Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Furto di rame a Cisterna, treni rallentati

Pizzalab

Circolazione ferroviaria rallentata questa mattina per quattro ore, dalle 3.15 alle 7.15, sulla linea Roma – Formia (FL7) per un furto di rame fra Cisterna e Campoleone. Ignoti hanno rubato alcune apparecchiature contenenti oro rosso, causando un guasto al sistema di distanziamento dei treni. La circolazione ferroviaria sulla Roma – Formia, anche se mai sospesa, si è svolta con rallentamenti: 6 Intercity e 12 Regionali hanno registrato ritardi tra 15 e 60 minuti, 2 i convogli limitati nel loro percorso e 2 cancellati.

In via di quantificazione il danno economico che, oltre al valore del rame rubato, comprende il lavoro straordinario delle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana necessario al reintegro del materiale e al ripristino delle normali condizioni di circolazione. Senza contare poi le conseguenze per i viaggiatori dovuti ai ritardi dei treni coinvolti.
Il furto dei cavi in rame non comporta rischi alla circolazione dei treni e per l’incolumità dei passeggeri. In questi casi si attivano dei protocolli specifici che, in attesa dell’intervento delle squadre tecniche per il completo ripristino della funzionalità della linea, consentono ai treni di continuare a viaggiare in sicurezza, anche se rallentati.

Comments

comments

  • colpa di schengen

    i soliti rumeni che qualcuno vuole integrare nella nostra società

MandarinoAdv Post.