Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, Benacquista battuta di misura. Venerdì sfida salvezza

Una combattutissima ed equilibratissima gara-2 si chiude con la vittoria della Liomatic Group Bari per 71-69 con due liberi di Bisconti a 3 secondi dalla sirena.

La salvezza della Benacquista Assicurazioni Latina passerà comunque per il PalaBianchini, dove venerdì (alle ore 21) e domenica (alle ore 18) si giocheranno gara-3 e gara-4 della serie play out. Il sodalizio pontino chiama tutti i suoi tifosi a raccolta e per l’occasione decide l’ingresso gratuito. Latina ha bisogno del suo pubblico, serve il sesto uomo in campo, quello che ha fatto la differenza nella gara-2 della serie.

Ancora fuori Santolamazza e Milani, coach Billeri schiera in quintetto Tavernelli, Potì, Carrizo, Gagliardo e Canavesi. Putignano risponde con l’ex Bisconti, Laquintana, Cardillo, Bonessio e Ruggiero.

 Il match si sblocca con il canestro di Canavesi, cui segue la tripla di Tavernelli per il primo break pontino: 0-5. A sbloccare Bari ci pensa Laquintana, cui segue la bomba di Ruggiero per l’immediato contro break. La Benacquista Assssicurazioni rimette la testa avanti (5-9), ma la gara si conferma altalenante e così la Liomatic Group piazza un parziale 8-0, stoppato poi dalla tripla di un gigantesco Tavernelli, che poi va a prendersi un altro gran canestro in contropiede. La Benacquista ritrova il comando delle operazioni e non lo molla fino al termine del quarto, che si chiude 18-22.

Nei primi 4’ del secondo parziale Latina non riesce a trovare la via del canestro e Bari ne approfitta per portarsi 25-22. A sbloccare i nerazzurri è il solito Tavernelli con una tripla. Ne segue un’altra di Pastore, per il nuovo vantaggio pontino (27-29). Tavernelli continua a trovare il canestro con eccezionale continuità e tocca quota 19 punti personali, ma prima dell’intervallo lungo sale in cattedra anche Laquintana, che con due triple e con due punti dalla lunetta raggiunge i 16 punti personali e permette al quintetto di coach Putignano di chiudere il quarto avanti 40-37.

Al rientro in campo Canavesi riapre le danze con un bel gancio, cui segue il canestro di Carrizo. Ruggiero, però, riporta avanti Bari con un’azione da 2+1. Si gioca con grande intensità e non manca qualche colpo proibito, come quello di Luca Bisconti che mette out Gagliardo (sospetta frattura del setto nasale). Il pubblico si infiamma e in campo diventa una bolgia, ma nonostante ciò Latina riesce a mantenere alta la concentrazione e a restare avanti 47-48. E’ un momento positivo per il quintetto nerazzurro di coach Billeri, che trova anche i canestri di Tavernelli e Canavesi e vola 47-54. Una bomba del solito Laquintana rimette in carreggiata la Liomatic Group, che replica con Bonessio (53-55), prima del 55-56 di fine terzo quarto.

L’ultimo quarto inizia nel segno di Arrigoni, autore di 5 punti consecutivi. Bari, però, risponde presente e con Bisconti si riporta a -1. Latina, senza l’infortunato Gagliardo e Potì, già al quinto fallo, è in sofferenza (62-63). A farla respirare è la tripla di Carrizo. Bisconti, però, non perdona e l’ex di turno mantiene la Liomatic Group in scia. Ruggiero, poi, impatta sul 68-68 a 2’45” dal termine. E’ un finale al cardiopalmo, con il pubblico pugliese deciso ad essere il sesto uomo in campo. Ma a quel punto i protagonisti diventano gli arbitri, che continuano a confezionare decisioni alquanto discutibili. A 36” dal termine è perfetta parità (69-69). Latina fallisce l’attacco e Bari ha 14” per perfezionare l’ultima sua azione offensiva. Giusto il tempo per trovare Bisconti sotto le plance subire fallo. L’ex fa 2/2 dalla lunetta e condanna Latina al ko di misura nonostante abbia condotto per larghi tratti e pensato seriamente di ritornare a Latina con lo 0-2.

PLAY OUT La serie adesso si sposta a Latina. Sul parquet del PalaBianchini venerdì 24 maggio alle ore 21,00 è in programma la gara-3 con ingresso gratuito. La gara-4 si disputerà domenica 26 alle ore 18.00, sempre al PalaBianchini di Latina. Gara-5 di spareggio, se dovesse essere necessaria, sarà giocata di nuovo a Bari mercoledì 29 maggio alle ore 20.30 in virtù del miglior piazzamento dei pugliesi al termine della regular season.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.