Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Foto/Latina promossa in serie B! Scoppia la festa in città

Latina – Pisa 3-1 – Fotogallery 16-06-2013

  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-001
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-056332301
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-0675322201
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-056332367433301
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-056644401
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-056454422332301
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-044551111
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-05484301
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-5774562622
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-57739252522
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-86835222676
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-8789261289589ih
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-45786r36533dd
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-478rdf5wee
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-7843rfd65wee
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-46rgtdf765356ed
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-7634gr6drssd
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-478tf6effdsds
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-f786tg635378
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-47rtgd65ee
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-58764defter56ee
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-984try7ft76538rd
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-847rgftde763dgdg
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-74trg6d7d6dff
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-784gfy5e838fhs
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-47gfie5e78dgd
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-uierh786fefkegfsd
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-489dgd65e6
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-89gfrgyuf76e73e
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-89gtyu8df76eeee
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-784gfr6f5we57w
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-9478fg5we76w5ee
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-7grfdf6ordf633565346e
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-578fgf654793ghded
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-57896f7865dfdf55e
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-489gfd7663hsdh
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-7fgtd765e8dd
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-478gf76dew76ww
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-58gff685733fdfd
  • latina-calcio-serie-B-foto-marco-cusumano-478rgff685e45ee
  • latinapisa-latina24ore-180

Grande festa a Latina per la promozione della squadra di calcio in serie B, per la prima volta nella storia. Al fischio finale del match di ritorno con il Pisa, vinto 3-1 ai supplementari, il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi è entrato in campo, seguito dai tifosi che hanno riempito il terreno di gioco del Francioni per festeggiare insieme ai giocatori.

La squadra ha girato la città a bordo di un pullman scoperto tra gli applausi della gente.  I tifosi intanto, quelli che hanno popolato lo stadio e quelli che hanno seguito la partita dai maxi schermi allestiti ai giardini pubblici, si sono riversati per le strade del centro della città, a piedi e con le auto, con bandiere e striscioni per festeggiare la promozione. Per tutta la città e intorno allo stadio era stato predisposto un massiccio servizio d’ordine, ma non si è registrato finora alcun incidente o episodio violento.

DELUSIONE PISA.  Delusione tra i tifosi del Pisa che si sono assipeati in città davanti a tv e maxischermi per seguire la partita decisiva contro il Latina per il ritorno in serie B. In particolare quasi duemila tifosi del Pisa hanno assistito all’incontro di calcio da un maxischermo allestito all’Ippodromo di San Rossore soffrendo fino all’ultimo, quando il 3 a 1 subito ai tempi supplementari sul campo del Latina ha significato dare l’addio al sogno della serie B. Nessuno dei tifosi pisani ha voluto lasciare l’ippodromo prima della fine del secondo tempo supplementare nonostante il pesante risultato. La diretta della partita era su Rai Sport e cori ripetuti contro la Rai e contro i suoi commentatori, che secondo i tifosi del Pisa davano l’impressione di essere schierati pro-Latina, si sono levati più volte. Inoltre, quando sul maxischermo la Rai ha mandato in contemporanea la partita Latina-Pisa e Lecce-Carpi, un centinaio di tifosi ha invaso il prato della pista delle corse perchè non riusciva a vedere le immagini della squadra nerazzurra. L’incitamento dei tifosi nerazzurri è stato totale fino alla fine. «Stasera tutti allo stadio», hanno quindi gridato alcuni tifosi. E infatti alle 22 è prevista l’apertura dello stadio Romeo Anconetani- Arena Garibaldi per dare il saluto alla squadra, che era accompagnata anche dal sindaco Marco Filippeschi. «Dovevamo chiudere la partita al primo tempo – ha commentato il sindaco di Pisa, Filippeschi – ma sono orgoglioso delle ultime dieci partite del Pisa e spero che ci sarà l’ambizione di riprovarci il prossimo anno».

LA CRONACA MINUTO PER MINUTO (di Daniele Campanari)

La partita finisce 3-1 per i pontini. Il Pisa era passata in vantaggio nel primo tempo per poi essere raggiunta al termine dello stesso da Jefferson. Nei tempi supplementari segnano Cejas e Burrari.

15′ – Il LATINA E’ IN SERIE B!

1′ – GOL! Burrai conclude dal limite dell’area battendo l’incolpevole Colombini.

