Website Security Test
Banner Bodema – TOP

La foto/Se le auto del Comune sostano così…

Gentile Latina24ore.it, credo che in una città come Latina dove purtroppo molti automobilisti incivili lasciano le auto ovunque, almeno il Comune e le istituzioni dovrebbero dare il buon esempio. E invece pare non sia sempre così. Basta guardare questa foto, scattata giovedì 16 maggio alle 16,20 in via Oberdan.

Un’auto del servizio Mobilità del Comune di Latina offre un esempio concreto di corretta “Mobilità”, appunto, sostando esattamente al centro delle strisce pedonali, ostruendo anche lo scivolo per l’accesso al marciapiede, necessario per i disabili e per le carrozzine dei bambini.

C’è altro da aggiungere?

Un lettore

Comments

comments

  • Non se ne può più

    Che si devono vergognare!!!

  • Gianni C.

    Non per fare il “bastian contrario” ma nella foto si vede il conducente seduto al posto di guida. A ben vedere questa non è una sosta, bensì, una fermata; ossia, il conducente ha in qualsiasi momento la possibilità di spostare il mezzo senza creare intralcio a nessuno. A chi non è capitato di dover accostare per qualche istante per una ragione qualunque?
    Con ciò voglio dire che di esempi ce ne sono a bizzeffe … ma questo, in particolare, non mi sembra un esempio eclatante.

  • Giustino

    Vero. La foto e l’articolo sono assolutamente insignificanti. Per una volta almeno Gianni C. ha detto una cosa giusta !!!!!

  • Chiara Ina

    Per non parlare di quello che succede con i parcheggi selvaggi nella zona pub sia di giorno che di notte. Ci si mette anche la Polizia Locale.
    Guardate questa foto scattata un sabato mattina di Marzo, quando un’auto della Municipale sosta in maniera selvaggia…e non c’era nessuna emergenza…l’ho visto con i miei occhi, buoni 20 minuti di sosta per dare il buon esempio ai cittadini

    https://twitter.com/attentialreside/status/312886049653280768/photo/1

  • Professore

    Fate caso ad una cosa.Ci sono automobilisti,che alla stazione ferroviaria di Latina,parcheggiano la loro auto nel passante per gli addetti ai lavori delle ferrovie.Ogni mattina ci sono persone addette al personale ferroviario che alzano la sbarra,e fanno entrare queste persone,che poi prendono il treno insieme a me.L’orario è quello che và dalle ore 6 alle ore 8 del mattino.

  • Chi l’ha svisto?

    SE I NS. CARI GOVERNANTI DANNO L’ESEMPIO FACENDO ASSUMERE LE LORO PARENTOPOLI è LECIOTO ASPETTARSI QUALCOSA DEL GENERE,
    O se stamo a Pijà pe cu1o?

  • pasquino

    Professo’, scusa ma se gli addetti alzano la sbarra e li fanno parcheggiare dentro, sono fatti delle ffss.
    A me da fastidio il modo arrogante con cui le persone si appropriano degli spazi comuni.
    Il fatto che uno si fermi sulle strisce rimanendo alla guida E ODIOSO e non e’ vero che non intralcia nessuno, pensi che se fosse giunto un pedone si sarebbe spostato?
    Che dire di quello che succede d avanti alle scuole?
    Macchine in seconda terza fila ” ma con le 4 fecce accese”!!!!,!!!!
    Arroganza e maleducazione allo stato puro.
    Cari vigili, se certe campagne non partono da voi, sara’ difficile insegnare al popolo come si rispetta il prossimo.

  • Professore

    Pasquino,ma allora non siamo tutti uguali?
    Perchè,certe persone possono usufruire di quel parcheggio gratuito alla stazione ferroviaria,e quindi di trovare sempre parcheggio o di non pagare quello a pagamento,invece noi,io e Te,doppiamo trovare parcheggio ed anche pagare?
    Se tutti ragioniamo così,quindi che sono fatti loro,allora siamo anche noi complici di quell’arroganza tutta Italiana di dire che “Io sono io e voi non siete un Caz.o”

  • pasquino

    no no scusa forse mi sono espresso male.
    le ffss possono gestire i LORO parcheggi come meglio credono.
    Se qualcuno parcheggia li dentro, senza averne il diritto, ritengo sia un problema loro.
    Nell azienda dove lavoro io, c e’ una sbarra che si apre con il tesserino. c’e’ un citofono, con il quale puoi comunicare con la guardia, e se ritengono sia il caso, possono aprire e lasciare entrare chiunque.
    Magari quelli che hai visto entrare sono persone tollerate dall azienda, non saprei.
    Rimane molto diverso l occupazione arrogante degli spazi comuni.

  • pasquino

    se sei sicuro che chi parcheggia li dentro non possa farlo, allora fai una denuncia o scrivi alle JENE

  • Chi l’ha svisto?

    NESSUNO PARLA DELLE DECINE E DECINE DI AUTO PRIVATE (QUINDI NN DI SERVIZIO)DEI CARABINIERI CHE SOSTANO IN AREE APPOSITAMENTE DELIMITATE COL GIALLO DAL COMUNE DI LATINA? NON SONO LAVORATORI COME GLI ALTRI????

  • Chi l’ha svisto?

    pARLAVO DI P.ZZA DELLA LIBERTA, MA ALCUNI , CARABINIERI,SI SBIZZARRISCONO ANCHE IN AREE VICINE MOSTRANTO UN CONTRASSEGNO SENZA ALCUNA FIRMA E/O AUTORIZZAZIONE!!!

  • Mario

    Ed allora vogliamo parlare di tutte quelle auto parcheggiate su via Via Nello Mazzocchi Alemanni…parcheggiate davanti a quel noto bar/pasticceria…che non ti permettono di fare la rotatoia…

  • Il paese dei cachi

    ….. ed il pandino dei Lavori Pubblici del Comune di Latina, parcheggiato la sera sul marciapiede tra le due aiuole di via Emanule Filiberto?

MandarinoAdv Post.