Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Prostituirsi non è reato, lucciola vince il ricorso al Tar contro la Questura

Prostituirsi non è reato per la legge italiana. E così una lucciola ha ottenuto, davanti al Tar di Latina, l’annullamento del foglio di via per 3 anni dal Comune di Aprilia disposto dalla Questura di Latina dopo un controllo antiprostituzione effettuato dai carabinieri.

Il caso è stato seguito dagli avvocati Stefano Mancini e Paolo Zeppieri i quali, davanti ai giudici, hanno sostenuto la mancanza dei presupposti per emettere la misura di prevenzione a carico della lucciola. La donna dunque potrà tornare ad Aprilia, anche sulla Pontina dove si prostituisce senza commettere atti osceni. Il Tar ha disposto anche un risarcimento danni di 3.000 euro.

Il testo completo della SENTENZA

 

Comments

comments

  • Frank

    Ci mancava pure questa sentenza per dare il via libera alla prostituzione.
    Le forze dell’ordine rischiano la vita per eliminare i problemi e i Giudici invece premiano chi commette reati.
    Ma dove siamo arrivati!!!!!
    La mia domanda a questi bravi giudici e’:
    Si prostituiscono gratis o a pagamento?
    Si prostituiscono indossando abiti da sera ?
    Non emettere scontrino/fattura cosa e’ reato o no?
    VI ricordo che una normale attivita’ commerciale( ITALIANA) per mancata emissione di ricevuta paga una bella multa e gli mettono i sigilli.
    Ma la legge non e’ uguale per tutti?
    Povera ITALIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ps
    Grazie avv.ti difensori che contrastate il lavoro delle forze dell’ordine.
    Sono curioso di sapere come vi pagheranno le vs assistite.!!!!!

  • Treesss

    ……Si cambiamo tutti mestiere in Italia …. La prostituzione non è’ reato e pur di più esentasse ……

  • littoria1974

    HAHAHAHHAHAH grande giudice….. vorrei proprio vedere se 4 zoccccccolone si mettono ad esercitare giorno e notte sotto casa sua … se poi chiama il 113 !!!! ahahahah…. povera italia ……in germania con le tasse che fanno pagare alle prostitute hanno entrate cosi’ alte da farci una manovra finanziaria….ma oi no!!! abbiamo il vaticano che non lo permette e abbiamo i giudici che pero’ lo permettono ??? ma quando finira’ sta pagliacciata?? E’ IL MESTIERE PIU’ VECCHIO DEL MONDO……. se non si riesce a debellare allora ci si deve guadagnare……..o no?? bohhhhhhhhhhhhhhh giorno a tutti!!!!!!

  • Alessandro

    Ehh siamo o paes de pulcinell… wèè weèèè

  • Interessato

    riaprite le case chiuse, smettiamola di essere ipocriti, diamo la possibilità anche a loro di versare i contributi e risaniamo il debito pubblico. Diamo delle regole ad un lavoro che è sempre esistito e sempre esisterà.

  • Loris

    Infatti non è mai stato reato la prostituzione. Il reato è “sfruttamento della prostituzione”.

  • ertonno

    ma se lo tengono come reato….”loro” come farebbero???? fra poco non sarà reato spacciare in Tribunale……

  • silvio

    è la nipote di Mubarak……..cribio

  • colpa di schenghen

    ecco a voi la giustizia italiana…. anzi di Latina

  • Silvia

    Sempre piú schifata,queste donne (se cosí si possono chiamare) sono un pericolo per le nostre vite.. -1 per gli uomini (se anche loro cosí si possono chiamare) che per guardarle rischiano di causare incidenti.
    -2 Per gli adolescenti che cresceranno con l idea di poter trattare la donna (quella vera)come un oggetto
    -3Danno un cattivissimo esempio a le ragazzine che lo troveranno un modo comodo per guadagnare soldi
    -4Sono un disturbo per la quiete pubblica
    e -5 Dopo questa sentenza ne troverema una ogni angolo.. Schifo schifo schifo! vergognatevii!

MandarinoAdv Post.