Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Villa Fogliano, al via il festival di arte e musica

Al via il 25 luglio la diciannovesima edizione del Festival di Villa Fogliano, organizzato dall’associazione Villaggio Fogliano. Quattro giorni di musica, letteratura, arte, approfondimenti e un programma ricco di sorprese, arricchiranno l’offerta di eventi culturali della regione Lazio.

La direzione organizzativa è a cura di Nazzareno Ranaldi, ideatore del Festival e presidente dell’associazione Villaggio Fogliano: “Il nostro impegno va avanti di anno in anno, superando ogni crisi e difficoltà, nella duplice convinzione che il Parco di Fogliano debba essere considerata una parte viva del nostro territorio e che la nostra comunità abbia sempre più grande bisogno di eventi culturali di qualità. La speciale atmosfera che si respira a Fogliano, per pochi giorni suggestivo e unico teatro naturale, ci rende un appuntamento atteso da moltissime persone, provenienti da tutto il Lazio. Sono sforzi che continuiamo a compiere con entusiasmo e determinazione, certi che intorno a questo luogo di straordinario interesse naturalistico, storico e culturale, passi una via essenziale per lo sviluppo economico del nostro territorio e che un Festival delle arti sia il modo migliore per manifestarlo”. “Ringrazio” ha concluso “tutte le istituzioni che ci hanno sostenuto anche quest’anno, il Comune di Latina, la Regione Lazio, la Camera di Commercio di Latina, il Parco Nazionale del Circeo e le associazioni impegnate nel programma”.

“Il Festival di Fogliano” ha commentato l’Assessore al Turismo del Comune di Latina Gianluca di Cocco “fa ormai parte della tradizionale programmazione estiva di Latina ed è diventato a pieno titolo uno degli appuntamenti culturali più importanti. Va ad aggiungersi al ricco programma ideato dal Comune di Latina, con grandi concerti, rassegne e approfondimenti all’insegna della qualità e della valorizzazione di spazi e realtà operanti nel nostro territorio”.

“La Camera di Commercio di Latina” ha sottolineato il Presidente Vincenzo Zottola “quest’anno ha voluto rinnovare il suo sostegno al Festival di Fogliano per due motivi: perché ne riconosce il ruolo attivo nella costruzione di proposte di qualità che fanno bene al nostro territorio e perché siamo fortemente convinti che la valorizzazione delle acque interne sia uno degli strumenti di sviluppo dalle maggiori potenzialità. Il progetto Pianura Blu, da noi promosso, legato alla navigabilità dei canali e alla riqualificazione dei territori circostanti, rientra in un più ampio piano strategico legato all’Economia del Mare”.

La direzione artistica di questa edizione del Festival di Fogliano è affidata a Renato Chiocca. Numerose le collaborazioni, tra le quali quelle delle associazioni ZDB, la cooperativa Utopia 2000, Radio Bside e Legambiente.

Tra gli eventi principali, il concerto di Peppe Servillo, accompagnato da Javier Girotto e Natalio Mangalavite, che si terrà venerdì 26 luglio alle ore 21.30.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.