Il Latina chiude il primo tempo supplementare sul 2-1. Decisivo il rigore trasformato da Cejas che, qualche minuto dopo, fallisce sempre dal dischetto la rete del 3-1. Pisa in 9 uomini. Espulsi Sepe e Sabato.

18′ – Termina il primo tempo supplementare.

17′ – Sostituzione Latina: esce Cejas entra Burrai

15′ – Calcio di rigore fallito da Cejas! Tiro centrale e Colombini respinge. Occasione d’oro per i pontini di chiudere definitivamente il match.

14′ – Espulso Sabato. Il Pisa è allo sbando. Ormai l’obiettivo Serie B sta sfuggendo.

9′ – GOL! Cejas trasforma il calcio di rigore che dal il vantaggio. Spiazzato Colombini che ha sostituito Sepe.

7′ – CALCIO DI RIGORE per il Latina! Atterrato in area di rigore Kola e espulsione per Sepe. Il Pisa ha terminato le sostituzioni e in porta andrà un calciatore di movimento.

1′ – Si parte col primo tempo supplementare.

Finiscono i tempi regolamentari. Una partita equilibrata con entrambe le squadre che si sono limitate a controllare la situazione.

51′ – Terminano i tempi regolamentari. Si va ai supplementari. Al Latina basterà il pareggio per la promozione in Serie B.

50′ – Tiro dalla distanza di Perez. Il pallone termina di poco a lato.

48- Occasione per Alessandro Tulli fermato in posizione irregolare al momento del tiro. Sul cambiamento di fronte c’ha provato Giacomo Tulli che però spedisce il pallone a lato.

45′ – 5 minuti di recupero

45′ – Ammonito Barraco

41′ – Sostituzione Latina: esce Giacomini entra Agius.

38′ – Il Pisa reclama un calcio di rigore per un presunto fallo di mano di Giacomoni. Per il direttore di gara è tutto regolare e il gioco prosegue.

35′ – Sostituzione Pisa: esce Rozzio dentro Benedetti.

30′ – Gran sinistro di Gatto che sfiora il vantaggio per il Pisa. Il pallone termina al lato sinistro della porta difesa da Bindi.

25′ – Sostituzione Pisa: esce Barberis dentro Tulli.

20 – Sostituzione Pisa: esce Scappini dentro Perez.

16′ – Sostituzione Latina: esce Jefferson per infortunio. Dentro Alessandro Tulli.

13′- Ammonito Sabato per un fallo di mano

5′ – Calcio di rigore non decretato al Latina. Jefferson viene atterrato in area su intervento di un difensore del Pisa. Per l’arbitro l’intervento era sul pallone.

1′- Si riparte col secondo tempo. Entrambe le formazioni hanno mantenuto gli stessi ventidue in campo.

Termina la prima frazione di gara. Latina e Pisa sono sul risultato di 1-1. Dopo il goal del pisano Barberis su un perfetto calcio di punizione, i nerazzurri pontini hanno avuto molte occasioni di pareggiare. Le più ghiotte capitate sui piedi di Kola e Gerbo. Ma per entrambi c’è stata poca fortuna. La rete del pareggio arriva durante i tre minuti di recupero decretati dall’arbitro con un bel colpo di testa in torsione di Jefferson abile a sfruttare un bel cross di Barraco.

48′ – Finisce il primo tempo tra Latina e Pisa. Il pareggio del Latina è arrivato grazie a Jefferson.

46′ – GOL! Pareggio del Latina. Colpo di testa vincente di Jefferson su cross di Barraco. Sepe non può nulla.

44′ – Ammonito Sacilotto per proteste.

40′ – Occasione per Gerbo che in area di rigore cerca di sorprendere Sepe che, fortunato, vede il pallone spegnersi sul fondo.

21′ – Grande occasione per Kola che entrato in area supera Sepe in uscita. Ma il pallone finisce di poco alto sopra la traversa.

19′- GOL! Pisa in vantaggio. Punizione di Barberis dal limite dell’area. Bindi battuto.

17- Ammonito Milani

11′ – Occasione d’oro per Cottafava che riceve in area il pallone. Batte a rete davanti a Sepe che d’istinto respinge. Prima grande opportunità per i pontini.

