Website Security Test
Banner Bodema – TOP

De Marchis: “Città ferma, Di Giorgi è come Zaccheo”

Pizzalab

«Non c’era luogo migliore della conferenza stampa convocata per annunciare il passaggio di Mauro Anzalone al Pdl per parlare del tramonto della stagione politica della giunta Di Giorgi». Il capogruppo del Partito democratico Giorgio De Marchis commenta così la situazione politica a Latina.

«Ci risiamo – afferma De Marchis –, quanto sta avvenendo in questi giorni è la fotocopia della fine della stagione politica della giunta Zaccheo. Cambiano gli scenari, ma le storie sono sempre le stesse: da una parte una giunta immobile e incapace di progettare e dall’altra il primo partito della città che utilizza il consenso bulgaro ottenuto nel capoluogo come arma di ricatto e parla come se fosse una forza all’opposizione dimenticando che proprio il Pdl aveva l’opportunità di essere traino per cambiare Latina».

De Marchis parla di una città “ferma, bloccata, immobile che paga pesantemente il prezzo di venti anni di centrodestra che si sono caratterizzati come anni dell’incompetenza, dell’incapacità e della visione politica subordinata esclusivamente alla gestione del potere”.

«Sappiamo benissimo – continua il capogruppo – che non sarà l’approvazione del bilancio di previsione a luglio o a settembre a cambiare il destino politico di questa città, tantomeno saranno un rimpasto di giunta oppure l’alternanza alla guida del consiglio comunale a rilanciare le prospettive di crescita del capoluogo pontino. Tutto questo semmai servirà esclusivamente a rendere migliore il breve periodo di qualche singolo politico del centrodestra, ma non serve a nulla alla città. Il bilancio del Comune non si sta votando – spiega De Marchis – a causa della strumentalità messa in campo dagli esponenti politici di Fratelli d’Italia e del Pdl che infischiandosene dei bisogni della città preferiscono ritardare l’approvazione del bilancio per sistemare i loro posizionamenti. In questa chiave di lettura bisogna leggere la mancata delibera sulla verifica dei revisori dei conti; la mancata discussione del Piano economico finanziario per la Tares, pronto da quale che settimana come dichiarato ufficialmente dal dirigente settore ambiente in commissione e la mancata discussione della bozza di bilancio.

Le conseguenze sono gravissime: amministrazione in dodicesimi, società partecipate sull’orlo del fallimento, bandi di gara per i trasporti pubblici e i servizi sociali bloccati e infine una previsione pessima per le tasse locali che a partire dalla Tares rischiano di diventare pesantissime nei prossimi mesi.

Ci sarebbe solo da chiedere come atto di estrema responsabilità lo scioglimento anticipato di un consiglio comunale che non ha più motivo di essere – conclude il capogruppo Pd Giorgio De Marchis -, ma già sappiamo che la responsabilità non è nei pensieri dei nostri amministratori che preferiscono restare attaccati alle poltrone e mandare in malora la città».

Comments

comments

  • braghe corte

    BRAVO, TUTTO QUESTO SUCCEDEVA CON LA CONNIVENZA COLPEVOLE DEL PD, TUTTO!!!

  • veleno

    Caro consigliere te con i tuoi amici di partito avete combattuto con grande coraggio e generosità questo sistema vero…ma vada via per favore dimettetevi tutti

  • veleno

    E aggiungo annate a lavorà dovete lavorà come noi

  • Renato

    Vabbe’ dai, 2-3 interviste l’anno le deve pur fare, altrimenti come giustifica la poltrona…..
    Con questa siamo a 2, la prossima in autunno e poi nel 2014 si ricomincia
    A Giorgi’ c’hai proprio r’cu.o in faccia. VERGOGNATI!!!

  • Angelo

    Ma pensasse a lavorare nel suo uffico all’ater,che quando ci sono elezioni riceve pure li….

  • MISTERO

    Creticate tutti De Marchis (premetto che non sto dalla sua parte) ma nessuno esamina le parole dette da lui almeno il concetto che vuole dire poi lasciamo stare il discorso politico a suo favore..Ma il concetto che ci interessa è: Sto Sindaco in questi 3 anni che ha fatto? Poco o nulla preferivo Zaccheo che almeno quando ti vedeva ti salutava questo sembra che te prende per il cxxo si sentirà berlusca ogni volta con la scorta appresso,ma fa il serio che non hai piu 30 anni

  • braghe curte

    @ MISTERO Forse non hai letto bene!!!! qui nessuno difende di giorgi, stiamo solo dicendo che L’OPPOSIZIONE HA SPARTITO LE SUE BRAVE TORTE CON CHI COMANDA, E MAI SI è OPPOSTA AA ALCUNCHè, SENNO ALL’OPPOSIZIONE NN VENIVANO DATI I POSTICINI DA “27 DEL MESE” !!!!!!

