Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Fingono un incidente e rapinano un uomo, un arresto

Pizzalab

Ha finto di aver avuto un incidente, chiedendo di poter fare una telefonata a  un residente in via Torre La Felce. Una volta in casa l’uomo è stato rapinato e picchiato. E’ accaduto lo scorso 26 febbraio a Latina. Dopo mesi di accertamenti, gli agenti della squadra mobile sono riusciti a individuare e arrestare uno dei due rapinatori, mentre il complice è rimasto ignoto.

Pensando di aiutare due persone in difficoltà un uomo di 50 anni ha aperto il cancello facendo entrare gli estranei. Mentre erano ancora in cortile, l’uomo è stato bloccato alle spalle e colpito a pugni per sottrargli il borsello contenente bancomat, carte di credito e assegni. Poi la fuga a piedi.

Il riconoscimento fotografico ha incastrato Mirco Radicioli, 19 anni. Sulla scorta di altri elementi emersi nel corso dei quattro mesi di indagini, gli agenti della Mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 19enne di Latina, con l’accusa di rapina aggravata dalle lesioni, richiesta dal sostituto procuratore Daria Monsurrò. Assistito dall’avvocato Paolo Silipo, è stato ascoltato ieri nel corso dell’interrogatorio di garanzia dal giudice Lorenzo Ferri, ha negato di essere stato in quella casa, respingendo le accuse.

Comments

comments

  • haran banjo

    sempre i soliti cognomi………………….

  • colpa di schengen

    A pane e acqua di fogna in carcere per questi esseri inutili

  • Metallica

    Seek And Destroy

  • Ben-ito

    Feccia de sta città……..

  • pippopolo

    Quando leggiamo i nomi degli avvocati difensori (anche i malfattori recidivi e patentati purtroppo hanno diritto alla difesa in questa nazione barzelletta del mondo), boicattiamoli e rivolgiamoci ad altri.

MandarinoAdv Post.