Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Agility dog, una pontina ai campionati europei

La città di Latina è rappresentata ai campionati europei di “Agility Dog” che si svolgono in Svizzera. Valeria Guizzo partecipa con il suo cane Tom Spitz della scuola “Joy Beach” gestita da Cristina Gottaldi a Latina. L’Agility Junior European Open 2013 si svolge a Wichtrach, in Svizzera.

LO SPORT. L’agility dog è uno sport cinofilo che consiste in un percorso ad ostacoli (di solito dai 15 ai 20), ispirato al percorso ippico, nel quale il cane deve affrontarli nell’ordine previsto, possibilmente senza ricevere penalità e nel minor tempo possibile. In questa gara il conduttore deve seguire il cane comunicando con esso, dandogli dei comandi e accompagnandolo in tutto il percorso. L’agility dog, secondo il regolamento della FCI-Fédération Cynologique Internationale (Federazione cinologica internazionale), è una disciplina aperta a tutti i cani, nella quale si affrontano diversi ostacoli con lo scopo di evidenziare il piacere e l’agilità dell’animale nel collaborare con il conduttore. Si tratta di una disciplina sportiva che favorisce la sua buona integrazione nella società. Questa disciplina implica una buona armonia tra il cane e il suo conduttore che porta a una intesa perfetta tra i due: è dunque necessario che i partecipanti posseggano gli elementi di base d’educazione e obbedienza.

Il Junior Agility European Open 2013 è una manifestazione di Agility che è ufficialmente riconosciuto dalla FCI e si basa sui regolamenti Agility FCI del 2012. La gara è aperta a tutti i cani, con o senza pedigree. I cani devono essere in possesso di un libretto o di una licenza rilasciata da un organismo membro nazionale della FCI o di un’organizzazione nazionale con uno stretto rapporto con la FCI. Per motivi logistici il numero dei concorrenti deve essere limitato a circa 400 cani. Di questi un massimo del 50% può essere nella categoria “Large”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.