Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Open School per i ragazzi dei quartieri Q4-Q5

Fine della scuola e tempo di bilancio per l’Associazione Pontireti, che per la prima volta quest’anno ha avviato il servizio “DoposQuola” nell’ambito del progetto “Open School”, presso la scuola Don Milani nei quartieri Q4/Q5, servizio già attivo dal 2007 presso l’Oratorio Don Bosco, sempre a cura di Pontireti.

L’iniziativa “Open School”, promossa dalla consigliera comunale Nicoletta Zuliani, e sposata dal Comune di Latina, cui si volgono vivi apprezzamenti per la sensibilità dimostrata, ha aperto le porte dell’istituto comprensivo Don Milani alle associazioni, fra queste quella di volontariato Pontireti, che da dieci anni si occupa della prevenzione e del contrasto del disagio giovanile, consapevole della necessità di supportare, anche in questi quartieri, quei ragazzi che provengono da situazioni tali da esporli al rischio della marginalità e della devianza,

Responsabile del progetto è Michela Bondioli, segretaria organizzativa della onlus, che ha saputo, in tempo da record, catalizzare l’attenzione e l’entusiasmo di molti volontari dei quartieri interessati che, dopo un corso di formazione specifico, sono stati compiutamente formati e messi all’opera, affiancati dai volontari più esperti.

Ampia e significativa la sinergia fra i volontari e i docenti della scuola, in particolare delle Prof.sse Michela Manzolli e Antonella Malatesta, con le quali si è dimostrata sempre costante la condivisione dei progetti didattico-educativi riguardanti i minori coinvolti.

Anche l’intera struttura scolastica si è rivelata sempre sensibile, ricettiva e collaborativa, ed ha sposato con sorprendente entusiasmo l’iniziativa. Questi volontari del “sapere con amore”, hanno così dedicato il loro tempo per operare nel difficile compito dell’educazione, dell’istruzione, ma anche della valorizzazione delle risorse personali presenti nei ragazzi seguiti, tutti residenti nelle zone limitrofe.

Visto il successo dell’iniziativa e dei risultati ottenuti, l’augurio è che il progetto “Open School” riparta anche il prossimo anno scolastico, per continuare a dare un’opportunità ai ragazzi in difficoltà nei quartieri Q4 Q5.

Comments

comments

  • tarantula

    Brava Michela!!!

  • Luca

    Michela dal cuore immenso :)

MandarinoAdv Post.