  • pasquino

    Come non hafatto nulla!!!,!,!
    Dunque, se non lo sapete, visto che gli amichetti costruttori hanno fatto quello che dovevano fare nella fascia centro, cosa ci inventiamo per aumentare le cubature in seconda fascia? ( altezza del carcere per esempio)
    Bene, dimezziamo le cubature in prima ( tanto ormai hanno fatto) e compensiamo con l aumento delle cubature in seconda fascia, dove le aree sono state gia acquistate ovviamente a prezzi diversi da quello che avrebbero pagato ora.
    Detto fatto, in comume e’ gia’ stato approvato.
    Ovviamente di piani regolatorenon se ne parla, altrimenti qualcuno potebbe costruire appartamenti a prezzi umani.
    Risultato: una cinquantina di coglxxxi che spendono 4500/5000 euro al mq li trovano ( soliti noti) i costruttori continuano a ridere, finendo di deturpare quel poco che c era rimasto, e i poveri cittadini, sono costretti a farsi strozzare da affitti smisurati.
    grazie sindaco

  • mauro

    MA se andatetutti a braccetto ma a chi volete darla a bere….TUTTI A CASA, nn vi vogliamo piu.
    COMMISSARIO STRAORDINARIO questo ci vuole.
    LADRONI tutti

  • MISTERO

    Si lo so sono tutti uguali ma a me non interessa Marchis visto che chi mi interessa è il sindaco perchè è l’unico che ha il dovere di fare qualcosa nella nostra città,De Marchis è il classico politico che parla e ribbatte come gli altri..quello che dice non è una novità sul fatto del sindaco,a me non piace questo sindaco che è presente solo quando si devono fare le foto per premiare qualcuno (vedi latina-oggi di oggi) a me piace un sindaco che si confronta con la gente che scende in piazza che passeggia per le strade a piedi senza quei 2-3 pupazzi che gli fanno da guardia del corpo,se fa cosi un motivo ci sarà sa che sta gestendo male la città e andando in giro da solo è pericoloso

  • LT

    DE MARCHIS SOLO SEZZE PUOI GOVERNARE!!!!
    LITTORIA E’ SOLO DI DESTRA!
    RITIRATI SUI MONTI……COMUNISTI!!!!

  • Cittadino di Latina

    Sig. De Marchis, Latina è in uno stato comatoso non solo a causa di una delle peggiori destre d’Italia, ma anche perché voi in questi 20 anni non siete riusciti a rappresentare (ma neanche lontanamente ad immaginare) un’altra città.

    Siete un gruppo di parrocchiette sparpagliate con interessi diversi (c’è la sua, quella di Visari etc..etc..). Una cosa è chiara: non tutti hanno interesse a perdere il “vantaggio” di stare all’opposizione raccattando le mollichelle sparpagliate tra aziende municipalizzate, regionali, pseudo associazioni culturali …

    Spero che dopo tutti questi anni al prossimo giro vi riposiate. Anche come “oppositori”.

    PS: a Bologna città “rossa” nel 1999 ha vinto la destra, nel Nord padano hanno vinto coalizioni di sinistra-sinistra.
    Chi dice che Latina è solo di destra, offre un alibi all’incapacità della sinistra e alliscia il pelo al disastro di 20 anni di amministrazione di centro destra! Sveglia.

  • italo

    da 4 anni a Latina, questa citta’ non la capisco. tutto sporco per terra, edifici da abbattere al piu’ presto(a ridosso della pontina), erbe alte cartacce, marciapiedi rotti, buche……………………… auto in doppia fila……………. se questo è vivere…………… ma un decoro urbano lo vogliamo avere? i parchi giochi con i giochi tutti rotti , i muri imbrattati da scritte……………………… se prendessi io chi pittura i muri, lo farei subito ripulire a sue spese………………. bisogna controllare il territorio ………………………mettere telecamere, i vigili devono girare per i quartieri………………………………

MandarinoAdv Post.