8′ – Calcio di punizione per il Pisa dalla parte destra. Bindi respinge con una mano. Nell’azione successiva ammonito Suagher del Pisa.

6′ – Ammonito Cottafava

5′ – Opportunità per il Pisa. Scapini riceve un pallone in area di rigore del Latina ma non riesce a battere a rete.

1′ – Grande colpo d’occhio allo Stadio “Francioni”. Calcio d’inizio in favore del Latina.

Diretta web della finale di play-off Latina-Pisa per la promozione in serie B.

Formazioni:

Latina (4-3-3); Bindi, Bruscagin, Cottafava, Milani, Giacomini, Cejas, Gerbo, Sacilotto, Jefferson, Barraco, Kola.   A disposizione: Ioime, Giallombardo, Cafiero, Burrai, Jefferson, Tulli A., Danilevicius.
Allenatore: Stefano Sanderra.

Pisa (4-4-2) ; Sepe; Rozzio, Suagher, Colombini, Sabato, Buscè, Mingazzini, Barberis, Rizzo; Perez, Gatto. A disp. Pugliesi,  Benedetti, Pedrelli,   Fondi, Scappini.

(foto Marco Cusumano)

Comments

comments

  • federico

    E ora festeggiate senza distruggere tutto…

  • ugo

    GRANDI! GRANDI! GRANDISSIMI!!!

  • vale

    finalmente la BBBBBBBBBBBBBBBB storico risultato per la nostra città.GRAZIE RAGAZZI,GRANDISSIMO LATINA. E adesso sotto con i soliti commenti rosiconi per denigrare un cosi’ bel risultato da parte di chi schifa tutto ciò che riguarda Latina.EMIGRATE IL MONDO E’ TANTO GRANDE…………..W LATINA

  • disincantato

    Un sogna che si avvera grazie anche a chi non c’è più, il grande Michele Condò.

  • ex

    Evvai ora i Rom aplificheranno i loro affari. Tanto il famigliare in parlamento lo hanno messo. Latina cittá di Rom e Rumeni. Pessima

  • colpa di schenghen

    se perdevamo falliva tutto…. e tutti

  • piazza moro

    Appunto, se fallivano……..

    Oggi ha vinto la città’ intera

  • LTù

    UN GRANDE TRAGUARDO PER UNA GRANDE CITTA’!
    LATINA NELLA STORIA, UNA CITTA’ FANTASTICA!
    PER I ROSICONI- VE LO PAGHIAMO NOI IL BIGLIETTO MA EMIGRATE E FATELO AL PIU’ PRESTO!!!!!!
    LATINA SOLO LATINA ORA E PER SEMPRE!

  • ex

    Oggi hanno vinto i Rom e i mediocri. Ma Latina in questo é veramente prima. Non importa che é una cittá senza lavoro e prospettiva! Tanto regá er sindaco é sceso in campo con la maglia ahoo!! Ai figli dategli latina oggi di domani da mangiare. Ops! Mo chiude anche quello!!! Ma siii ma che ce frega!! Ce pensa Giovanbi e Silvio.

  • ex latinense

    grazie alla serie B saranno in vendita oltre alle solite tribune, curve e distinti biglietti per roulotte parcheggiate a bordo campo, questa e’ una nuova iniziativa presa dal negretto,biglietti a prezzi popolari a partire da 130 euro alla portata di tutti quindi, mi raccomando di acquistarli in anticipo e sempre forza grande L A T R I NA !!!!!!

  • x Ex ed Ex Latinense

    DA QUANTO ROSICHI EVIDENTEMENTE TANTO EX NON LO SEI
    ROSICAAAAAAAAAAA

  • CUGINI LAURA

    MI AUGURO SOLO CHE ORA AVENDO LATINA IN SERIE B IL GRUPPO DI RGAZZI E UOMINI MEDIOCRI E SCALMANATI CHE CI HANNO FATTO SEMPRE SFIGURARE, INIZINO AD AVERE CONTEGNO E A COMPORTARSI CIVILMENTE E NON COME DELINQUENTELLI IMPIPPATI. VORREMMO ESSERE UNA SQUADRA RISPETTATA ED AMATA. GRAZIE

  • letizia

    che spettacolo, una piazza cosi’ piena di gente non l’ho vista neanche quando e’ venuto Fabrizio Corona a Latina.

