Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, un piano per sterilizzare i cani randagi

Pizzalab

Il Comune ha approvato un piano per il controllo delle nascite, attraverso la sterilizzazione dei cani randagi o a rischio di riproduzione incontrollata, da presentare alla Regione Lazio, al fine di ottenere l’erogazione di un finanziamento di 10.000 euro, a cui sarà affiancato il cofinanziamento di ulteriori 10.000 a carico del Comune di Latina, al fine di attuare il piano.

L’Assessore Sovrani ci tiene a precisare che “Il randagismo canino è un problema che affligge tutto il territorio nazionale ed anche il territorio comunale. Per cui mi sento in dovere di fare tutto il possibile per migliorare le condizioni di vita degli animali e di convivenza con gli uomini, sopratutto in ambito urbano. La sterilizzazione degli animali randagi (femmine) o a rischio di riproduzione incontrollata è una importante opportunità in quanto consente di raggiungere importanti risultati quali la diminuzione del numero degli animali abbandonati o ceduti nei canili con conseguente riduzione del costo sociale per il loro mantenimento nelle strutture pubbliche; la riduzione dell’incidenza dei danni provocati dalla presenza di cani vaganti all’uomo, come morsicature, incidenti, ecc. ed agli altri animali; la riduzione dei problemi di igiene urbana; ecc. ecc. Per questi motivi anche quest’anno abbiamo presentato questo progetto, che è già stato valutato positivamente dalla Regione Lazio nell’anno 2011, con la speranza di riuscire anche questa volta a calamitare fondi da destinare al miglioramento delle condizioni di vita dei nostri amici animali meno fortunati, perché privi di un padrone che si occupi di loro. A tal proposito voglio cogliere l’occasione per raccomandare caldamente a tutti coloro che detengono un cane di non cadere in tentazione di abbandonarlo solo perché d’ estate diventa un ingombro rispetto al periodo vacanziero: i nostri amici animali non meritano questo, perché l’amore genuino, disinteressato e sincero che ci regalano senza condizioni deve essere da noi corrisposto rispettando l’impegno che ci siamo presi il giorno in cui abbiamo deciso di portare quel cucciolo a casa”.

Comments

comments

  • luciana ciardi

    Complimenti assessore!

  • giova

    @ Redazione.

    Si parla di CANI, “cani”, non GATTI!

  • Ale

    e dove sarebbero questi cani randagi a Latina???? nei canili già vengono sterilizzati. I randagi finiscono, ovviamente, nei canili…….. a chi andranno questi 20.000 euro???

  • Cinico

    dovrebbero sterilizzare i politici al governo così non partorirebbero più quelle porcate di leggi che stanno ammazzando il Paese.

MandarinoAdv Post.