invitare un po’ di gente tra cui il sindaco Di Giorgi, il signor Cirilli, Moscardelli e chiunque volesse a passare una bella giornata di mare insieme alla signora Tatiana e la figlia disabile Alessandra, due persone simpaticissime che da oltre 40 anni partono dalla Toscana per venire al mare qui a Latina… Solo che si devono accontentare di stare in mezzo alle “dune” tra i bisogni dei cagnolini, visto che non c’è più la passerella. Loro ormai dopo lettere di protesta si sono rassegnate e si godono quel che possono… “Tanto dopo Ferragosto andiamo via” ha detto Tatiana. Non se ne può più di questa schifosa indifferenza! Spero almeno che prima di andar via riescano a passare una giornata in riva al mare e non tra le sterpaglie!”. Questo il testo scritto da un’amica della ragazza disabile e apparso sui social network per denunciare il caso.

Comments

comments

  • luciana ciardi

    Perché non scelgono un altro posto per prendere il sole? Non penso che tutto il lungomare sia sprovvisto di passerelle!

  • Nic

    Non voglio polemizzare e mi dispiace x l’accaduto. Voglio solo segnalare che a san felice c’è uno stabilimento (economico) super attrezzato per portatori di handicap, conpreso passarelle fin sopra l’acqua e lettini idonei. Non ricordo il nome ma non è difficile trovarlo.

  • Renato

    Con tutto il rispetto per le signore oggetto dell’articolo, ma oggi non avevate proprio nulla da scrivere eh????
    Fate piangere, e non aggiungo altro

  • Lello

    I commenti precedenti non sarebbero degni di risposta….siccome sono disabile anche io e per me andare al mare e’ sempre un odissea….me ne vado in piscina….!!!! Voi parlate così perché riuscite a deambulare bene e il problema non si pone….ma vi assicuro che il mare piace anche a noi e sarebbe bello riuscire ad accedervi senza problemi…!!!!! Ah un altra cosa ….visto che nei commenti precedenti e stato detto di andare da un altra parte dove c’è la passerella….di solito dove ci sono le discese per disabili(e a latina si contano su una mano)di solito dovrebbero esserci posteggi per disabili i quali ogni qual volta occupati da deficenti senza permesso….!!!! quindi non dite “poteva andare da un altra parte” cominciate a rispettare chi di fortuna ne ha avuta già di meno

  • Idea personale

    Tre interventi che non capisco che siano stati scritti a fare!!!!!
    Comunque e’ qualche settimana che noto totale confusione in ogni dibattito ,deduco che le alte temperature di queste settimane abbiano conciliai piu di qualcuno.
    Comunque quello che dobbiamo augurarvi e’ che sindaco,l’assessore Di Cocco e istituzioni varie abbiano letto prima e constatato direttamente e conoscendo un poco Di Cocco non dubito che si sara precipitato a verificare ed a valutare il da farsi.
    Ma la prima cosa da fare io credo sia scusarsi con questa famiglia ,che s’e e’ vero e non dubito che sono 40 anni che vengono a villeggiare a Latina avrebbero diritto ad una targa di premio come i piu affezionati turisti della città e andrebbero invitati subito per la stagione ventura a spese delle istituzioni …..con la speranza così di poter verificare anche che le cose da qui ad un anno possono essere
    migliorate.

  • LT

    in toscana non ci sono le passerelle per i disabili?
    partono dalla toscana per venire ha fare polemiche ridicole!!!

  • astolfo di carlo

    Si sa con quali criteri vengono assegnati gli appalti… ho visto eseguire i lavori alle passerelle tenendo gran parte del vecchio legname e sostituendo solo alcune parti ultra marce, poi nessun funzionario del comune che controlla e verifica, io sono stato sul lungomare per alcuni giorni e nn si è visto nessuno…prprio vero i posti comunali sono un comodo ripiego una valida maniera per arrotondare guadagni…

  • MISTERO

    Di Giorgi sta a pensa alle vacanze se ne frega dei cittadini sai quanto gle ne po frega dei disabili,vergogna..!

  • ….

    Lt intanto uno va in vacanza dove cavolo gli pare e tu chi sei x dire una cosa del genere in tutta italia ci sono le passere x i portatori di handicap solo a latina ce qualche problema e quanti incivili ci sono a latina che parcheggiano sui marciapiedi dove devono passare le carrozzine questo non lo dici se si lamentano queste signore hanno ragione volevo vedere a te in quelle condizioni sono anche loro esseri umani grande lello hai perfettamente ragione… concordo su tutto quello che hai detto e x chi ha scritto quelle cose assurde nemmeno un bimbo di 3 anni le pensa vergognatevi

  • saw

    ma quando scrivete certi commenti non vi sentite un po pezzi di cacca?