  • mat

    avanti littoria

  • alix

    dai chiudiamo strade bruciamo macchine e devastiamo la citta’ che ne ha bisogno

  • poldino

    sinistri gufi di latina ma potevate andare a tifare con i pisani. Mentre tutto lo stupendo pubblico civilissimo di Latina cantava l’inno nazionale e gridava forza Latina voi potevate esaltarvi con loro a cantare bandiera rossa e bella ciao, forse pensavano di stare al festival dell’unità. e poi sempre con loro a rosicare che la vostra città stava in BBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBB

  • ulino3

    Possibile che anche le poche cose positive le buttate sulla politica? i problemi principali vengono da molto più in alto e non basta di certo che il burattino giovanni si dimetta o altro. ONORE AL LATINA CALCIO che ci ha fatto sognare e speriamo che continui a farlo! I rosiconi comunisti prendano il primo treno per pisa e vadano a piangere con loro! LATINA OLE’

  • poldino

    infatti è stata una splendida giornata di sport fatta di tifosi, famiglie e tanti bimbi sorridenti, ci siamo divertiti, abbiamo sognato, siamo rimasti senza voce, possibile che anche questi bei momenti debbano essere buttati in politica. lo sport è un’altra cosa, è apolitica. almeno oggi lasciate gioire la città e se a voi non interessa o dispiace peggio per voi

  • MARCO

    Evvai! Gli zingari e il loro rappresentante parlamentare in Serie B!!! Tranquilli, l’anno prossimo si torna in C.

  • Cinico

    il PRIMO CITTADINO poteva risparmiarsi la comparsata con la maglietta neroblù.

  • Mauro

    …..Ma voi ci rispondete pure a questi….
    STANNO SOLO ROSICANDO….E LASCIAMOLI MORIRE NEL LORO ROSICAMENTO…lasciamo che si attacchino alla politica o ad altre stronz…e.è il loro unico modo di esistere. Per fortuna che di questi “elementi” non ce ne sono tanti al mondo altrimenti sarebbe già finito da un pezzo….
    FORZA LATINA E QUELLO CHE VERRA’ SARA COMUNQUE UN SUCCESSO…!!!

  • ex

    Ehh! già!

    Il Latinense DOP vive di esclamazioni!!! e’ una cicala d’estate!

    Non importa che il LATRINA CALCIO sia gestito dai ROM e dal loro figliastro che é stato addirittura mandato in parlamento, ache se gli hanno bruciato una o due auto!! Bravo ragazzo.

    Non importa che di fatto quella società rappresenta solo malaffare, basta che il Latrina vince.

    Poracci……

  • Paolo

    Grande Latina!! anche il Carpi festeggia la promozione in serie B a Lecce dove è scoppiato un vero far west…leggete e vedete il video qui

    http://www.romah24.it/carpi-e-latina-festeggiano-la-promozione-in-b-a-lecce-botte-da-orbi-video/2013/06/17/26853

  • piazza moro

    Secondo me, questa promozione in B e’ un bene per tutta la città’ ricordate che il campionato viene trasmesso da sky quindi truppe televisive, giornalisti ecc…
    E poi c’e’ la coppa italia tim come sopra.
    Sempre meglio titoli sui giornali che parlano di sport che di cronaca nera nella nostra città
    Grazie Latina
    Mi fai tremare il cuore…. mi fai smettere di respirare

  • haran banjo

    godooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  • ahahaha

    grandissimo LATINA…ed ora in serie B per RIMANERCI e poi in futuro chissA’……

  • Fab

    non è il momento di parlare di politica…adesso è il momento di gioire, noi siamo tifosi e tifiamo per i nostri colori, per la nostra maglia..i giocatori e i dirigenti vanno e vengono. non critichiamo sempre tutto e tutti!! quando il latina vivacchiava in serie D tutti criticavamo il solito presidente menefreghista di turno, che a parere nostro non investiva abbastanza per vincere. questa dirigenza, a partire dal grandissimo MICHELE CONDO’, ha fatto di tutto per raggiungere la B e c’è riuscita!! tanto di cappello. e poi non ho mai visto come quest’anno presidente, vice e direttore sportivo in trasferta in curva insieme a noi a gridare a squarciagola anche sotto la pioggia!! AVANTI LATINA…..LA MIA CITTA’

MandarinoAdv Post.