Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Arriva la seconda ambulanza sul lungomare di Latina

«La protezione civile del Comune di Latina e l’Ares 118 grazie all’intermediazione tra il Sindaco Giovanni Di Giorgi e la Dottoressa Carucci Direttore Sanitario dell’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria 118 del Lazio, hanno sottoscritto un accordo per la presenza di una seconda ambulanza sul lungomare di Latina. Il mezzo sarà presente nella zona compresa tra Rio Martino e Capoportiere, mentre la prima ambulanza continuerà il servizio lato Capoportiere fiume Astura». Così in una nota il Comune di Latina.

«Estate sicura 2013 – ricorda l’assessore Gianluca Di Cocco – si basa sul servizio terra-mare e aria e prevede la presenza di 2 gommoni a mare in collaborazione con pattuglie a terra e il supporto, novità a livello nazionale, di 1 elicottero, 2 ultra leggeri e 1 deltaplano per le emergenze e ricognizioni».

«Per tutta l’estate – si legge nel comunicato – uomini e mezzi della Protezione civile del Comune di Latina della Guardia Costiera, del 118 Ares e di gruppi di PC convenzionati con il Comune di Latina, in collaborazione con il S.I.B. Confcommercio e gruppo Sirain comunicazioni, vigileranno per prevenire gli incidenti in mare ed assicurare lo svolgimento di tutte le attività di balneazione, di turismo nautico e ad assicurare la sicurezza delle spiagge libere di Marina. Una sinergia tra enti e associazioni che si rivelerà fondamentale in un periodo dove sicuramente, in virtù della crisi economica, molte più persone saranno presenti sulle spiagge pontine e pertanto questo tipo di servizio sarà estremamente importante».

Commenti

commenti

  • sconsolato

    Bene. Speriamo comunque che non servano!

  • Cinico

    pensate a che punto siamo arrivati, il politici trasfromano i nostri diritti in favori per prendersi i meriti e dobbiamo pure ringraziarli?

  • Andrea

    Io da cittadino sono contento politica o non politica pero’ e sempre il Sindaco di tutti noi quindi se fa le cose giuste noi gli vogliamo bene.

  • -Marco-

    Ah ma dai ora per un’ambulanza bisogna baciargli i piedi e ringraziarlo..che grande sacrificio che ha fatto mazza pensasse alla città seriamente visto che è uno schifo e al lungomare che anche quest’anno è stato abbandonato fatto qualche lavoretto a pezzi per accontentarci..

  • RR

    Se tutto quello che riesce a fare questo pseudo-sindaco è fare da intermediario, stiamo a posto. I 14 milioni della regione ancora bisogna capire che fine stanno facendo, visto che hanno fatto un paio di rotonde e sistemato qualche ringhiera e poi stop, nel tratto tra Capo Portiere e Rio Martino ancora non riescono a sistemare le discese, manco fosse un’impresa titanica, e siamo già a metà luglio……

MandarinoAdv Post.