  • Ehmmm

    Ma quando si vota il nuovo sindaco??? Questo di adesso fa veramente ridere…a casa parassita!!!!

    Ps. LT : “ha fare polemiche”, fenomeno te dovresti fare il sindaco…caprone!!

  • protezione civile comunale

    CHE TRISTEZZA LEGGERE CERTI COMMENTI, AUGURATEVI DI NN TROVARVI MAI IN CERTE SITUAZIONI, SIETE POVERI DENTRO, SE LE SIGNORE VOGLIONO, IL COI DARA’ LA PROPRIA DISPONIBILITA’ A DARE TUTTO IL SOSTEGNO POSSIBILE, 0773400000, OPPURE 3402276989, IO MI CHIAMO SINUE’, PROTEZIONE CIVILE COMUNALE

  • Anto

    Come la persona che ha pubblicato il post su fb anche io ho avuto il piacere di conoscere la signora. Vi ricordo che è una signora di 85 anni, con tanta energia che dedica da anni alla figlia. Solo per l’età dovremmo portarle rispetto, figuriamoci per una situazione delicata come questa.
    Per far cambiare le cose in questo mondo ci servono le persone intelligenti e di buona volontà e non le persone che cercano di distruggere il buono che gli altri cercano di fare.

  • Nic

    Forse è stato frainteso il mio messaggio. Non intendevo dire che le signore devono andare a s.felice, per carità! Ma ho voluto segnalare questo stabilimento, che ho conosciuto x caso e che potrebbe essere utile a chi volesse andarci….visto che é super attrezzato..del caso oggetto della notizia non c’entrava nulla la mia risposta ma era solo una mera segnalazione di questo luogo.

  • LT

    statevene in casa vostra dentro la vasca da bagno…….

  • Osservatore

    Penso che le denunce facciano sempre bene per migliorare.
    Penso che gli imbecilli debbano tenere la bocca chiusa, sempre..

  • Gianluca Di Cocco

    Buona sera, fino all’anno passato in quella zona era presente una passerella, in effetti, se ben conoscete il luogo, vi è ancora montato l’ombreggiante iniziale, il problema nasce quando i proprietari di quel terreno fanno causa all’amministrazione, che, di fatto, anni prima ( Finestra) avrebbe costruito la passerella senza l’autorizzazione dei proprietari ( gli stessi che oggi hanno recintato l’intera area.)
    Alla luce della causa che ci da’ torto, siamo costretti a smontare la passerella in questione.
    Colgo l’occasione per chiedere scusa alla signora e a sua figlia che ben conosco da quando ero bambino, per il disaggio a loro arrecato, come hai tanti altri meno fortunati.
    Mi auguro con tutta l’anima che da settembre con l’avvio dei lavori del PLUS si possa dare qualche piccolo sollievo a tutti coloro a cui la vita ha riservato un la sfortuna della disabilità.

  • Pier Giacomo

    Salve a tutti, con la mia famiglia abbiamo casa a fianco della signora tatiana e alla figlia alessandra.
    Confermo quanto scritto nell’articolo, ogni anno vengono sul lido di latina, vuoi per affetto o altro (hanno comunque una casa) quindi altro che targa…

    Io, come tante altre disponibili persone spesso abbiamo trascinato la carrozzina sino alla riva per poter permettere ad Alessandra di potersi almeno bagnare.

    Il problema si ha da quando il comune ha perso l’area di fronte al ristorante paquita (andata ai preti) e la passerella situata nel medesimo terreno è stata tolta. Magari era poco ma permetteva di arrivare in spiaggia e non di avere l’ombrellone sulle dune.

    Però, c’è un però, la situazione è questa da sempre…solo oggi viene usato per politica, ne più ne meno.

    Saluti

  • Di Berardino Dario

    Alla Sig. Tatiana vorrei dire che il Movimento 5 Stelle di Latina il 09 agosto 2015 ha inaugurato una passerella, la prima passerella che arriva a 8 metri dal mare ed è stata fatta proprio per le persone con difficoltà motorie è pubblica e può essere utilizzata in tutte le ore del giorno. 1 passerella vicino Topo beach. Da Capo Portiere.

MandarinoAdv Post.